Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Interviste scrittori

Ritrovati dieci inediti di Umberto Saba

Umberto SabaAncora sorprese nelle biblioteche italiane. Dopo l’inedito di Leopardi recuperato a Napoli, a Trieste salta fuori un inedito di Umberto Saba. Passano pochi giorni dalla notizia che un bambino ha rovinato in parte la statua di Saba davanti all’incurante pochezza della madre, che la voce di Saba “risponde”, quasi a ribadire, comunque sia, il legame del poeta con la città.

Così, tra le pagine di alcuni vecchi volumi, Simone Volpato, libraio e studioso di storia delle biblioteche, ha trovato dieci libretti, composti ognuno da pochi fogli rilegati con spago, con copertine disegnate a matita. All’interno poesie di Saba, le stesse che il poeta avrebbe poi sistemato nel 1921 nel suo famoso Canzoniere, del quale i libretti ritrovati sarebbero soltanto un prototipo. Alcune leggermente diverse, alcune ritoccate, altre arricchite da commenti inediti. E tra gli inediti c’è anche una poesia intera, intitolata Meriggi carsici.

Capitò che, agli inizi degli anni Venti, dopo aver acquistato la libreria ancora esistente in via San Nicolò, decise di produrre, in pochissime copie destinate ad amici, assieme all’amico e poeta Virgilio Giotti (sua la mano delle copertine e delle illustrazioni) dei libretti con i suoi versi. Alla morte di Umberto Saba, nel 1957, i libretti furono ceduti all’editrice Anita Pittoni, che a sua volta, qualche anno dopo, per ragioni economiche dovette venderli (per 420.000 lire) all’avvocato Cesare Pagnini, collezionista di libri e antichità, tra i testi del quale sono stati rinvenuti i dieci volumetti.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Spiega Volpato che questi libretti sono «un unicum filologico e biografico per il loro stile, i loro versi a volte mai pubblicati, ma soprattutto per la storia incredibile che li riguarda». E ora, questo unicum, in occasione dei 130 anni dalla nascita di Umberto Saba, saranno esposti a Milano, da oggi e fino al 22 novembre, nella mostra Dieci piccoli Saba (c’è anche un catalogo, in edizione limitata), alla Casa dei Libri realizzata dalla Libreria Pontremoli e dalla Libreria antiquaria Drogheria 28.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.