Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Corso online di editing

Corso SEC

Conoscere l'editing

Cultura a #Milano 6 – Biblioteca e Pinacoteca Ambrosiana

Biblioteca Ambrosiana MIlanoDopo aver affrontato un lato moderno di Milano, con il PAC, visitiamo la Biblioteca Ambrosiana, un gioiello della cultura più “datato”.

Fu il cardinale Federico Borromeo a ideare un polo culturale che potesse comprendere tutte le arti nella città lombarda.

Istituita nel 1607, la Biblioteca Ambrosiana divenne ben presto una delle più grandi biblioteche pubbliche. Milano si arricchì di volumi inestimabili provenienti da ogni parte del mondo e all'interno della struttura si costituì, nel tempo, anche una raccolta di opere d'arte che successivamente divenne il nucleo attorno al quale si formò l'attuale collezione della Pinacoteca Ambrosiana.

Con l'arrivo del '900, la biblioteca fu il motore che animò l'accademia di S. Carlo Borromeo, che diventò in poco tempo un’istituzione meneghina invidiata da tutta Europa.

La parte più interessante rimane la ricchissima collezione di quadri e di manufatti: opere di Bernardino Luini, Tiziano, Giorgione, Raffaello, Caravaggio, Botticelli e tanti altri.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Un luogo incredibile che riserva anche visite gratuite in lingua italiana e straniera. Le visite sono tenute dall'associazione VOLARTE (Volontari per l'Arte a Milano) il cui scopo è la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale milanese. L'invito è soprattutto per le scolaresche ma anche per anziani e associazioni.

E se siete pigri non avete comunque scuse: il sito offre un piccolo tour virtuale delle principali sale e delle opere. Certo, non si vede tutto alla perfezione. Ma è solo l'antipasto di quello che la Biblioteca e la Pinacoteca Ambrosiana possono offrirvi se decideste di passare una giornata di cultura a Milano a due passi dal Duomo.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.