Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Letteratura migrante, straniera e itinerante

Letteratura migranteTutto il mondo è paese, si suol dire, ma anche tutti i Paesi sono mondo, sarebbe da aggiungere.

Io a strati, integrazione, interazione, il mare ha raggiunto la spiaggia e l’ha bagnata: le gocce ancora intrappolate nella sabbia ne sono la testimonianza. Letteratura migrante, straniera, itinerante, per farla breve. Ed è inutile ignorarla, sfuggirla, fingere di non vederla. C’è. E – va detto – per fortuna, la maggior parte degli italiani, la vede, la accoglie, la legge, la ascolta.

Se un tempo gli scrittori migranti (e i migranti scrittori) si contavano sulle dita di una mano, ora serve un’ottima conoscenza delle tabelline. Meglio se quella delle moltiplicazioni. La stessa tabellina torna utile anche se parliamo degli eventi letterari dedicati al tema. La curiosità di saperne di più è grande e si estende a tutta l’Italia.

A Cremona, durante il Festival della Letteratura e della Musica, Le corde dell’anima, ne hanno parlato in tanti frammenti di giorno e, quasi per una notte intera, si è andati alla scoperta di terre lontane. Dagli Emirati Arabi hanno raggiunto Cremona tre celebri poeti: Nujoom AlGhanem, Ali Al Shaali, Khulood Al Mu’alla.

Khulood è stata la prima donna a vincere, nel 2008, il Buland Al-Haidari, premio riservato ai giovani scrittori al 30° Festival culturale del Marocco. Ali, giovanissimo, è presidente del Festival Internazionale di poesia di Dubai. Nujoom, nel 2010, ha ricevuto il Premio Official Women The Year in Literature degli Emirati Arabi Uniti assegnato con voto popolare. Nei prossimi giorni, invece, sarà Cagliari a ospitare la letteratura durante il Festival Internazionale Leggendo Metropolitano, e si occuperà di Accogliere l’Altro, questo sabato, in un incontro con Gul Ince e il Concorso Lingua Madre. Domenica 9, un angolo di Milano, in via Trebbia 33, ospiterà scrittori, poeti, giornalisti romeni che presenteranno i primi volumi della prima casa editrice italo-romena, Rediviva.

[Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.