Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Interviste scrittori

Consigli di lettura

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 17/11/2021 - 15:27

    Perché si dice «essere come la Madonna dei sette dolori»?Per verificare perché si dice «essere come la Madonna dei sette dolori» dobbiamo far riferimento ancora ai nostri testi sacri.

    La Madonna, trafitta al cuore da sette spade, è diventata nei secoli un’immagine di devozione popolare, in riferimento al Vangelo di Luca, II, 34-35:

    Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima».

    L’iconografia è rimasta ai giorni nostri con il senso soprattutto ironico, quando una persona soffre di numerosi acciacchi e si lamenta di continuo per i suoi dolori.

    Un’espressione simile è «essere la Madonna dei dolori», ha la medesima origine.  

    Sai che cosa significa «non sparare sul pianista»?

  • Autore: Valeria Nobile
    Mer, 17/11/2021 - 10:35

    La parola come tortura. “Servo e Serva” di Ivy Compton-BurnettLeggere Ivy Compton-Burnett è un po’ come mangiare un pompelmo: può essere dolce, succoso e avvolgente, ma non possiamo sfuggire al retrogusto amaro e pungente che ci rimane in bocca. Una sensazione che resta a lungo, anche per settimane intere, specie se il romanzo in questione è Servo e Serva, pubblicato da Fazi lo scorso agosto nella traduzione di Manuela Francescon.

    La prima cosa che salta all’occhio del lettore, dopo essersi faticosamente destreggiato tra le prime pagine, è che il romanzo sembra essere un dialogo senza fine, contornato dalla scarsa, scarsissima presenza di qualche didascalia per indicarci quale dei personaggi sta parlando. L’impressione è quella di leggere una trascrizione o una sbobina, come se fosse quasi il risultato di un’intercettazione telefonica. Ci appare evidente, quindi, che all’autrice non interessa poi tanto lo svolgersi degli eventi, quanto il modo in cui i personaggi interagiscono. La parola è la vera protagonista...

  • Autore: Melissa Minò
    Mar, 16/11/2021 - 15:00

    “Sotto la falce” del razzismo. Jesmyn Ward descrive il MississippiSeduta per terra in un corridoio dell’aeroporto di Orio al Serio ho ascoltato una storia. Una storia che non mi appartiene, che non ha il mio colore e che per questo ho ascoltato con ancora più attenzione; il minimo che possa fare dalla mia posizione di privilegiata.

    La storia è quella che Jesmyn Ward affida alle pagine del suo memoir Sotto la falce, pubblicato negli Stati Uniti nel 2013 e arrivato in Italia nel 2021 nella traduzione di Gaja Cenciarelli per i tipi di NN Editore. Un libro intriso di ricordi e persone, in cui la famiglia ha braccia che accolgono molte più anime di quante ce ne stiano sotto un solo tetto, pure se si tratta delle case affollate del Mississippi dove gli uomini muoiono o se ne vanno e le donne restano ma tutti e tutte sono schiacciati dallo stesso peso, la mancanza di fiducia.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro...

  • Autore: Viviana Filippini
    Mar, 16/11/2021 - 14:46

    Storia di un uomo che piange. Intervista a Corrado FortunaL’ultimo lupo, edito da Rizzoli, è il romanzo di Corrado Fortuna, in cui il protagonista Tancredi lascia la Milano dove vive da tempo per tornare nella sua Piano Battaglia, in Sicilia, nel tentativo di fare i conti con se stesso e con due eventi che hanno lasciato segni indelebili nel suo vissuto: la morte del fratello e una fecondazione assistita andata male. Il ritorno nel mondo dell’infanzia, sarà un tornare al passato a contatto con quelle persone che si era lasciato alle spalle e che, come lui, devo fare i contri con il proprio vissuto. Ne abbiamo parlato con l’autore.

     

    Corrado come è nata l’idea del romanzo L’ultimo lupo?

    Era l’estate dei porti chiusi, dei migranti bloccati sui barconi, erano mesi di odio e di disumanità. Sentivo questo nero tutto intorno a me. E anche...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 15/11/2021 - 13:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 01 al 07 novembre 2021.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daTlön, Mondadori e Feltrinelli. Mondadori e Feltrinelli sono le case editrici più presenti in top 10 con tre titoli a testa, seguite da Tlön con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Perché Mussolini rovinò l'Italia (e come Draghi la sta risanando) di Bruno Vespa (Mondadori)

    ...

  • Autore: Paola Paoletti
    Lun, 15/11/2021 - 11:30

    “Situazioni surreali”, intervista a Ornella SpagnuloQuando ho letto la raccolta di poesie Situazioni surreali di Ornella Spagnulo (Eretica edizioni) mi è venuto in mente una frase di Santa Teresa riportata da Raymond Carver e sulla quale egli dice di aver meditato: «Le parole conducono ai fatti […] Preparano l’anima, la rendono pronta e la portano alla tenerezza».

     

    Ecco questo viaggio dalle parole alla tenerezza passando per l’anima e ciò che ritrovato nelle poesie di Ornella Spagnulo e quello stesso viaggio lo ritroviamo nell’intervista che le ho fatto:

     

    Come si è scoperta poetessa?

    Credo che ci si scopra poeti o scrittori quando anche gli altri lo riconoscono. Se non c’è l’approvazione degli altri in quello che fai, è solo un monologo, un tentativo, uno sfogo. Questo è...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.