Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste scrittori

Blog

Perché si dice «andare a scopare il mare»?

Perché si dice «andare a scopare il mare»?Scopare il mare, come intuibile, è un’azione che non ha alcun senso ed è per tale motivo che in senso figurato significa fare una cosa del tutto inutile o avventurarsi in un’iniziativa che non avrà alcun esito positivo.

 

Si usa anche l’espressione «mandare a scopare il mare», che è un invito scherzoso per togliersi di torno, intendendo in particolare di evitare di far perdere tempo alle persone con il rischio di intraprendere qualcosa di impossibile o senza utilità.

 

Un altro significato di andare a scopare il mare, anche nella forma mandare a scopare il mare, concerne un invito di non dire sciocchezze, soprattutto in tono scherzoso.

Sai che cosa significa «trovarsi fra Scilla e Cariddi»?

Tag:

“L’ultimo saluto di Sherlock Holmes” di Arthur Conan Doyle. I limiti della ragione

“L’ultimo saluto di Sherlock Holmes” di Arthur Conan Doyle. I limiti della ragioneIl giallo, genere che ancora oggi gode di un grande successo, è il trionfo della ragione umana capace, anche attraverso piccoli indizi, di ripristinare l’equilibrio che un crimine ha sconvolto. L’universo si regge su una fragile armonia tra le varie parti che lo compongono, tutto questo è possibile grazie al rispetto delle leggi e delle norme. Bastano, però, un omicidio, un furto, un sequestro di persona a sconvolgere questa armonia e a far piombare il mondo nel caos più cupo.

Tag:

I libri più venduti a maggio 2022

I libri più venduti a maggio 2022Vi presentiamo i libri più venduti nel mese di maggio 2022.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Sul podio della sezione “saggistica” troviamo Piemme, Feltrinelli e Adelphi.

Per la narrativa straniera, il podio è dominato da La nave di Teseo, Sperling & Kupfer e Feltrinelli.

Per la narrativa italiana troviamo libri editi da Bompiani, Magazzini Salani ed Einaudi.

 

Il lettore con la penna e gli ultimi americani

Il lettore con la penna e gli ultimi americaniCi sono diversi tipi di lettori, io sono quello con la penna.

Come un cane da tartufo, mi immergo nel prato di parole offerte dall’autore del libro che ho in mano e mi metto alla ricerca di una gemma nascosta fra le migliaia di segni neri che per convenzione mirabile il nostro cervello traduce in azioni, emozioni e ideali, in poche parole in storie.

Tag:

«Non posso accettare l’equiparazione del carcere coi Lager». Lettera di Primo Levi a Sante Notarnicola

«Non posso accettare l’equiparazione del carcere coi Lager». Lettera di Primo Levi a Sante NotarnicolaNel settembre del 1979, Primo Levi rispose a Sante Notarnicola che aveva inviato a Einaudi, casa editrice per la quale Levi collaborava, una raccolta di poesie.

Notarnicola si trovava in carcere ormai da undici anni, dopo aver subito una condanna all’ergastolo per una serie di rapine commesse ai danni di varie banche, tra cui l’ultima contro il Banco di Napoli, durante la quale furono uccise quattro persone.

Tag:

I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimana

I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 30 maggio al 05 giugno 2022.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Il podio di questa settimana è occupato da La nave di Teseo, Giunti e Sperling & Kupfer. Newton Compton è la casa editrice più presente in top 10 con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

 

10. Better. Collisione di Carrie Leighton (Magazzini Salani)

 

9. Violeta di Isabel Allende (Feltrinelli)

 

I 10 libri di saggistica più venduti della settimana

I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 30 maggio al 06 giugno 2022.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Il podio di questa settimana è occupato da Piemme, Feltrinelli e Laterza. Rizzoli, Mondadori e Piemme sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

 

10. The Queen. Elisabetta, 70 anni da regina di Andrew Morton (Rizzoli)

 

9. La Legge della parola. Radici bibliche della psicoanalisi di Massimo Recalcati (Einaudi)

 

I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimana

I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 30 maggio al 05 giugno 2022.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.650 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Sul podio troviamo libri editi da Einaudi, Rizzoli e Sellerio. Einaudi è la casa editrice più presente in top 10 con quattro, seguita da Magazzini Salani con due titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

 

10. Le madri non dormono mai di Lorenzo Marone (Einaudi)

 

9. Le otto montagne di Paolo Cognetti (Einaudi)

 

Scrittori da (ri)scoprire – Alberto Arbasino

Scrittori da (ri)scoprire – Alberto ArbasinoAlberto Arbasino (Voghera, 1930 – Milano, 2020) è uno dei maggiori narratori di quella provincia italiana che, pur con tutti i suoi pregi e difetti, costituisce da sempre l’ossatura del paese.

Nasce a Voghera, in provincia di Pavia, primo di tre fratelli. Dopo la maturità liceale si iscrive alla facoltà di medicina a Pavia, ma alla fine del terzo anno abbandona quel percorso per trasferirsi a Giurisprudenza, presso l’Università Statale di Milano. Si laurea nel 1955, diventa assistente del professor Roberto Ago con cui aveva preparato la tesi e due anni dopo lo segue a Roma, dove Ago ha ottenuto una cattedra a Scienze Politiche. Nello stesso periodo inizia a scrivere racconti e nel 1957 esordisce con la raccolta Le piccole vacanze, editata da Italo Calvino, che comprende vari testi già apparsi su alcune riviste.

Tag:

Perché si dice «trovarsi fra Scilla e Cariddi»

Perché si dice «trovarsi fra Scilla e Cariddi»Scilla è uno scoglio e Cariddi è un vortice marino che si trovano nello stretto di Messina.

 

Trovarsi fra Scilla e Cariddi trae origine dal pericolo che un tempo le navi rischiavano in quella zona e la tradizione popolare li fece diventare dei mostri marini. Sono menzionati anche da Virgilio, Omero e Dante.

 

Oggi Cariddi è chiamato Carofalo o Garofalo, invece Scilla conserva il suo nome originario.

 

Trovarsi fra Scilla e Cariddi significa essere fra due pericoli nello stesso momento oppure correre un grande rischio senza la possibilità di evitarlo.

Sai che cosa significa «lasciare che i morti seppelliscano i morti»?

Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.