Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Conoscere l'editing

I delitti di Genova raccontati da Massimo Ansaldo

I delitti di Genova raccontati da Massimo AnsaldoS’intitola I delitti di Genova il nuovo romanzo di Massimo Ansaldo, pubblicato da Fratelli Frilli editore alla fine di febbraio di quest’anno.

Al centro, Nicola Teiro, un commissario di polizia, e l’ispettrice Ester Miniati, intenti a condurre un’indagine molto particolare.

 

Proprio parlando di loro due abbiamo voluto iniziare la nostra conversazione con Massimo Ansaldo.

 

Chi è Nicola Teiro?

Un commissario di polizia, con un passato burrascoso. È un uomo irrisolto, nel senso che cerca ancora, a 45 anni, di capire il senso della sua vita, attraverso continui tentativi affettivi, siano essi di amicizia o sentimentali. Sembra subire l’indagine in corso, ne diventerà protagonista al prezzo di essere costretto a rivivere tutto il suo vissuto, personale e sociale.

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

L’ispettore Ester Miniati ha molti dubbi come Teiro. Che cosa decidono di fare insieme? Innanzitutto, di stare vicini l’uno con l’altro. Sembra banale, ma oggi nella nostra quotidianità é il fattore che manca di più, anche in situazioni drammatiche, come quelle descritte nel romanzo. Ester parla con il silenzio, dice quando sembra stare zitta. Una caratteristica tutta femminile, che ho voluto accentuare perché mi affascina e seduce.

I delitti di Genova raccontati da Massimo Ansaldo

C’è un rapporto speciale con un nibbio reale. Quale significato assume nel romanzo?

Il nibbio è la coscienza del commissario. Nel senso che Teiro immagina sia così, lo vuole a tutti i costi. È anche mentore, confidente, suggeritore. Nessuna sfumatura fantasy, un fatto accaduto al rapace svilupperà il rapporto, possiamo immaginarlo come quello con un animale domestico, forse qualcosa di più...

 

Sullo sfondo la Genova che lei, Ansaldo, conosce bene. In termini di malavita, come è cambiata la città negli ultimi 5-10 anni dal suo punto di vista?

Tutte le città portuali hanno una cifra di malavita endemica difficile da estirpare. Genova non fa eccezione. È cambiato il mondo, è cambiata anche la malavita. Difficile oggi trovare quella nobiltà, così contradditoria, ma anche così affascinante di certi personaggi del passato. Non c’è più nulla di romantico.

I delitti di Genova raccontati da Massimo Ansaldo

Fratelli Frilli si conferma un editore attento a questo genere di romanzi. Conosce qualche altro giallista della loro scuderia e che legge con piacere?

Tutti, nessuno escluso. Carlo Frilli e la sua casa editrice hanno contribuito a creare un ambiente editoriale e uno spirito collaborativo che permette agli autori di esprimersi al massimo a seconda del loro temperamento e della loro inclinazione. Il panorama delle opere è vasto, ma mai ripetitivo.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

I lettori sono spesso curiosi rispetto alle abitudini degli scrittori. Le va di raccontarci uno dei suoi vezzi quando scrive?

Scrivo in movimento... molto spesso sul treno, che uso per spostarmi da un Tribunale all’altro, svolgendo la professione di avvocato. A me sembra, paradossalmente, una condizione ideale. Infatti, come scorrono le parole sulla tastiera, così il treno scorre sui binari. La storia viaggia, come i pensieri che intrecciano la trama. Mai domi, sempre in movimento.

Leggi tutte le nostre interviste a scrittori e scrittrici.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.