Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Interviste scrittori

Conoscere l'editing

56 utenti su 100 "googlano” il proprio nome

GoogleMagari non vogliamo ammetterlo, ma quanti di noi non hanno mai cercato il proprio nome su Google?

Stando a un recente studio, condotto dal Pew Research Center tra aprile e maggio di quest’anno, il 56 per cento degli utenti di Internet ha cercato su Google se stesso, almeno una volta. Il dato è abbastanza impressionante, soprattutto se si considera che quando, nel 2001, la stessa domanda fu posta per la prima volta, emerse un dato del 22 per cento. A dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, del fatto che la Rete incoraggia rapide trasformazioni nei comportamenti e fa sì che si modifichino, di giorno in giorno, le user-experience.

 

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: EditorialiWeb ed Eventi.

Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest]

 

L’azione di cercarsi, su quello che ad oggi è il motore di ricerca più utilizzato al mondo, sembra avere almeno una duplice espressione: da un lato, come vanity search, dall’altro come strumento per avere una percezione più precisa di quanti dei nostri dati (e, come dovremmo ormai aver capito, sono tanti) viaggiano in Rete, a disposizione di qualsiasi altro utente.

E non può essere per nulla esclusa, da questo ragionamento, la cosiddetta web reputation, ancora appannaggio, com’è ovvio, delle analisi sui brand, ma che riguarda da vicino anche i singoli.

A considerare con attenzione il dato riportato dal Pew Research Center, rimane un solo dubbio, lecito, ci sembra: ma sarà proprio vero che il 44 per cento degli utenti di Internet ha sempre resistito alla tentazione? Forse sì, o magari mentono. In fondo, è sempre forte la tensione a raccontarsi sul Web, qualche volta senza tenere troppo in conto le possibili conseguenze.

Nessun voto finora

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.