Consigli di lettura

Conoscere l'editing

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambiniAldous Huxley fu autore anche di un interessante libro per bambini. Per quanto sia, infatti, noto ai lettori italiani per un capolavoro come Il mondo nuovo (1932), Huxley non si dedicò soltanto alla letteratura distopica, a racconti, romanzi e poesie per adulti.

Era il periodo natalizio del 1944, quando scrisse, per la sua nipotina Olivia, il suo primo e unico libro per bambini, The Crows of Pearblossom (I corvi di Pearblossom), raccontando la storia dei signori Crow, che non riescono mai a far schiudere le proprie uova perché il serpente a sonagli, che vive ai piedi del loro stesso albero, puntualmente se ne ciba.

Dopo che quasi 300 uova sono andate perse, i due coniugi decidono di uccidere il serpente con l’aiuto di Mr. Owl, un gufo loro amico, che escogita una soluzione molto ingegnosa. Infatti, cuocendo del fango forma due uova di pietra e le colora per renderle simili a quelle dei corvi. Nel mentre le mangia, il serpente a sonagli prova talmente tanto dolore che inizia ad agitarsi, attorcigliandosi ai rami dell’albero e formando tanti nodi.

 

LEGGI ANCHE – La Shoah spiegata col cuore. La storia di Lev

 

Da quel momento il serpente sarà usato come una corda da bucato a cui Mrs. Crow appenderà i pannolini dei suoi piccoli corvi. Infatti, la mamma riuscirà a portare a termine 4 covate di 17 figli ognuna.

Il libro di Huxley fu pubblicato postumo nel 1967, con una serie di illustrazioni in bianco e nero con particolari colorati di verde, opere di Barbara Cooney.

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Successivamente, nel 2001 e sempre in America, è stata pubblicata una nuova edizione, con nuove illustrazioni di Sophie Blackall, che aggiungono vivaci colori alle parole di Huxley.

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

In Italia, il libro è stato edito con il titolo I corvi nel 2007 da Il Castoro editore nella traduzione di P. Floridi e le illustrazioni di Beatrice Alemagna, che reinterpreta in chiave originale la storia di Huxley.

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

Quella volta che Aldous Huxley scrisse un libro per bambini

LEGGI ANCHE – “Elsina e il grande segreto”, la fanciullezza di Elsa Morante nella fiaba di Sandra Petrignani

 

Un modo alternativo, questo libro, per avvicinare anche i bambini alla letteratura di Aldous Huxley, che potrebbero iniziare ad apprezzare già in tenera età.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.