Interviste scrittori

Consigli di lettura

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 03/06/2022 - 11:00

    Quando un medico diede un consiglio molto particolare a Maria Teresa d’AustriaQuando l’imperatrice Maria Teresa d’Asburgo si rese conto di avere problemi a restare incinta si rivolse a un medico imperiale.

    Quest’ultimo, dopo aver visitato l’imperatrice, le offrì un consiglio ben preciso:

    «Sono dell’opinione che la vulva della Vostra Sacra Maestà dovrebbe essere titillata per un po’ di tempo prima di ogni rapporto».

    Sembra che questa prescrizione si sia rivelata utile e risolutiva, al punto che Maria Teresa ebbe ben sedici figli.

     

    LEGGI ANCHE – La macabra biblioteca di Cartesio

  • Autore: La Redazione
    Mer, 01/06/2022 - 16:06

    Perché si dice «lasciare che i morti seppelliscano i morti»?La frase «lasciare che i morti seppelliscano i morti» allude a un episodio narrato dagli evangelisti Matteo e Luca, quando Gesù così rispose a un suo devoto che chiese di poter presenziare al seppellimento di suo padre. Inoltre, gli fu detto di pensare esclusivamente ad annunciare il Regno di Dio.

    Lasciare che i morti seppelliscano i morti significa non perdere tempo con faccende di minor importanza rispetto a quanto si sta facendo.

    Altro significato è non perdere tempo a rimuginare su questioni passate.

    Infine un altro significato si riferisce al fatto di non dare più credito a qualcuno che aveva potere ma che nei fatti non ne ha più, anche se si comporta come se avesse ancora autorità.

    Sai che cosa significa «supplizio di Tantalo»?

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mer, 01/06/2022 - 10:30

    “Il complotto dei Calafati”, tornano Clara Simon e la Cagliari del 1905Il complotto dei Calafati (Einaudi, 2022) è il secondo romanzo che Francesco Abate dedica a Clara Simon, comparsa per la prima volta due anni fa come protagonista de I delitti della salina. Nel dare vita a questa ennesimo personaggio seriale, l’autore ha evidentemente cercato di trovare un filone originale per differenziarsi dalle numerose saghe comparse in libreria negli ultimi anni, e non solo nel genere thriller: Clara Simon è giovane, bella, proviene da una famiglia facoltosa e vorrebbe tanto fare la giornalista. Questo potrebbe apparire normale ai nostri giorni, ma Abate scrive una serie storica e ambienta la narrazione nella Cagliari del 1905, dove di giornaliste donne non se ne sono ancora viste.

    In più, Clara è il frutto dello scandaloso matrimonio tra un militare, figlio di uno dei più ricchi imprenditori della città, e una ragazza proveniente dalla povera comunità cinese...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mar, 31/05/2022 - 12:07

    La regina Elisabetta nei panni di una detectiveDopo numerosi romanzi per ragazzi, la scrittrice S.J. Bennett si è cimentata con la narrativa per adulti aprendo una serie di “cosy crime” la cui protagonista è nientemeno che la regina Elisabetta II. Al primo volume di quella che si prospetta come una lunga saga, Il nodo Windsor. Sua maestà la regina indaga (Mondadori, 2021 – traduzione di Monica Pavani), si affianca ora Un problema da tre cani (Mondadori, 2022 – traduzione di Monica Pavani)

    Siamo nell’autunno del 2016 e dopo aver risolto nell’ombra un omicidio avvenuto nel castello di Windsor, la regina si trova nella reggia londinese di Buckingham Palace, di cui si prospetta un’impegnativa e costosissima ristrutturazione, ma diversi altri problemi contribuiscono ad aumentare le sue preoccupazioni, tra l’imminente referendum sulla Brexit e le prossime elezioni americane che vedono in competizione Hilary Clinton e Donald Trump: un quadro a cui...

  • Autore: Valeria Nobile
    Mar, 31/05/2022 - 11:40

    Il vulcano Sylvia Plath. “Euforia” Erin CullhedC’è un vulcano in copertina; un vulcano che sembra eruttare proprio quel titolo che immediatamente cattura la nostra attenzione: Euforia. Un romanzo su Sylvia Plath. Ancora Sylvia, che, prepotentemente torna a far sentire la sua voce filtrata, questa volta, dalla penna di Erin Cullhed, scrittrice svedese famosa al giovane pubblico Young Adult. Questo è il suo primo romanzo destinato a un pubblico adulto.

    Arrivato in Italia nel 2022 grazie a Mondadori e nella traduzione di Monica Corbetta, Euforia vede la luce, in realtà, durante lo scorso 2021, in piena pandemia. Fresco di stampa, ottiene il più importante e prestigioso riconoscimento letterario svedese – il Premio August – aprendo le porte del successo internazionale a Cullhed, venendo, infatti, tradotto in ben 19 lingue.

    Un’ossessione – che possiamo ben comprendere – quella dell’autrice svedese per Sylvia Plath...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 30/05/2022 - 11:06

    L'ultima lettera di Paolo BorsellinoPaolo Borsellino fu ucciso il 19 luglio 1992, in quella che è passata alla storia come la Strage di via D’Amelio, in cui oltre a Borsellino persero la vita i cinque agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

    Quella mattina, Borsellino – prima di recarsi a pranzo fuori con la famiglia e poi a far visita alla madre e alla sorella Rita – decise di rispondere a una lettera inviatale da una professoressa, il cui invito a presenziare a un incontro con i suoi studenti era rimasto inevaso da parte del magistrato.

    Ecco la lettera integrale di Paolo Borsellino, come riportata su ArchivioAntimafia.

     

    "Gentilissima" Professoressa,

    uso le virgolette perché le ha usate lei nello scrivermi, non so se per sottolineare qualcosa e "pentito" mi dichiaro...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.