Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Come si scrivono le parole straniere in italiano? Ecco quando usare il corsivo

Come si scrivono le parole straniere in italiano? Ecco quando usare il corsivoQuesta settimana proviamo a fare chiarezza su come si scrivono le parole straniere in italiano, in particolare ci concentreremo su quando usare il corsivo.

Per farlo ci serviremo sempre del Nuovo Manuale di Stile di Roberto Lesina (Zanichelli editore).

Una prima distinzione va fatta tra le parole e frasi straniere di uso non comune che possono essere scritte in carattere corsivo nel testo:

«La plaque minéralogique, che ci aveva subito fatto pensare alla geologia, risultò essere la targa di immatricolazione dell’automobile.»

 

Si considerano parole e frasi straniere di uso non comune quelle con cui si ritiene che il lettore non abbia molta familiarità.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Le parole straniere acquisite o di uso corrente nella lingua italiana si scrivono in carattere ordinario:

il book economico

la musica jazz

le hostess

 

Termini stranieri specialistici vengono scritti ricorrendo allo stesso principio, per cui:

il cash flow (in una relazione economica)

lo spin (in un trattato di fisica)

lo smash (in una rivista di tennis)

 

Se invece siamo dinanzi a parole straniere che potrebbero essere confuse con parole italiane di significato diverso allora si può ricorrere all’uso del corsivo:

«Parteciparono alla serata le più famose vedette internazionali.»

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Quelle riportate sopra sono le indicazioni di base che ci aiutano a chiarire come si scrivono le parole straniere in italiano. Per altri articoli sul tema, clicca qui e qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.