Conoscere l'editing

Corso SEC

Corso online di editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

3 differenze chiave tra la narrativa young adult e quella per adulti

3 differenze chiave tra la narrativa young adult e quella per adultiQuali sono le differenze tra la narrativa young adult e quella per adulti?

 

Con quest’articolo individueremo le tre differenze chiave tra le due categorie così da iniziare a rendere più chiaro e immediato cosa distingue un libro young adult da uno per adulti, nella consapevolezza che si tratta di opere che possono essere dotate di pari dignità letteraria.

 

 

1. L’età dei protagonisti

3 differenze chiave tra la narrativa young adult e quella per adulti

Senza alcun dubbio, la prima differenza tra un libro young adult e uno per adulti è l’età dei personaggi principali.

Affinché un libro possa rientrare nella categoria young adult, almeno un protagonista deve essere teenager, in genere tra i 15 e i 19 anni. Quando i protagonisti hanno meno di 15 anni ma sono comunque dei teenager allora il libro rientra nella narrativa middlegrade.

La narrativa per adulti invece può avere protagonisti di qualsiasi età, ma in genere tende a favorire personaggi che hanno dai 20 anni in su.

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

2. La voce

3 differenze chiave tra la narrativa young adult e quella per adulti

Un’altra differenza chiave tra la narrativa per adulti e quella young adult consiste nella voce.

Considerato che i libri young adult sono quasi sempre scritti da autori adulti, le storie che rientrano in questa categoria si possono considerare ben scritte solo se hanno una voce autentica e fedele alle esperienze proprie di un giovane adulto.

Questa voce si manifesta prima di tutto attraverso le preoccupazioni, le motivazioni e i pensieri intimi dei protagonisti, e poi attraverso lo stile in cui la storia è scritta.

Un teenager ha priorità, preoccupazioni e pensieri diversi da un adulto, e questo in un libro young adult deve essere evidente.

A questo proposito sarà importante dare priorità ad alcuni tropi (ad esempio, i triangoli amorosi) e a certi temi (ad esempio la scoperta di sé e l’amicizia). Queste infatti sono esperienze che più o meno tutti attraversano quando sono nella fascia di età dei giovani adulti. Si tratta cioè di aspetti su cui i giovani si concentrano più degli adulti.

Insieme alla voce, anche lo stile di un libro è fondamentale perché rientri in una delle due categorie analizzate. Nella narrativa young adult si dovrebbe favorire un senso di immediatezza e spesso la storia è raccontata dal punto di vista di un narratore interno o in prima persona e/o al presente.

La narrativa per adulti invece predilige la riflessione sul passato, usando principalmente la narrazione in terza persona e a volte con un narratore onnisciente.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

3. I temi sviluppati nella storia

3 differenze chiave tra la narrativa young adult e quella per adulti

Anche i temi delle storie e il modo in cui sono sviluppati rappresentano una differenza importante tra la narrativa young adult e quella per adulti.

Molti sbagliano pensando che i temi sviluppati nei libri young adult siano più banali rispetto a quelli trattati nei libri per adulti, o addirittura che ciò di cui si parla nei libri per adulti sia off-limits in quelli young adult. Tutto ciò è ovviamente falso.

Di certo alcuni temi sono più specifici per una delle due categorie, ma altri possono senza dubbio adattarsi ad entrambe. La differenza consiste nel modo in cui vengono portati avanti.

Prendiamo ad esempio le relazioni amorose. Questo tema e tutto ciò che è a esso connesso, inclusi i rapporti sessuali, può rientrare sia nella narrativa young adult sia in quella per adulti. Ovviamente nei libri young adult si tenderà a essere meno espliciti nelle scene di sesso.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.