Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Conoscere l'editing

Interviste scrittori

In arrivo la biografia di Woody Allen firmata da David Evanier

In arrivo la biografia di Woody Allen firmata da David EvanierEra il 2013 quando David Evanier, autore della nuova biografia di Woody Allen, chiese al regista e attore un incontro. Allen, da parte sua, rispose: «Non c'è alcuna garanzia che un nuovo libro possa avere uno scopo costruttivo. Tutto ciò che riguarda la mia vita è già stato scritto e riscritto, e i miei lavori esaminati in libri e articoli apparsi per anni in tutto il mondo».

In effetti, la domanda è lecita: che altro c'è da sapere su Woody Allen, un artista la cui vita (pubblica e privata) è da sempre oggetto di studi e dibattiti? A quanto pare, qualcosa da dire esiste ancora o, almeno, questa è l'idea di Evanier, il quale ha dato alle stampe Woody: The biography, pubblicata da St. Martin's Press.

Allen non ha partecipato alla stesura del libro: tutto quello che è possibile leggere arriva dalle testimonianze di amici e colleghi del regista. Nel testo ritroviamo un Woody Allen un po' diverso da quello a cui siamo abituati: nei suoi film egli indossa la maschera del loser, ma, nella realtà, egli è un uomo totalmente diverso. Nell'articolo relativo alla biografia firmato da Jen Chaney sul «The Washington Post», leggiamo che Allen ha sempre finto di essere un uomo che fallisce in tutto e che sono stati proprio quei tratti enfatizzati sullo schermo ad aver decretato il successo di pubblico: è così che il regista «ha fatto i milioni, avuto donne, ha mantenuto un'autodisciplina che gli ha permesso di sfornare una serie infinita di opere».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Oltre alla parte dedicata alla filmografia di Allen e alle tematiche ricorrenti nei suoi film, in Woody c'è spazio anche per il recente scandalo che lo ha coinvolto, quello relativo alle accuse di molestie sessuali da parte di Dylan Farrow. In generale, il rapporto tra Allen e le donne è uno dei punti cardini della biografia: si parte dal primo matrimonio del regista con Harlene Rosen, la quale venne tradita dal marito con Louise Lasser, che divenne, poi, la sua seconda moglie.

Altra relazione importante di Allen fu con Diane Keaton, seguita da quella con Mia Farrow. La storia con la Farrow fu particolarmente turbolenta, in quanto finì male: la donna, infatti, scoprì la relazione di Allen con Soon-Yi, figlia adottiva dell'attrice e di André Previn. È noto, infatti, che gli unici figli legalmente adottati da Allen con la Farrow furono Dylan e Moses: la coppia ebbe anche un figlio biologico, Ronan (che, in realtà, non è chiaro se sia effettivamente figlio di Allen o dell'ex marito della Farrow, Frank Sinatra). Per questo motivo, Allen e la stessa Soon-Yi hanno sempre negato lo scandalo nato intorno alla loro unione, definita dai diretti interessanti una normale storia d'amore.

Non sappiamo quanto e se la nuova biografia di Woody Allen fosse necessaria, dal momento che la mole di materiale su questo cineasta già pubblicata in passato è effettivamente piuttosto corposa. Tuttavia, non è da escludere che il nuovo libro non fornisca qualche altra informazione sul lavoro e la vita privata di uno dei registi e attori più importanti degli ultimi cinquant'anni. Per chi ha una buona dimestichezza con la lingua inglese, un bel regalo da mettere sotto l'albero questo Natale potrebbe essere proprio la biografia di Woody Allen di David Evanier.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.9 (8 voti)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.