Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste scrittori

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a FirenzePunta a far incontrare pubblico e autori il Festival degli Scrittori che si terrà a Firenze dal 10 al 12 giugno 2015. Fulcro dell’evento è il Premio Gregor von Rezzori dedicato allo scrittore austriaco, ma cittadino del mondo, morto a Reggello nel 1998: ogni anno, infatti, viene assegnato un premio da una giuria internazionale alla migliore opera di narrativa straniera tradotta in Italia e pubblicata nell’anno antecedente.

Per questa nona edizione – ormai alle porte – la giuria del Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze per la migliore opera di narrativa straniera ha selezionato una rosa di autori, tra cui sarà scelta l’opera vincitrice, composta da:

Daša Drndic´, candidata per il romanzo Trieste (Bompiani, traduzione di Ljiljana Avirovic).

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Dasa Drndic,Trieste

***

Andrew Miller, candidato con Pura (Bompiani, traduzione di Sergio Claudio Perroni).

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Andrew Miller, Pura

***

Guadalupe Nettel, candidata con Il corpo in cui sono nata (Einaudi, traduzione di Federica Niola).

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Guadalupe Nettel, Il corpo in cui sono nata

***

Vladimir Sorokin, candidato con La giornata di un Opričnik (Atmosphere Libri, traduzione di Denise Silvestri).

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Vladimir Sorokin, La giornata di un Opričnik

***

Tommy Wieringa, candidato con Questi sono i nomi (Iperborea, traduzione di Claudia Cozzi e Claudia Di Palermo).

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Tommy Wieringa, Questi sono i nomi

***

Il Premio per la miglior traduzione di un’opera di narrativa straniera, realizzato sotto gli auspici delCentro Studi Lettura del Ministero per i Beni e le Attività culturali è andato, invece, a Federica Aceto per la traduzione di End zone di Don DeLillo, edito da Einaudi. Oltre a occuparsi di traduzione (tra gli autori da lei tradotti Martin Amis, J.G. Ballard, Stanley Elkin, A.L. Kennedy, Ali Smith), insegna lingua inglese nella scuola media della casa circondariale di Rebibbia.

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Don DeLillo, End zone

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

La kermesse si aprirà, come ogni anno, con una lectio magistralis di uno scrittore di fama internazionale. Dopo personaggi del calibro di Carlos Fuentes, Claudio Magris, Zadie Smith, Michael Cunningham, Emmanuel Carrère, quest’anno sarà il turno di Jhumpa Lahiri, vincitrice del Premio Pulitzer e nel 2009 proprio del Premio Gregor von Rezzori con Una nuova terra edito da Guanda. Mercoledì 10 giugno alle 18 parlerà la scrittrice londinese, nata da genitori bengalesi, cresciuta negli Stati Uniti. La sua carriera ha inizio con una raccolta di racconti L’interprete dei malanni, apprezzata dalla critica. Nel 2003 pubblica il primo romanzo L’omonimo, entrato nella bestseller list del «New York Times». Appassionata dell’Italia e della lingua italiana, Jhumpa Lahiri trascorre molto tempo in Italia. Recentemente è stato pubblicato da Guanda il suo primo libro scritto direttamente in italiano,In altre parole. Lo scorso anno ha fatto parte della giuria alla 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Premio Gregor von Rezzori e il Festival degli Scrittori a Firenze_Jhumpa Lahiri

La giuria del Premio Gregor von Rezzori per la narrativa è composta da Beatrice Monti della Corte, Andrea Bajani, Ernesto Ferrero (presidente), Alberto Manguel e Edmund White.

La giuria del Premio Gregor von Rezzori per la traduzione è composta da Ilide Carmignani, Leonardo Marcello Pignataro, Martina Testa (presidente).

Il Festival, con la consulenza di Volker Schlöndorf e di Alba Donati, nato dall’esperienza della Fondazione Santa Maddalenapresieduta da Beatrice Monti della Corte, moglie di Gregor von Rezzori, è sostenuto dal Comune di Firenze, dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e si avvale della collaborazione del Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, della Regione Toscana, della Fondazione Sistema Toscana e di Repubblica Firenze come media partner.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.