Diffondi libro

Conoscere l'editing

Corso online di editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

L’arte di sbagliare secondo Enrico Galiano

L’arte di sbagliare secondo Enrico Galiano«O capitano! Mio capitano!», questo verso di Walt Whitman è diventato una frase icona del film di Peter Weir, L’attimo fuggente. Inutile parlare di questa pellicola che ha incantato, affascinato e ispirato studenti e insegnanti. Quale studente non ha mai desiderato avere un professore fuori dagli schemi, che non segue le direttive classiche e che gli insegna a pensare con la propria testa? Quale professore si è mai messo nei panni de propri studenti e ha cercato di trasmettere qualcosa in più che andasse oltre le classiche e, a volte, barbose lezioni in classe? E infine quanti studenti sono diventati insegnanti dopo avere visto questo film dove c’era un immenso e compianto Robin Williams?

Non nego che anche anch’io, giovane studente d’istituto magistrale, al momento del tanto agognato diploma, ho desiderato diventare un insegnante (come mia madre), allevare giovani piccole menti e apparire come qualcosa di più che il loro semplice insegnante, un qualcosa di più vicino al loro amico, il loro confidente, il loro massimo tifoso. Poi la vita ti mette di fronte a delle scelte, a delle situazioni, che fanno deviare il percorso e per un attimo ti convinci che alla fine quello era solo un film e che la vita e la realtà dei fatti sono molto diverse da quello che pensavi.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Un giorno in libreria, mi sono imbattuto in Più forte di ogni addio, uscito nel 2019, ed è stata una piacevole scoperta. Oltre alla storia del romanzo mi sono interessato all’autore: Enrico Galiano. Scopro che abbiamo la stessa età, ma soprattutto scopro che è un insegnante. Amatissimo dai suoi alunni, è il creatore di una web serie seguitissima e amata dai giovani studenti che in poco tempo ha superato i venti milioni di visualizzazioni su Facebook (Cose da Prof.). È l’ideatore del movimento #poeteppisti, un flashmob di studenti che imbrattano la città di poesie. Nel 2015 sul sito Masterprof.it è stato inserito tra i cento migliori insegnati italiani. Il suo segreto? «Non ti ascoltano, se tu per primo non li ascolti» rispose a una domanda sul suo successo.

L’arte di sbagliare secondo Enrico Galiano

Autore di cinque romanzi che hanno vinto diversi premi, da poco è uscito la sua ultima “fatica”: L’arte di sbagliare alla grande (Garzanti Editore).

Il libro parte dall’accettazione di una grande verità che spesso facciamo fatica ad ammettere anche a noi stessi e cioè che i nostri errori commessi non sono tanti o diversi, ma lo stesso ripetuto infinite volte. Il problema è che lo sbaglio, nella nostra società, non è più visto come un modo per imparare, crescere e migliorare, ma un tabù, un qualcosa di cui vergognarsi, un qualcosa che ti macchia indelebilmente e che ti segna a vita agli occhi degli altri.

In questo libro, l’autore friulano distrugge il mito della perfezione, mostrando la sua debolezza e la sua falsità. Elenca una serie di sbagli partendo da quelli più banali a quelli più tremendi, fa una netta distinzione tra sbagli perdonabili e quelli imperdonabili, quelli di cui è lecito parlare e quelli che invece bisogna tenere nascosti. A ogni modo qualunque sia la natura dello sbaglio, è proprio esso che ci fa crescere e diventare gli adulti del domani.

L’arte di sbagliare secondo Enrico Galiano

Ancora una volta il “professore più amato d’Italia” torna a parlare degli adolescenti e ancora una volta si conferma come uno degli autori più capaci di dare loro una voce come nessun altro scrittore sia mai stato capace. La sua scrittura è semplice e scorrevole e arriva dritto al cuore non solo degli alunni, ma anche dei genitori che si trovano a disperare quando i loro figli entrano nella fase adolescenziale, vista come la fase più brutta e critica di ogni essere umano, la fase degli sbagli, appunto.

Il professore semplifica lo sbaglio sostenendo che sia solo una tappa della vita, invita a perdonarsi, a comprendersi, ad accettarsi e soprattutto più grande è il fallimento, maggiore è successo di riuscire nella vita.

Galiano, comunque, non parla solo di adolescenti, anzi andando avanti con le pagine, ti rendi conto che in fondo sta parlando anche di noi adultiche non siamo certo esenti da errori e fallimenti.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Il libro potrebbe apparire come un saggio nel senso letterario del termine, di sicuro è saggio leggerlo, è saggio regalarlo ai ragazzi, ma anche agli adulti.

Un’altra grande prova del professor Galiano.


Per la prima foto, copyright: CHUTTERSNAP su Unsplash.

Per la terza foto, la fonte è qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.