Corso SEC

Corso online di editing

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

A Selvino piacciono le fiabe

Fiaba di SelvinoÈ alla tredicesima edizione, il concorso La fiaba di Selvino che mette in palio premi davvero accattivanti: 1.500 euro per il vincitore assoluto, ma anche un soggiorno di cinque, due giorni o un weekend, per due, e 100 euro, ai successivi tre classificati.

Di tempo ce n’è, fino al 31 agosto, per risvegliare il fanciullo che si maraviglia e chiedergli di raccontare il mondo, o un angolo di esso, attraverso i suoi occhi innocenti e fantasiosi, ma con la mente vigile dell’adulto. Perché, a differenza di tanti altri generi narrativi più elastici, la fiaba deve rispettare alcune regole per poter essere definita tale.

Prima di tutto, i personaggi devono essere creature irreali: orchi, draghi, giganti, sirene, ma anche una sirena gigante, se lo si vuole. Inoltre, la fiaba non deve mancare dell’elemento magico. Il tempo della fiaba è quello che c’era una volta… Gli eventi sono inverosimili, bene e male sono ben distinti, la formula magica che apre le porte, muove le montagne o fa parlare un fiume, non deve mai mancare. Per essere una fiaba di tutto rispetto, ovviamente, occorrono il lieto fine e l’intento pedagogico.

Studioso per eccellenza dell’argomento è, certamente, il russo Propp, il quale, non solo ha analizzato le sfaccettature della fiaba nella tradizione popolare, ma ha anche scomposto la struttura ricorrente, dando indizi precisi sul modo in cui debba essere scritta. Stando alle sue analisi, nella lista dei personaggi, per esempio, non possono essere assenti l’eroe, l’antagonista, l’aiutante magico, la principessa, il padre della principessa, il donatore e il falso eroe.

E a Selvino, non attendono altro che il miglior c’era una volta

[Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.