Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

“Cell”, al cinema l'adattamento del romanzo di Stephen King

“Cell”, al cinema l'adattamento del romanzo di Stephen KingLa trasposizione cinematografica di Cell di Stephen King (co-autore anche della sceneggiatura del film) sta per arrivare nelle sale italiane, più precisamente il prossimo 14 luglio. Ricordiamo che il romanzo è stato pubblicato nel 2006 da Sperling & Kupfer, con la traduzione di Tullio Dobner.

Cell è stato diretto da Tod Williams, anche se, all'inizio, era stato preso seriamente in considerazione Eli Roth (che, tra l'altro, vi segnaliamo sarà prossimamente impegnato a girare il remake de Il giustiziere della notte). L'uscita di Cell al cinema è un evento piuttosto interessante: in passato, King ha raccontato di aver ricevuto numerose lamentele da parte dei lettori per il finale del libro e, per questo, non escludeva alcune modifiche nell'adattamento cinematografico.

 

LEGGI ANCHE – 5 libri di Stephen King che vedremo presto in TV o al cinema

“Cell”, al cinema l'adattamento del romanzo di Stephen King

Siamo a Boston, dove la vita scorre tranquilla. Ma, all'improvviso, i cellulari diventano uno strumento distruttivo: dagli apparecchi parte un segnale che dà il via a un misterioso impulso che annienta ogni facoltà umana, facendo regredire gli individui a uno stadio primordiale. Privati della razionalità, gli uomini si trasformano in animali sanguinari. Clay Riddell, invece, è scampato all'epidemia, e con lui anche un gruppo di persone. L'obiettivo di Clay è quello di ricongiungersi con la famiglia nel Maine, prima che venga contagiata da quell'indecifrabile morbo.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Il trio composto da King, John Cusack e Samuel L. Jackson è tornato a lavorare insieme in Cell dopo 1408, tratto, appunto, da un racconto dello scrittore statunitense. Allora Cusack, che in Cell interpreta proprio Riddell, vestiva i panni di Mike Enslin, uno scrittore che, dopo la prematura scomparsa della figlia, non crede più in nulla e si è specializzato nello smascherare le superstizioni legate alle case stregate. In quel frangente veniva a conoscenza di un hotel con all'interno una stanza “maledetta”, la 1408. Cell ci porta in una dimensione più fantascientifica che, per certi versi, ricorda un po' i contenuti de L'ombra dello scorpione, altro romanzo di King, del '78.

“Cell”, al cinema l'adattamento del romanzo di Stephen King

LEGGI ANCHE – “22/11/’63” di Stephen King

 

L'appuntamento per tutti i fan di King è quindi al cinema il 14 luglio. Prima, però, vi anticipiamo che questa non sarà certo l’ultima trasposizione dai suoi libri: negli ultimi anni, infatti, sono stati menzionati numerosi progetti a riguardo, ma ne segnaliamo un paio di interessanti, ovvero l'adattamento per il grande schermo di It e quello de La torre nera. Per quanto riguarda It, si tratterà del reboot dell'omonima serie televisiva degli anni Novanta (ricordate l'agghiacciante Pennywise di Tim Curry?): stavolta a vestire i panni del clown sarà Bill Skarsgård, mentre alla regia del lungometraggio (che probabilmente verrà diviso in due parti) ci sarà Andrés Muschietti. Invece, a dirigere L'ultimo cavaliere, il primo romanzo della saga dark fantasy La torre nera, sarà il danese Nikolaj Arcel.

Insomma, Stephen King continua a regalare grandi emozioni ai suoi ammiratori, sulla carta e sullo schermo. Speriamo che Cell sia all'altezza delle aspettative.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (4 voti)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.