Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Whatsapp, uozap, whatzap, uò sap: come si scrive?

Whatsapp, uozap, whatzap, uò sap: come si scrive


Tutti conoscono Whatsapp e tantissimi lo utilizzano ogni giorno pronunciandolo «uozap», ma come si scriva precisamente rimane un mistero per molte persone. È un’applicazione di messaggistica istantanea creata nel 2009 da Jan Koum e da Brian Acton, ex dipendenti Yahoo.

L’idea del nome trae origine dall’espressione inglese «what’s up?» che significa «come va?». Al posto di «up» si decise di utilizzare «app», da applicazione. Ecco che divenne quindi «what’s app», da cui la forma senza apostrofo e spazio «whatsapp», che rimase definitiva.

Perciò, tutte le forme che circolano come uozap, uozzap, whatzap, uò sap e molte altre sono scorrette.

Le due uniche forme corrette sono whatsapp o WhatsApp.   

 

Nessun voto finora
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.