Consigli di lettura

Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 21/01/2022 - 16:21

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 10 al 16 gennaio 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da La nave di Teseo, Garzanti e Feltrinelli. Marsilio, Garzanti ed E/O sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Tre di Valérie Perrin (E/O)

    ...

  • Autore: Emmanuele Antonio Serio
    Ven, 21/01/2022 - 11:30

    “I Malavoglia” e “L’isola di Arturo”. Il mare, il perturbante, l’età adultaMalavoglia di Giovanni Verga e L’isola di Arturo di Elsa Morante, nonostante siano stati scritti in secoli differenti, presentano dei punti in comune che sarebbe interessante, in poche battute, delineare.

    Il romanzo di Verga, capolavoro del Verismo pubblicato nel 1881, narra della dolorosa odissea vissuta da una famiglia di umili pescatori di Aci Trezza, i Malavoglia. In questa sede, però, è opportuno che l’interesse si focalizzi su un membro solo della famiglia: il giovane ’Ntoni, nipote di padron ’Ntoni, il severo e saggio patriarca della famiglia, e figlio di Bastianazzo e di Maruzza.

    Anche il racconto di Elsa Morante, pubblicato nel 1957,...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 20/01/2022 - 13:03

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 10 al 16 gennaio 2022.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Sellerio, Giunti e Magazzini Salani. Einaudi è la casa editrice più presente in top 10 con tre libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Il talento del cappellano di Cristina Cassar Scalia (Einaudi)

    ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 20/01/2022 - 11:30

    Scrittori da (ri)scoprire – Curzio MalaparteUomo dalle molte vite, Curzio Malaparte (Prato, 1898 – Roma, 1957) è ancora oggi considerato uno degli scrittori più controversi del Novecento letterario italiano.

    Nasce a Prato come Curt Erich Suckert, terzogenito di sette fratelli: il padre è un tintore tedesco impiegato nelle celebri aziende tessili della cittadina toscana, la madre Edda Perelli è milanese. Studia al liceo classico, ma nel 1914, appena sedicenne, decide di arruolarsi volontario nella Prima guerra mondiale e viene inquadrato in una brigata italiana che fa parte della Legione Straniera francese, dal momento che l’Italia è ancora neutrale: l’anno successivo, dopo l’entrata in guerra dell’Italia, passa nel Regio Esercito. Combatte al fronte e si merita una medaglia di bronzo, ma nel 1918 subisce un attacco tedesco a base dei famigerati gas e l’iprite gli danneggia pesantemente i polmoni.

    Alla fine della guerra inizia a lavorare come giornalista e cerca di pubblicare il suo primo libro, un memoir intitolato Viva Caporetto! Il manoscritto viene respinto da diversi editori,...

  • Autore: Pierfrancesco Matarazzo
    Gio, 20/01/2022 - 11:30

    L’inatteso arrivo del diavolo nei panni di un grazioso ragazzinoCi sono libri che ci accompagnano per anni, compagni silenziosi che, al momento giusto, ci risuonano dentro, mettendoci di fronte alle nostre paure, sfidandoci a combatterle per difendere i nostri valori con decisioni che possono cambiare il nostro modo di guardare alla vita.

    Quando ne incontriamo uno sul nostro cammino (e sono molto pochi) ci sorprendiamo, riscoprendo il potere della parola scritta se chi la padroneggia ha dietro di sé non solo la capacità di costruire una trama solida e dei personaggi tridimensionali, ma un bisbiglío incessante nelle orecchie che pretende di prendere vita. È questa la sensazione che abbiamo leggendo L’estate che sciolse ogni cosa di Tiffany McDaniel (edizioni di Atlantide – traduzione di Lucia Olivieri).

    Autopsy Bliss, avvocato pronto a setacciare il mondo in cerca del male e sicuro di saperlo riconoscere, fa...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 19/01/2022 - 14:46

    Perché si dice «fare la morte del conte Ugolino»?Il conte Ugolino della Gherardesca nacque a Pisa e visse nel XIII secolo.

    Fu un comandante navale e politico che si trovò al centro di alcune contese che lo portarono a essere incarcerato con alcuni figli e nipoti in una torre e ciò lo condusse alla morte per inedia nel marzo del 1289.

    Gli fu donata celebrità da Dante che nella Divina Commedia lo rese protagonista del XXXIII canto dell’Inferno. Il sommo poeta lo obbligò a rodere per l’eternità la testa del vescovo Ruggieri degli Ubaldini.

    Il suo desiderio di trasformare la città di Pisa da ghibellina a guelfa risultò essere una condanna che gli inimicò numerose personalità, fra le quali il vescovo Ruggieri appunto.

    Fare la morte del conte Ugolino significa morire di fame. Altra espressione simile è «fare la fine del conte Ugolino». 

    Sai che cosa significa «essere un Matusalemme»?

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.