Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

MOVIO – Mostre virtuali online

Movio, Mostre Virtuali OnLineÈ stata fissata per il prossimo 19 marzo la Giornata di presentazione di MOVIO e delle mostre virtuali realizzate con questo software. Grazie al contributo finanziario della Fondazione Telecom Italia, l’ICCU (Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche) ha potuto realizzare MOVIO che sarà presentato alla Biblioteca nazionale centrale a Roma. Dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo fanno sapere con una nota che sono ancora aperte le iscrizioni alla Conferenza del 19 marzo, mentre sono già chiuse le iscrizioni ai corsi del 20 e 28 marzo.

Risale agli inizi del Duemila il lungo percorso di analisi del web culturale portato avanti dal MIBACT in sinergia con l’ICCU e l’ICAR (Istituto Centrale per gli Archivi), iniziato con l’adesione al Progetto MINERVA, potenziato con INTERNET CULTURALE e con l’apertura del portale CULTURAITALIA e culminato con la realizzazione di MOVIO. Il tutto va inquadrato nelle linee guida prefissate per il raggiungimento dei punti dell’Agenda digitale europea, una delle sette iniziative faro della strategia EUROPA 2020, che fissa obiettivi per la crescita dell’Unione Europea da raggiungere appunto entro il 2020. E va inoltre considerato come contributo italiano al Progetto europeo INDICATE.

La realizzazione di mostre virtuali online va sicuramente considerata come un valore aggiunto per musei, archivi, biblioteche, soprintendenzee in generale per tutti gli istituti culturali italiani, per la possibilità loro data di mettere in risalto i capolavori presenti nelle collezioni, ma anche di valorizzare i beni meno noti o invisibili, ovvero quelli che normalmente non è possibile esporre pubblicamente.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Sono da considerarsi sicuramente vantaggi delle mostre virtuali online:

  • la possibilità di fruire nel tempo una mostra la cui apertura al pubblico può essere molto limitata.
  • la possibilità di godere anche gratuitamente, o comunque a costi ridotti, di un bene culturale locato in qualsiasi parte della Terra.
  • la possibilità da parte dell’utente di sentirsi un fruitore attivo della proposta espositiva.
  • i possibili risvolti positivi sull’indotto turistico.

D’altro canto è pur vero che l’insieme delle percezioni sensoriali ed emotive scaturite dalla partecipazione fisica a una mostra non potrà facilmente essere sostituito da una sequenza di immagini seppur di alta qualità. Bisogna tenere presente che il software MOVIO è uno strumento operativo indirizzato non solo alla creazione di mostre virtuali online e quindi destinato al visitatore finale, ma anche a tutte le figure professionali che operano nel settore (curatori museali, archeologi, storici dell’arte, archivisti, bibliotecari, grafici, web designer, redattori web, tecnici informatici e via discorrendo) e che potranno utilizzarlo per creare collaborazioni e sinergie.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.