Interviste scrittori

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Gap, un poema navigabile

GapCosa significa “poema navigabile”? Dobbiamo fare due passi indietro.

 

I Gender Studies, nati in ambito anglosassone come settore dei Cultural Studies, e noti in Italia come studi di genere, sono un campo di ricerca interdisciplinare in cui si considerano significati, rappresentazioni, interpretazioni della sessualità e più in particolare della cosiddetta “identità di genere”. Fondamentali, per chi avesse voglia di avvicinarsi a questo settore, i nomi dei precursori Robert J. Stoller e Gayle Rubin.

 

Le avventure testuali sono dei videogiochi, molto in voga negli anni Ottanta, in cui la vicenda e l’ambiente di gioco vengono presentati attraverso delle descrizioni; parole scritte in bianco, su fondo nero. E, a disposizione del giocatore, solo comandi testuali (apri, vai, esci) da digitare per proseguire nell’avventura. In Italia, nomi importanti sono stati e sono, tra gli altri, Enrico Colombini e Bonaventura Di Bello.

 

Ecco: prendete queste due cose, Gender Studies e avventure testuali, e quello che, con un po’ di fantasia può venire fuori, è Gap. Vale a dire, un poema interattivo, navigabile appunto, che parla dell’“essere uomini” negli Stati Uniti. Il giocatore comanda una “A” (maschio alfa?) e si fa spazio, attraverso le frecce direzionali, in mezzo a un nugolo di parole. Ma si sa, le parole non possono mai esaurirsi nel rapporto tra significante e significato, come Gap dimostra. Il poema è disponibile per essere giocato

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.