Corso SEC

Corso online di editing

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Nuova avventura per Saverio Lamanna. “Il lusso della giovinezza” di Gaetano Savatteri

Nuova avventura per Saverio Lamanna. “Il lusso della giovinezza” di Gaetano SavatteriHo iniziato la lettura de Il lusso della giovinezza, di Gaetano Savatteri a scatola chiusa, senza sapere chi fosse il protagonista, Saverio Lamanna, e senza aver mai visto la fiction di cui è protagonista in Tv. Questo, col senno di poi, posso dire che è stato sia un bene che un male. Un bene, perché ho potuto valutare con meno condizionamenti il testo e perché ho avuto la fortuna di scoprire uno stile di scrittura, quello dell’autore (di cui – confesso – non avevo mai letto nulla), che mi ha piacevolmente colpito; un male, perché, forse proprio a causa del mio non conoscere i romanzi e i racconti precedenti con Lamanna, ho letto un giallo davvero poco “stuzzicante”, a dispetto di moltissimi lettori che (almeno a giudicare dai giudizi lasciati in Rete) lo hanno al contrario apprezzato. Io, all'opposto, l’ho trovato gradevolissimo e ricco di buon idee, per alcuni aspetti, ma fiacco dal punto di vista puramente – diciamo così – investigativo. Stanco. Penso che se avessi saputo o avessi già letto altre avventure dello stesso protagonista, o magari avessi visto almeno una delle puntate andate in onda su RaiUno con l’attore Claudio Gioè (che apprezzo tantissimo) nei panni di Lamanna, beh, forse avrei giudicato diversamente questo testo. Sta di fatto che, leggendolo, così, senza conoscere né l’autore né il soggetto, mi sento di valutare – volendo dare un voto al libro edito da Sellerio – appena sufficiente.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

La trama vede Saverio Lamanna, giornalista, scrittore e disoccupato, ricevere una telefonata dalla fidanzata, Suleima, che gli comunica la dipartita del suo datore di lavoro, un ricco imprenditore americano di nome Steve Parker, morto a causa della caduta in un burrone. Lamanna, assieme al suo amico Peppe Piccionello, è così costretto a partire per raggiunge Castelbuono, nelle Madonie, per recarsi sul luogo dell’incidente. Qui, i due si renderanno presto conto che l’americano, molto probabilmente, aveva intenzione di investire dei capitali nelle Madonie, spingendo sul legame business-natura. Finché non si è verificato l’irreparabile… Ma cos’è davvero accaduto a Parker? Come ha raggiunto il luogo dell’incidente se la sua auto era parcheggiata in paese? Chi avrebbe avuto l’interesse a bloccare ogni iniziativa del magnate americano?

Nuova avventura per Saverio Lamanna. “Il lusso della giovinezza” di Gaetano Savatteri

Il libro di Savatteri è composto da circa 150 pagine e parte con una telefonata tra Lamanna e il suo editore. Si tratta di un gioco meta-letterario, com’è stato definito, che l’autore compie con chi legge. In sostanza, trasforma il suo personaggio sia in autore dello stesso libro sia in protagonista. L’editore, infatti, durante la telefonata sollecita lo scrittore a consegnare il nuovo romanzo. Lo intima di attenersi alle regole della scrittura creativa americana e gli vieta di ambientare la storia alle pendici dell’Etna, puntando magari sulla più nota località di Castelbuono nelle Madonie. Il posto dove, per l’appunto, si svolgerà poi la vicenda.

Questo è un primo guizzo di genialità che farà piacere ai lettori: un’ironia graffiante che non guasta affatto e che si ritrova in tutto il testo, soprattutto nelle battute pungenti e, a volte, acide del protagonista. Un personaggio che spicca sugli altri per la sua arguzia e, allo stesso tempo, per la sua sagacia. E questo è uno dei punti a favore di questo romanzo: la costruzione dei personaggi. Davvero ben fatta. Più che per la storia, in effetti,Il lusso della giovinezza lo si apprezza per la figura di Saverio Lamanna, un personaggio che risulta incisivo e ben strutturato.

Nuova avventura per Saverio Lamanna. “Il lusso della giovinezza” di Gaetano Savatteri

Un secondo punto a favore del testo è l’argomento che, al di là della vicenda, l’autore ha voluto mettere al centro del suo lavoro: la forza della giovinezza. Il libro dello scrittore milanese, infatti, si concentra molto sugli aspetti della cosiddetta “età di mezzo”. Sfruttando l’età di Lamanna, che ha poco più di quarant’anni, Savatteri ci pone di fronte a un’età critica, per molti versi, in bilico tra la giovinezza e la vecchiaia, un periodo in cui ciascuno di noi deve decidere cosa fare, chi diventare e, quasi certamente, come sarà e come condurrà il resto della sua vita.

Degni di nota sono anche lo stile della scrittura di Savatteri, ricercato e privo di fronzoli stilistici, e i dialoghi, divertenti e graffianti al punto giusto.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Per ciò che concerne invece la storia raccontata – come anticipato –, ho trovato il romanzo privo di mordente, poco incisivo negli avvenimenti. Prevedibile, in alcuni punti. Ho fatto anche fatica a immaginare alcune scene. Leggendolo, sembrava quasi che l’intera trama fosse stata costruita per far spiccare le battute dei personaggi, l’ambientazione siciliana e l’argomento che dà il titolo al libro: Il lusso della giovinezza.


Per la terza foto, la fonte è qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 1 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.