Consigli di lettura

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Le ultime dal blog...

  • Autore: Daniele Villata
    Mar, 29/03/2022 - 11:00

    “Moby Dick” di Herman Melville, l’uomo sfida il divinoNel 1851, a Londra e New York, viene pubblicato il capolavoro di Melville, Moby Dick, non riscuotendo però un immediato successo tra i lettori. Solo in seguito sarà considerato il grande classico che tutti conosciamo, fonte di ispirazione per altri scrittori e registi. La mitica Balena Bianca, che è in realtà un capodoglio, diventerà uno dei protagonisti letterari più celebri, entrata nella memoria collettiva come il mostro implacabile, e impossibile da catturare, che affonda tutte le navi sul suo cammino. Ma è possibile scorgere un altro significato dietro quello del mostro? Va detto che il racconto di Melville offre suggestioni interessanti e forti simbologie.

    La trama della vicenda non è particolarmente complessa: Ismaele narra in prima persona le sue avventure a bordo del Pequod, la baleniera agli ordini del capitano Achab, che solo quando il viaggio è ormai cominciato avvisa che il suo intento è cacciare e uccidere Moby...

  • Autore: Marina Capuano
    Mar, 29/03/2022 - 10:30

    Vivere con i gattiLa mia vita con i gatti è il nuovo libro di Morishita Noriko pubblicato dalla casa editrice Einaudi il 31 agosto 2021, traduzione di Laura Testaverde. La copertina è una stampa colorata, Gatto addormentato, tratta dal libro Bairei Ekagami. La particolarità di questa scrittrice risiede nella capacità di raccontare la quotidianità attraverso una scrittura delicata in grado di trasportare il lettore in ogni singolo evento della storia, senza mai essere banale.

    Raccontare la propria vita con i gatti non è una novità, già in passato noti autori hanno dedicato dei libri ai loro animali domestici, come Doris Lessig con il suo Gatti speciali.

    Morishita Noriko però non è quel tipo di scrittrice e inizia questo romanzo con una premessa ben precisa: «Vorrei che questo libro lo leggesse chi non ama i gatti, chi non ha mai avuto un animale domestico».

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 28/03/2022 - 14:12

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 14 al 20 marzo 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Feltrinelli, Mondadori e Rizzoli. Feltrinelli e Mondadori sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Storia e geopolitica della crisi ucraina. Dalla Rus' di Kiev a oggi di Giorgio Cella (Carocci)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 28/03/2022 - 13:52

    La lettera d’amore di Sibilla Aleramo a Dino CampanaIl primo incontro tra Sibilla Aleramo e Dino Campana ebbe luogo nel 1916 a Marradi, in provincia di Firenze, dove ha attualmente sede il Centro Studi Campaniani, dedicato proprio al poeta che qui era nato nel 1885.

     

    L’incontro fu sollecitato proprio da Sibilla Aleramo che, dopo aver letto i Canti orfici di Campana, scrive all’autore una lettera in cui, tra le altre cose, gli aveva scritto: «Chiudo il tuo libro, le mie trecce sciolgo».

     

    LEGGI ANCHE – Scrittori da (ri)scoprire – Sibilla Aleramo

     

    L’amore sbocciò subito e proseguì in maniera tempestosa fino alla morte di Campana nel 1932, come del resto testimonia questa lettera di Sibilla Aleramo di Dino Campana datata proprio 1916:

    I nostri corpi su le zolle dure, le spighe che frusciano sopra la fronte, mentre le stelle incupiscono il cielo. Non ho saputo che abbracciarti. Tu che m...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 25/03/2022 - 11:30

    Si scrive aereoporto o aeroporto?Si scrive aereoporto o aeroporto? Chi, mentre vi si sta dirigendo per prendere un aereo, non ha mai avuto un dubbio come questo, soprattutto se si tratta di dover dire a qualcuno dove si sta andando? O ancora: quante volte vi è capitato di sentirlo dire, mentre eravate in fila per i controlli, in entrambi i modi?

     

    Bene, oggi proveremo a fare chiarezza in maniera definitiva chiarendo se si scrive aereoporto o aeroporto. Cominciamo col dire che quest’interrogativo è strettamente connesso a un altro che riguarda aeroplano o aereoplano.

     

    In entrambi i casi la forma corretta è solo una: si scrive aeroporto e aeroplano. Infatti, la parola “aeroplano” deriva da un termine di origine francese, formato con il prefisso “aero” (“aria”). E lo stesso vale per l’interrogativo originale: si scrive aeroporto e non aereoporto.

     

    Come riporta l’Accademia della Crusca, aereo «non è l'abbreviazione di aeroplano, ma la forma sostantiva dell'agg. aèreo (latino aèreus), e l'...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 25/03/2022 - 11:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 14 al 20 marzo 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Mondadori, Feltrinelli e Sperling & Kupfer. Marsilio e Mondadori sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Circe di Madeline Miller (Marsilio)

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.