Conoscere l'editing

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Consigli di lettura

Tutti i contenuti di Gabriele Ferrari

  • Tipo: Blog
    Lun, 22/02/2021 - 11:30

    Ai limiti della barbarie. “Dominio” di Andrea EspositoAndrea Esposito ci spiazza con il suo nuovo romanzo, Dominio (Il Saggiatore), una struggente avventura nei quartieri di una non meglio precisata città. L’autore di Voragine torna a insistere su temi a lui particolarmente cari in una realtà distopicamente inquietante dove il Senso si smarrisce, si diluisce fino a diventare acqua sorgiva e correre via davanti ai nostri occhi umani, meramente umani. Il Senso di cui parliamo è indirizzo, ovverosia capacità di orientare l’azione nel contesto dell’esistenza; esso è anche sensibilità, capacità di percepire l’intorno ambientale; infine, possiamo anche considerarlo significato, inteso come orizzonte di contenuti cui rinvia l’orientamento operato dall’indirizzo teleologico. Queste tre componenti emergono in maniera forte nel romanzo...

  • Tipo: Blog
    Mar, 02/02/2021 - 11:30

    Tra luce e ombra. “Imago Lux” di Adriano Angelini SutL’ultimo romanzo di Adriano Angelini,Sut, Imago Lux (edizioni Ensemble), stupisce il lettore per la grande capacità dell’autore di mantenere una suspense ammaliante e coinvolgente lungo l’arco di tutta l’opera.

    Si tratta di un thriller misterico che prende le mosse dalla narrazione – in prima persona e retrospettiva – di Eva Roscioli, la quale descrive i singolari eventi – tra il cupo, il grottesco e il sovrannaturale – che hanno segnato in maniera indelebile la sua vita ma, soprattutto, quelle di sua sorella e di sua nipote oltreché, trasversalmente, anche quelle di molti altri individui. Per evidenti e manifesti motivi espliciteremo soltanto alcuni tratti della trama: verso la fine degli anni Sessanta Liliana, sorella di Eva, decide di entrare in una comune convinta da un aitante artista di nome Luc che firma i suoi quadri con lo pseudonimo Apofi, nome del dio egizio del Caos e delle tenebre; tra...

  • Tipo: Blog
    Gio, 07/01/2021 - 11:30

    Le cose che non ci diciamo, secondo Ferruccio de BortoliIl tema dominante del saggio di Ferruccio de Bortoli, Le cose che non ci diciamo (edito da Garzanti), può essere compreso sin dal titolo che è alquanto perspicuo a tal riguardo e rispetto al quale è utile evidenziare quanto segue. L’autore non si limita ad affermare che sia necessario comprendere o, addirittura, disvelare l’implicito o il nascosto, ciò che non ci viene detto; egli sottolinea con forza che si deve dire ciò che nonci diciamo” e ciò che nonci siamo detti”. È quel “ci”, quella prima persona plurale che è di fondamentale importanza all’interno dell’opera: essa riguarda quella dimensione comunitaria che l’Italia ha ritrovato in un momento così difficile della sua storia, quale quello che stiamo vivendo, giorno dopo giorno, da febbraio 2020. De Bortoli enuclea questo aspetto sin dalle prime...

  • Tipo: Blog
    Ven, 20/11/2020 - 11:30

    La forza della parola. “Gridalo” di Roberto SavianoUna mappa, una guida e un indirizzo per la vita e nella vita in cui la parola svolge un ruolo primario: questo è quanto emerge nell’ultima, coinvolgente opera di Roberto Saviano, Gridalo (edito da Bompiani). È, per l’autore, un ritorno al passatoper comprendere il presente, per capire l’evoluzione che c’è stata e che potrebbe esserci; ciò poiché non esiste l’Io d’oggi se non è esistito l’Io di allora perché siamo il risultato delle scelte che abbiamo enucleato. Ma non solo: siamo anche, e soprattutto, l’esito di ciò che non abbiamo scelto, dell’altra via che non abbiamo percorso e della parola che non abbiamo detto. La forza delle parole emerge sin dalle prime pagine: esse sono i segni dei segni, ovvero i segni attraverso cui esprimiamo i nostri pensieri e le nostre...

  • Tipo: Blog
    Gio, 29/10/2020 - 11:30

    La tecnica è fondativa del pensiero e della riflessione umani? “Psiche e techne” di GalimbertiUno dei problemi nodali da sempre scaturigine di vivaci dibattiti filosofici è stata la questione originatasi intorno alla relazione tra azione e pensiero, tra psiché e tèchne. Il dualismo che determina di prima facie l’essenza umana viene analizzato in un’ottica particolarmente interessante da Umberto Galimberti nel saggio Psiche e techne, l’uomo nell’età della tecnica (edito da Feltrinelli nel 1999) in cui, mutatis mutandis, prosegue, in maniera originale, gli studi già avviati nell’ambito della tecnica da parte di Emanuele Severino. In questo articolo vorremmo soffermarci su alcuni punti che abbiamo ritenuto di vitale importanza nell’ineccepibile saggio di Galimberti.

    ...
  • Tipo: Blog
    Lun, 05/10/2020 - 10:30

    Al Festival Filosofia Massimo Cacciari ci introduce il lavoro dello spiritoNonostante tutte le contingenze della situazione pandemica, anche quest’anno il “Festival Filosofia” di Modena, Carpi e Sassuolo ha aperto i lavori il 18-19-20 settembre. La tematica del Festival 2020 è stata “Macchine”, ovvero come la rivoluzione tecno-scientifica degli ultimi decenni ha influenzato e continua a influenzare la realtà sociale odierna. Questo tema però, nel corso dei i vari interventi, ha assunto declinazioni e pieghe differenti, talché sarebbero tutte da approfondire con una serie di discussioni con-filosofiche; tuttavia, a nostro parere, v’è stata una lezione magistrale che merita particolare attenzione, ossia quella di Massimo Cacciari a Sassuolo (con diretta streaming a Carpi – ciò per elogiare gli organizzatori del Festival che ne hanno permesso la fruizione in presenza e a distanza) sul...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.