Conoscere l'editing

Corso online di editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Corso SEC

5 modi per migliorare il tuo stile


5 modi per migliorare il tuo stileMigliorare il proprio stile è l’obiettivo che come scrittore persegui, giusto? O almeno così dovrebbe essere, perché lo stile è ciò che ti caratterizza, che ti rende riconoscibile rispetto agli altri tuoi colleghi scrittori e soprattutto che ti fa apprezzare dai lettori.

 

Ma tutti abbiamo qualche vezzo che macchia il nostro stile, soprattutto se alle prime armi, anche se nemmeno scrittori affermati ne sono esenti.

 

Qui di seguito ti suggeriamo cinque modi per migliorare il tuo stile sulla base di quei piccoli errori che spesso notiamo leggendo.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

1. Adegua lo stile della tua prosa all’argomento e al narratore

5 modi per migliorare il tuo stile

Quando lo stile di uno scrittore non si adatta all’argomento di cui parla, il lettore se ne accorge subito. Ad esempio suonerebbe molto strano trovare espressioni tipiche dell’italiano contemporaneo in un romanzo storico ambientato nel Rinascimento.

Se stai descrivendo una scena d’azione all’interno di un thriller e usi frasi troppo lunghe o complicate questo diluirà l’effetto della tensione finale.

Un altro aspetto che devi tenere a mente è che le parole che il tuo narratore usa dicono con chiarezza al lettore chi è.

Un narratore che dice spesso parolacce, è sarcastico o esagera continuamente potrebbe apparire al lettore più giovane di un narratore che usa parole più complesse e ha una voce più “matura”.

Quando devi definire uno stile che rappresenti la voce del tuo narratore pensa ai seguenti punti:

  • La sua età: ci sono dei modi di esprimersi particolari che le persone di quell’età usano abitualmente?
  • Il suo background: proviene da un contesto povero o ricco? In che modo la sua storia personale influenza il suo vocabolario o il suo tono?
  • Il suo modo di essere: il tuo narratore è un tipo ottimista o pessimista? Qual è la sua visione del mondo? E i suoi valori? In che modo questi dettagli modellano il linguaggio che usa per raccontare la storia?
  • Elementi relativi al setting: in che modo tempo e spazio influenzano il focus del tuo narratore? E le sue parole? E le frasi?

 

Paura di errori grammaticali e refusi? Scegli il nostro servizio di Correzione bozze

 

2. Sii conciso (quando possibile)

5 modi per migliorare il tuo stile

Leggere è una gioia. Ma richiede una certa dose di impegno. Non lasciare che tutta la fatica ricada sul lettore sopraffatto da una lettura inutilmente difficile.

Elimina tutte quelle parole che fungono solo da riempitivi senza aggiungere nulla. Ad esempio invece di “Vide che la porta era bloccata” puoi scrivere “La porta era bloccata”, che sicuramente semplifica il compito del lettore. Quando elimini tutte le parole che non sono necessarie, la tua prosa è più chiara e al tempo stesso più pulita.

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

3. Evita una struttura monotona

5 modi per migliorare il tuo stile

Inserire la stessa parola alla fine di una frase in due frasi di seguito, o ripetere più volte la stessa struttura grammaticale, dà al lettore l’idea di qualcosa di monotono e poco curato.

Per evitare questo:

  • Varia il ritmo: scrivi alcune frasi brevi. Lascia che altre si chiudano più lentamente. La varietà terrà il lettore legato alla pagina.
  • Cambia la sintassi: se ogni frase è strutturata esattamente allo stesso medo, la tua scrittura potrebbe cominciare ad arrancare.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

4. Sostituisci i “qualificatori” deboli

5 modi per migliorare il tuo stile

Per “qualificatori” s’intende l’insieme di quelle parole (sostantivi, aggettivi, avverbi) che accompagnano un altro sostantivo per qualificarlo. Spesso però imprecisi. Come nel caso di “davvero”, “veramente”, “estremamente”. Ad esempio dire “Era estremamente preoccupato” non descrive con precisione il grado di preoccupazione provato dalla persona.

Se un qualificatore non aiuta a essere più precisi, allora forse è il caso di cambiare la parola principale. Ancora un esempio: “Era felice”. Per mostrare l’intensità di questa felicità, anziché un qualificatore potresti usare un sinonimo di “felice”, come “entusiasta”. Dire che un personaggio è entusiasta significa dire che è molto più che felice.

***

5. Preferisci immagini concrete a quelle astratte e vaghe

5 modi per migliorare il tuo stile

La prosa migliore è quella che offre immagini concrete, vivide. Più usi nomi astratti in una frase e più vaga e confusa sembrerà la tua scrittura.

Le immagini concrete infatti sono più adatte a trasmettere al lettore un senso di caratterizzazione e permettono di visualizzare il mondo, i desideri dei personaggi in modo più chiaro e preciso.

Leggi tutte le Lezioni di scrittura creativa

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.