Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

John Grisham promuove una terapia contro il cancro

John Grisham promuove una terapia contro il cancroCosa c’entra una terapia contro il cancro con John Grisham, uno dei più apprezzati scrittori di thriller a livello internazionale, autore di bestseller come Il socio, Il cliente, Il rapporto Pelican, L’ultimo giurato e L’uomo della pioggia (tutti editi, in Italia, da Mondadori), dai quali sono stati tratti altrettanti celebri film?

In apparenza nulla, se non fosse per il fatto che la miniera d’oro dell’editoria internazionale ha deciso di farsi promotore di una nuova causa sociale, questa volta prendendo a cuore l’affermazione di una nuova tecnologia medica contro il cancro.

 

 

Focused Ultrasound

«Focused Ultrasound è una terapia medica rivoluzionaria che potrebbe salvare tante vite» così ha scritto Grisham sul suo profilo Facebook.

Ma cos’è, in particolare, Focused Ultrasound? È «una tecnologia terapeutica non invasiva, in fase sperimentale, che ha tutte le potenzialità per trasformare il trattamento di molte malattie utilizzando l’energia degli ultrasuoni per colpire i tessuti profondi del corpo senza incisioni o radiazioni». In pratica, si tratta di un trattamento per il cancro e altre malattie che utilizza fasci di energia per distruggere i tessuti malati.

Focused Ultrasound è anche il nome della fondazione che da molti anni si sta occupando di coordinare e realizzare attività di ricerca tese al perfezionamento della terapia menzionata.

 

LEGGI ANCHE – I libri che smascherano bufale e ciarlatani in tema di cura e salute

 

Cosa c’entra Grisham?

Il fondatore e responsabile dell’organizzazione, il dottor Neal Kassell, un importante neurochirurgo dell’Università della Virginia, vive poco distante da Charlottesville, dove risiede anche John Grisham. Frequentando lo stesso giro di amicizie, lo scrittore e il medico sono entrati in relazione, fino al punto che Grisham è arrivato a definire Kassell il suo «personale chirurgo del cervello», o almeno si rivolgerebbe a lui se ne dovesse avere davvero bisogno.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

John Grisham promuove una terapia contro il cancroOtto anni fa, Kassell ha invitato Grisham a entrare nel consiglio di amministrazione della fondazione. Dopo un primo rifiuto («Ho detto a Neal che non sapevo nulla di dispositivi medici o di tecnologia medica»), Grisham ha accettato la sfida, lasciandosi convincere da Kassell a operare per sensibilizzare vari stakeholder circa la validità della nuova terapia, attivando così campagne di raccolta fondi. Nel solo 2014, la fondazione è riuscita a raccogliere e a spendere 2,3 milioni di dollari per attività di ricerca e 2,7 milioni per attività di comunicazione e sensibilizzazione, oltre ad attivare il processo per il rimborso assicurativo.

 

LEGGI ANCHE – Coming soon: il romanzo di Anna Lisa 

 

Il libro gratuito di Grisham

In questa fase, anche per sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica sulla validità di questa terapia contro il cancro, John Grisham ha deciso di mettere in campo tutta la sua abilità di scrittore.

E, in particolare, ha pubblicato un nuovo libro, The Tumor, un testo che nulla ha a che fare con i tradizionali legal thriller a cui ci ha abituati lo scrittore americano. Si tratta, infatti, della storia di un uomo a cui viene diagnosticato il cancro e di come l’adozione della Focused Ultrasound Techonology lo abbia salvato dal dolore e dalla morte prematura, oltre a consentirgli di risparmiare molto denaro.

«Ho scritto questo breve libro per contribuire a garantire che tutto ciò diventi parte del nostro futuro» ha dichiarato Grisham sempre sul suo profilo Facebook, aggiungendo che la scelta è caduta su un’opera come The Tumor perché questo «fornisce ai lettori un resoconto narrativo di come una tecnologia medica innovativa possa rivoluzionare il futuro della medicina curando con gli ultrasuoni».

 

LEGGI ANCHE – “Guarigione” di Cristiano De Majo: La malattia come mezzo per una maggiore coscienza di sé

 

Il protagonista del libro è Paul, un uomo di 35 anni, con una moglie graziosa, tre bei bambini e un tumore che sta crescendo nel suo cervello. Un giorno sua moglie lo trova svenuto nel bagno di casa, e da lì ha inizio la storia della sua cura con la terapia Focused Ultrasound.

Secondo Grisham si tratta del libro più importante della sua carriera. «Solitamente scrivo opere popolari di evasione con cui faccio intrattenimento. Non pretendo di fare letteratura o altro. Ma The Tumor può potenzialmente salvare o prolungare milioni di vite» ha dichiarato Grisham in un’intervista a Mashable.com.

Se anche voi volete contribuire a promuovere, insieme a John Grisham, questa nuova terapia contro il cancro, basterà scaricare gratuitamente The Tumor da Amazon, leggerlo e diffonderlo.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.