Consigli di lettura

Conoscere l'editing

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioniLa vita di Frida Kahlo non fu affatto facile, e altrettanto difficile è riuscire a raccontarla senza cadere nel patetico. A farlo ci hanno provato anche la scrittrice Zena Alkayat e l’artista Nina Cosford in un bellissimo volume illustrato dedicato alla biografia della pittrice sudamericana.

La storia insieme concisa e lirica segue Frida dalla sua infanzia in Messico segnata dalla poliomielite fino al terribile incidente che le inflesse un dolore fisico che non l’abbandonò per il resto della sua vita.

Alkayat scrive:

A sei anni, Frida si ammalò di poliomielite. Fu confinata nella sua stanza per nove mesi con la gamba destra avvizzita. Per aiutarla a riprendere le forze, suo padre la incoraggiò a praticare sport che in genere erano riservati ai ragazzi.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Un momento importante nella vita di Frida, sia dal punto di vista fisico sia da quello psicologico, si verificò il 17 settembre 1925, quando ancora diciottenne rimase quasi uccisa in un incidente su un bus con un corrimano che le si conficca nel tronco, dalle costole sinistre fino al suo utero. Anche l’evolversi di questa tragedia assume connotati quasi mistici.

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

È durante l’angosciante a all’apparenza senza fine processo di guarigione che Frida inizia a dipingere, all’inizio solo per distrarsi. Con l’aiuto di uno specchio affisso sul baldacchino del suo letto, dipinge il suo primo auto-ritratto, un regalo per Alejandro, il suo primo grande amore.

 

LEGGI ANCHE – La bellissima lettera di Frida Kahlo a Georgia O’Keeffe

 

Ci vorranno due anni per iniziare a camminare di nuovo, ma a quel punto Frida stava già muovendo i suoi primi passi come artista. Il suo desiderio di una guida professionale la porta a incontrare Diego Rivera che sarebbe diventato l’amore della sua vita.

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

Frida sposò Diego il 21 agosto 1929. Aveva 22 anni, mentre lui 42. Accanto al grasso e poco attraente Diego, sembrava un uccello bellissimo, luminoso. Lei lo chiamava: “Rospetto”.

Diego era ossessionato dal suo lavoro e lo poneva al di sopra di tutto il resto. Incoraggiava Frida a dedicarsi alla pittura e a esplorare il proprio stile artistico. Ma la giovane sposa andava trasformandosi in una buona moglie. Cucinava, puliva e intratteneva il marito.

Ogni giorno per pranzo, preparava un cestino di cibo ricoperto di fiori e lo lasciava sul pontile dove Diego lavorava.

 

LEGGI ANCHE – Il dentice alla Veracruz di Frida Kahlo

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

Anche quando la coppia arrivò negli Stati Uniti nel 1930, Frida continuò a indossare gli abiti tradizionali delle donne di Tehuana, nel Messico meridionale.

Ma il suo armadio era anche imposto dalle esigenze del suo corpo torturato ed era obbligata a indossare corsetti per sostenere il suo tronco fratturato.

 

La vita di Frida continuò a essere segnata dal dolore. Il suo desiderio di un figlio fu deluso da due aborti spontanei, il secondo dei quali durò tredici giorni. Mentre era ancora a letto, fu richiamata a casa al capezzale della madre, ammalata di cancro al seno. Ancora una volta trasformò il trauma in arte e la sua pittura acquistò una nuova profondità emotiva.

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

LEGGI ANCHE – Com’era Frida Kahlo da bambina

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

La storia della vita di Frida prosegue con il suo problematico matrimonio con Diego, il loro divorzio e il secondo matrimonio, i tradimenti di Diego e le relazioni di Frida sia con uomini che con donne. Kahlo era profondamente scoraggiata per le difficoltà della sua vita amorosa, ma questo tumulto del cuore trovò modo di esprimersi nella sua arte e continuò a modellarla, intrecciandola sempre più intimamente con la sua vita interiore.

La vecchia scintilla di Frida emerse di nuovo nella primavera del 1953 quando fu organizzata una mostra in suo onore. Non essendo in grado di camminare il giorno dell’inaugurazione, Frida si fece precedere dal suo letto a baldacchino e arrivò in grande stile su una barella. I suoi ammiratori l’adorarono, e lo show fu celebrato internazionalmente al punto da rafforzare la sua immagine di grande artista.

La vita di Frida Kahlo in queste bellissime illustrazioni

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

In un certo senso, il letto divenne l’utero in cui il genio creativo di Frida seguì la sua gestazione: imparò a dipingere a letto, incontrò il grande successo di critica a letto, e morì a letto, mentre dormiva, l’estate dopo.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.