Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Consigli di lettura

“La ragazza del treno” scenderà presto al cinema

“La ragazza del treno” scenderà presto al cinemaLa ragazza del treno si prepara ad arrivare nelle sale italiane il prossimo 3 novembre. Tratto dall'omonimo romanzo diPaula Hawkins (edito in Italia da Piemme), secondo fonti ufficiali il film sarà ambientato negli Stati Uniti e non in Inghilterra come il libro: per la parte della protagonista, Rachel, è stata scelta l'attrice Emily Blunt, mentre il resto del cast vanta nomi come Rebecca Ferguson, Haley Bennett, Luke Evans, Justin Theroux ed Édgar Ramirez.

Rachel è una donna complicata e disperata. Alcolista, non riesce ad accettare la fine del suo matrimonio con Tom e, soprattutto, il fatto che l'uomo si sia risposato con la sua amante, Anna, con la quale ha anche avuto una figlia. Inoltre, Rachel ha da poco perso il lavoro, proprio a causa dei suoi problemi con l'alcol: nonostante tutto, la donna continua a prendere lo stesso identico treno che, ogni mattina, la porta dalla periferia di Londra in centro, dove ha sede il suo ex ufficio. Ogni giorno, Rachel passa davanti al suo ex quartiere e alla sua ex casa, quella che Tom ancora occupa con la nuova moglie. Ed è proprio durante quei viaggi che la protagonista nota una coppia, un uomo e una donna, ribattezzati “Jess” e “Jason”, che vivono a pochi passi dall'abitazione di Tom.

 

LEGGI ANCHE – “La ragazza del treno” di Paula Hawkins, un thriller mozzafiato

 

Rachel immagina la vita di Jess e Jason, così perfetti e felici. In realtà, i due si chiamano Megan e Scott; inoltre, Rachel scoprirà ben presto che la loro esistenza non è così meravigliosa. Infatti, in un'occasione nota Jess/Megan con un altro uomo e in seguito, una notte, la donna scompare. Cos'è successo a Megan? E, soprattutto, qual è il ruolo di Rachel nella sua sparizione? Perché quella notte la protagonista si è ubriacata, per l'ennesima volta, ed è finita proprio lì, nel suo ex quartiere, quello di Tom, di Megan e Scott. Quando torna in sé, Rachel è ferita, ma non è in grado di ricordare nulla. Nel tentativo di recuperare la memoria, inizia a indagare, fino a scoprire una verità inaspettata e terribile.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Il romanzo è davvero avvincente e ve ne consigliamo la lettura: tuttavia, se avete intenzione di andare al cinema, vi suggeriamo di aspettare, giusto per non rovinarvi il finale e la soluzione dell'intricato mistero legato alla scomparsa di Megan. Da parte nostra, la curiosità è rivolta alla performance della Blunt, poiché il suo non era solo il ruolo principale, ma anche quello più complesso: il personaggio di Rachel è profondamente abbruttito, sia nel fisico sia nello spirito (nel libro viene descritta come sfiorita e appesantita), è una giovane donna vittima di sé stessa, del suo pericoloso vizio e di tutto ciò che il bere ha rovinato (la sua vita privata, professionale, la stima di sé).

“La ragazza del treno” scenderà presto al cinema

Insomma, una bella sfida per la Blunt, la quale potrebbe pure venire nominata nella categoria «migliore attrice protagonista» alla prossima edizione degli Oscar, proprio per la sua interpretazione ne La ragazza del  treno.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (5 voti)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.