Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 09/06/2022 - 10:35

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 30 maggio al 05 giugno 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Einaudi, Rizzoli e Sellerio. Einaudi è la casa editrice più presente in top 10 con quattro, seguita da Magazzini Salani con due titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Le madri non dormono mai di Lorenzo Marone (Einaudi)

     

    9. Le otto montagne di Paolo Cognetti (Einaudi)

     

    8. Let the game begin. Kiss me like you love me. Ediz. italiana. Vol. 1 di Kira Shell (Sperling & Kupfer)

     ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 09/06/2022 - 10:23

    Scrittori da (ri)scoprire – Alberto ArbasinoAlberto Arbasino (Voghera, 1930 – Milano, 2020) è uno dei maggiori narratori di quella provincia italiana che, pur con tutti i suoi pregi e difetti, costituisce da sempre l’ossatura del paese.

    Nasce a Voghera, in provincia di Pavia, primo di tre fratelli. Dopo la maturità liceale si iscrive alla facoltà di medicina a Pavia, ma alla fine del terzo anno abbandona quel percorso per trasferirsi a Giurisprudenza, presso l’Università Statale di Milano. Si laurea nel 1955, diventa assistente del professor Roberto Ago con cui aveva preparato la tesi e due anni dopo lo segue a Roma, dove Ago ha ottenuto una cattedra a Scienze Politiche. Nello stesso periodo inizia a scrivere racconti e nel 1957 esordisce con la raccolta Le piccole vacanze, editata da Italo Calvino, che comprende vari testi già apparsi su alcune riviste.

    Segue una seconda raccolta, L’anonimo lombardo (1959): entrambi i libri, come quasi tutte le opere di Arbasino, avranno diverse riedizioni nei decenni successivi, con modifiche e aggiunte...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 08/06/2022 - 16:00

    Perché si dice «trovarsi fra Scilla e Cariddi»Scilla è uno scoglio e Cariddi è un vortice marino che si trovano nello stretto di Messina.

     

    Trovarsi fra Scilla e Cariddi trae origine dal pericolo che un tempo le navi rischiavano in quella zona e la tradizione popolare li fece diventare dei mostri marini. Sono menzionati anche da Virgilio, Omero e Dante.

     

    Oggi Cariddi è chiamato Carofalo o Garofalo, invece Scilla conserva il suo nome originario.

     

    Trovarsi fra Scilla e Cariddi significa essere fra due pericoli nello stesso momento oppure correre un grande rischio senza la possibilità di evitarlo.

    Sai che cosa significa «lasciare che i morti seppelliscano i morti»?

  • Autore: Viviana Filippini
    Mer, 08/06/2022 - 13:57

    Tra ominidi e scienza per indagare l’origine della specieDa dove arriviamo? Da chi discendiamo noi esseri umani? Domande che da sempre l’uomo si pone per comprendere l’origine della propria specie. Alla lista deli libri che indagano questa genesi si pone anche Noi, umani di Frank Westerman, edito da Iperborea.

    Westerman è un giornalista autore di reportage con tema il razzismo, la cultura, e l’identità eche da sempre dimostra grande attenzione, non solo a quello che gli accade attorno dove vive e lavora, ma anche a quello che succede in luoghi lontani che, come si evidenzia in questo libro, possono essere eventi o situazioni distanti migliaia di chilometri, ma vicine per la per le caratteristiche che le definiscono.

    In particolare nel libro Noi, umani, l’autore prende le...

  • Autore: Daniele Villata
    Mar, 07/06/2022 - 10:30

    Coleridge, una ballata per il RomanticismoLa ballata del vecchio marinaio fu un’opera scritta e più volte revisionata da Samuel Taylor Coleridge, e venne pubblicata nel 1798 nell’introduzione alla raccolta Lyrical Ballads, che raccoglieva testi di Coleridge e del poeta William Wordsworth, divenendo emblema del Romanticismo.

    L’opera è strutturata secondo i canoni della “ballata”, forma di versi medievale, caratterizzata da un ritmo costante e cantilenante e dalla presenza della magia e del soprannaturale, il tutto narrato direttamente dal marinaio in prima persona. Si parte, come di consueto, dal mondo reale, dove troviamo il quotidiano e la normalità, per giungere a poco a poco in una dimensione decisamente più inquietante, indecifrabile, angosciante, dove oggetti e personaggi divengono veri e propri simboli.

    La poesia è divisa in sette parti, e narra la vicenda di un marinaio che commette un gesto sconsiderato e ne paga le conseguenze: l’immotivata uccisione di un albatros attirerà la maledizione sulla sua nave.

     

    ...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 06/06/2022 - 14:02

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 23 al 29 maggio 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Piemme, Feltrinelli ed Einaudi. Adelphi e Piemme sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Un Occidente prigioniero di Milan Kundera (Adelphi)

     

    9. La Russia di Putin di Anna Politkovskaja (Adelphi)

     

    8. La scelta di Enea. Per una fenomenologia del presente di Luigi Maria Epicoco (Rizzoli)

     

    7. L'eredità di un giudice. Trent'anni...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.