Corso online di editing

Corso SEC

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Come ho fatto a non accorgermene? “Tre” di Valérie Perrin

Come ho fatto a non accorgermene? “Tre” di Valérie PerrinTre è il nuovo libro di Valérie Perrin pubblicato da Edizioni e/o il 28 giugno 2021, traduzione di Alberto Bracci Testasecca. Romanzo molto atteso in Italia dato il precedente successo della stessa autrice con Cambiare l’acqua ai fiori. La copertina è una fotografia dell’agenzia Westend61/Getty Images che raffigura tre giovani che si tuffano in acqua. La storia ruota difatti intorno a due ragazzi e una ragazza che fin dalle elementari sono uniti da una forte amicizia che la vita metterà a dura prova. La particolarità del romanzo risiede nell’abilità della scrittrice di trattare di alcune tematiche con una penna delicata ma allo stesso tempo tagliente, tanto da far riflettere il lettore sulla nostra società e sulle regole che la governano.

Il romanzo inizia il 4 dicembre 2017 e attraverso il racconto di Virginie si viene trasportati indietro nel tempo per ripercorrere la storia dei tre ragazzi. C’è quindi un gioco temporale che sovrappone gli avvenimenti presenti a quelli passati, legati tra di loro da un filo che sarà visibile soltanto al termine del libro. Della narratrice si conosce ben poco, sembra essere un fantasma che ogni tanto compare, il nodo che la lega agli altri ragazzi viene descritto solo in questo modo:

«Mi chiamo Virginie, ho la loro stessa età. Oggi, di tutti e tre, Adrien è l’unico che ancora mi rivolge la parola. Nina mi disprezza. Quanto a Étienne, sono io che non voglio saperne di lui. Eppure fin dall’infanzia mi affascinano. Sono sempre stata legata soltanto a loro tre. E a Louise.»

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

La storia è ambientata a La Comelle una piccola città francese in cui i tre protagonisti crescono sognando Parigi, la grande città ricca di opportunità e futuro.

Nina è una bambina abbandonata dalla madre che vive con il nonno materno, Adrien vive solo con la madre e risente dell’assenza del padre, Étienne abita in una casa grande, con i genitori, suo fratello maggiore e sua sorella minore Louise. Apparentemente non hanno nulla in comune, eppure il loro legame fin dai primi giorni di scuola diventa indissolubile, anche durante le vacanze estive quei tre stanno sempre insieme.

La loro infanzia alterna momenti indimenticabili ad altri difficili da superare, ciò che li aiuta a stringere i denti è il loro sogno di andare insieme a Parigi e cambiare le loro vite. Un evento improvviso sconvolge in particolare la vita di Nina, e come un effetto domino tutti i programmi, le speranze e gli obiettivi dei tre amici vengono travolti, facendo crollare tutto e separandoli.

Come ho fatto a non accorgermene? “Tre” di Valérie Perrin

Il lettore ripercorre nel libro l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di questi tre amici che sembrano possedere dentro di sé una calamita che li terrà sempre legati, anche se distanti fisicamente.

Durante la lettura ci si interrogherà su come il tempo distrugga i vecchi legami e di come ne crei di nuovi, di quante cose non si vedano con gli occhi di un bambino e come i dettagli siano sempre più nitidi quando si cresce. La scrittrice è in grado di creare un legame tra il lettore e i personaggi, quasi come se diventassero inconsciamente anche amici suoi, e con un colpo di scena finale, stupisce tutti, trasformando un romanzo che sembrava essere una serena storia di amore e amicizia in un colpo al cuore.«Come ho fatto a non accorgermene?»Questa sarà la domanda che legherà più di tutti il lettore a Nina, Adrien e Étienne.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

Come ho fatto a non accorgermene? “Tre” di Valérie Perrin

Valérie Perrin ha avuto molto successo in Italia con il romanzo Cambiare l’acqua ai fiori edito sempre da Edizioni e/o e tradotto da Alberto Bracci Testasecca. Violette Touttsaint ha conquistato molti lettori con il suo particolare lavoro: la guardiana dei cimiteri. Il tema della morte è un’ombra presente in tutto il libro, eppure la protagonista apparentemente sembra vivere una vita tranquilla, tanto da trasmettere questa serenità anche alle persone, che sofferenti per una perdita recente, le chiedono conforto bussando alla sua porta. Come succede anche nel libro Tre, il lettore è trasportato prima in un mondo surreale e poi viene travolto dal trascorso di ogni personaggio, che non è altro che il trascorso di ognuno di noi. Non si può dimenticare il passato, non si possono nascondere alcuni legami, poiché questi prima o poi risaliranno a galla per inondare il presente. La nostra vita oscilla infatti tra passato e presente, ma ognuno di noi è troppo occupato a pensare al futuro per accorgersene.

Oltre ai romanzi già citati di Valérie Perrin è stato pubblicato un altro suo romanzo dedicato all’importanza della memoria Il quaderno dell’amore perduto dalla casa editriceNord.


Per la prima foto, copyright: Aaron Burden su Unsplash.

Per la terza foto, la fonte è qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.