Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Corso online di editing

Corso SEC

Come presentare il tuo protagonista – 2 consigli

Come presentare il tuo protagonista – 2 consigli«Mi alzo di mattina e mi guardo allo specchio, trovo i miei grandi occhi verdi ancora assonnati, spazzolo i miei bellissimi capelli marroni e controllo la mia pelle perfetta alla ricerca di brufoli, che ovviamente non ci sono, così non ho bisogno di truccarmi. Poi mi avvicino all’armadio e indosso la gonna e la camicia dell’uniforme scolastica, mi guardo allo specchio ancora una volta. Poi scendo le scale per fare una deliziosa e abbondante colazione.»

 

Cosa c’è che non va in questa descrizione?

Ricordare il classico insegnamento “show, don’t tell”? Ebbene è sempre valido e rilevante.

Allontanarsi dall’approccio opposto “tell, don’t show” è difficile, soprattutto quando senti di avere tante informazioni su un personaggio e pensi sia importante che arrivino tutte al lettore, altrimenti non avrà del personaggio l’immagine che vuoi che abbia.

Ma chiariamo subito un punto: i tuoi lettori non avranno mai del personaggio l’immagine che vuoi tu, perciò smetti di preoccuparti di questo.

E comunque descrivere il tuo personaggio in modo molto dettagliato non è certo la soluzione migliore per avvicinarlo ai tuoi lettori. Questi infatti vogliono vedere le sue motivazioni, le sue emozioni, le sue azioni. Vogliono vedere cosa lo fa soffrire.

Non dare ai lettori tutto subito, e non fornirgli tutte le caratteristiche del personaggio, regalagli emozioni.

 

1. Semplifica e comincia da ciò che è importante

Come presentare il tuo protagonista – 2 consigli

Dai al lettore le informazioni più importanti sul personaggio: nome, genere, età e in che modo si relaziona al mondo che hai sviluppato.

E non aspettare tre capitoli per presentare il protagonista. Fallo il più velocemente possibile.

Potrai poi rilasciare il resto delle informazioni un po’ alla volta, man mano che il romanzo va avanti.

E se il personaggio ha delle caratteristiche che potranno avere un impatto su di lui nel corso della storia? Descrivi anche queste al lettore.

Il tuo personaggio ha un colore di capelli fuori dalla norma? Bene, fornisci questa indicazione al lettore.

Il tuo personaggio ha un’eterocromia delle iridi? Presenta questo dettaglio al lettore, ma non essere troppo palese al riguardo. Ad esempio fallo emergere durante una conversazione, o magari lascia che sia un altro personaggio a dirlo.

Ricordati però sempre una cosa: quello che vedi quando pensi al tuo personaggio non è quello che vedranno i tuoi lettori. E questo va sicuramente bene. I tuoi lettori sono qui per la storia, non per conoscere il numero esatto di lentiggini che il tuo personaggio ha sul viso o la forma esatta dei suoi occhi.

***

2. Il lettore deve fare il tifo per il tuo protagonista

Come presentare il tuo protagonista – 2 consigli

Che tu voglia mostrare al lettore un personaggio che abbia successo o che fallisca, quello che importa è che tu riesca a fare in modo che loro prendano posizione pro o contro di lui. E devi volere questo molto più del fatto che i tuoi lettori conoscano alla perfezione l’aspetto fisico del tuo protagonista.

Devi restare concentrato sul fatto che il lettore deve voler seguire il tuo personaggio e le sue avventure. Solo così potrà essere invogliato a girare pagina e a proseguire nella lettura.

Mostra ai lettori il tuo personaggio in azione. Come reagisce dopo essere stato il testimone di un incidente automobilistico? O come reagisce dopo essere stata la vittima di un incidente? Come reagisce davanti a una buona notizia?

Dai al tuo lettore degli elementi sul tuo personaggio e mandalo all’avventura insieme a lui.

Ricordi il breve paragrafo all’inizio di questo post? Bene, invece di costruirlo così, mostra al lettore come si sente il tuo personaggio a doversi alzare presto di mattina. È eccitato all’idea di dover andare a scuola? Oppure è svogliato e vorrebbe ancora dormire? O ancora si sente male perché a scuola qualche bullo lo prende in giro?

Oppure mostra al lettore qualcosa della vita del protagonista tra le mura domestiche. Il tuo personaggio deve farsi largo nella confusione per trovare la sua uniforme oppure ha un bell’armadio in ordine?

Il trucco cioè è mostrare, non dire.

Ovviamente ci sono delle eccezioni anche a questa regola. Quando si scrive tutte le regole possono essere infrante. È importante però infrangerle nel modo giusto.


Cosa può fare Sul Romanzo per te

Hai già scritto il tuo romanzo? Potresti allora dare un’occhiata ad alcuni dei nostri servizi editoriali. L’obiettivo dovrebbe coincidere con alzare il livello della tua scrittura, se non altro perché la competizione per pubblicare è sempre più alta e farsi trovare al meglio delle possibilità potrebbe rappresentare una strategia intelligente.

Non hai ancora scritto il tuo romanzo? Potresti frequentare uno dei nostri corsi per migliorare le tue capacità di scrittura. Dal livello base a quello avanzato, avrai modo di approfondire i temi che ti aiuteranno a gestire una storia con maggior consapevolezza.

Se vuoi sapere come è nato Sul Romanzo, tutto ha avuto inizio da qui, una sfida di appunti sparsi di scrittura che sono diventati un libro.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.