Consigli di lettura

Interviste scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Tutti i contenuti di Antonella Bonura

  • Tipo: Blog
    Mer, 02/05/2018 - 11:30

    Gerda Taro e l’inganno della leggerezza. “La ragazza con la Leica” di Helena Janeczek«Eppure non poteva farci nulla: Gerda era e restava leggera, in tutti i sensi, anche in quelli traslati meno lusinghieri. L'inganno della leggerezza nasceva dall'incanto che emanava, dal paradosso di una grazia inflessibile, dall'apparenza che fosse un dono, a volte un limite, e non l'esito di uno sforzo di volontà o di un costante lavoro interiore... Gerda faceva sul serio anche quando non pareva. Forse cadeva nel suo tranello lei medesima.»

     

    È racchiusa qui, in questa breve descrizione, tutta l'essenza del personaggio, della figura storica di Gerda Taro che Helena Janeczek ha voluto raccontare nel romanzo La ragazza con la Leica, edito da Guanda e nella rosa dei dodici libri semifinalisti del Premio Strega 2018.

    La storia della fotoreporter morta nel 1937 a soli ventisette anni documentando, raccontando attraverso le immagini la guerra civile spagnola. Il suo nome si...

  • Tipo: Blog
    Mer, 07/03/2018 - 09:30

    Chi è il vero colpevole? “Le spose sepolte” di Marilù Oliva«Le tornarono in mente le parole dell'erborista al suo negozio: Bisogna andare all'origine. Come nelle piante. Seguire i percorsi, dal seme alla fioritura. Ogni passaggio ha un suo motivo. Il vento e la terra, il caso e talvolta il suo contrario».

     

    È in questo passaggio racchiuso, a mio avviso, il senso del nuovo romanzo di Marilù Oliva, Le spose sepolte edito da HarperCollins Italia e da qualche giorno in libreria.

    Un noir ambientato in un paese delle colline bolognesi, Monterocca o meglio conosciuta come la Città delle Donne. Un ambiente surreale, quasi bucolico, “perfetto”, dove tutto funziona e chiunque vorrebbe vivere.

    È qui che l'ispettore Micol Medici, il commissario Elio Maccagnini e il sovrintendente Antonio Iacobacci cercano le tracce e il colpevole di una serie di...

  • Tipo: Blog
    Ven, 16/02/2018 - 09:30

    Un giovane e il suo viaggio del riscatto. “Grandangolo” di Simone SomekhLa ricerca della propria identità, del proprio essere in questo mondo, un percorso costellato dal dolore che ogni cambiamento e rivoluzione porta con sé, in un contesto, quale quello di una comunità ebraica ortodossa, con la sua cultura, le sue norme che possono star strette anche a chi vi appartiene. Questo è il “viaggio” di Ezra Kramer protagonista di Grandangolo, opera prima di un giovanissimo e promettente narratore, Simone Somekh, edita da Giuntina.

    Ezra vive nella comunità ebrea ortodossa di Brighton, poco distante da Boston. I suoi genitori vi si sono avvicinati alla ricerca probabilmente di un “luogo sicuro” a cui “appartenere”, un luogo a cui il nostro giovanissimo protagonista appare sin da subito elemento estraneo: uno spirito libero che rifiuta la formazione delle scuole della comunità, che mostra inquietudine alla rigidità comportamentale che sfiora il fanatismo delle persone che ne fanno parte.

    Un “eroe” Ezra...

  • Tipo: Blog
    Mar, 23/01/2018 - 13:30

    Il miracolo della lettura. “Vite che sono la tua” di Paolo Di Paolo«Questo è stato leggere. Questo è. Fare entrare nella propria vita molte più persone di quelle che riusciremmo a incontrare per strada».

     

    È un'opportunità quella che ci offre Vite che sono la tua di Paolo Di Paolo nel suo ultimo lavoro narrativo (edito da Laterza) a metà strada tra romanzo e saggio. Una riflessione, quella che ci propone il nostro autore, sulla lettura, sul piacere stesso di leggere, sul suo incidere nelle nostre vite che diventa, inevitabilmente, una visione quasi simmetrica di cosa significhi scrivere.

    Un libro che riesce a parlare a tutti: al lettore consapevole e instancabile e a quello che il tempo ha reso disinteressato. Può incuriosire tanti ragazzi e studenti che oggi sempre di più sono lontani dal piacere, perchè di...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.