Consigli di lettura

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste scrittori

Conoscere l'editing

Scrivere il romanzo che è in te - L'iniziativa continua

Sul+Romanzo_cervello.jpg

Di Morgan Palmas

L'iniziativa "Scrivere il romanzo che è in te" sta procedendo nel migliore dei modi, i gruppi si sono organizzati in diverse località italiane, coinvolgendo decine di persone. Come annunciato, ogni lunedì, inserirò qui notizie o parti delle lezioni che inviamo ogni sette giorni ai partecipanti. Quella che segue è la prima parte di una lezione di Geraldine Meyer.
Qualcuno ha definito l'iniziativa un esperimento sociale, mai prima era stato tentato qualcosa di simile, decine di persone in tutta Italia che stanno provando a scrivere un romanzo, collaborando in diversi gruppi, criticando i compagni e legati a una serie di lezioni che saranno inviate ad ognuno per dodici mesi. Un esperimento nato nella rete ma che vive nella realtà fisica.

Programmazione neurolinguistica e romanzo 

Di Geraldine Meyer

Cosa ha a che fare la programmazione neurolinguistica (meglio conosciuta con l'abbreviazione pnl) con la stesura di un romanzo? Questa disciplina ha subito molte banalizzazioni nelle sue applicazioni formative. Aziende e singoli hanno spesso utilizzato questo metodo con alcune deformazioni "americaneggianti". Ma la pnl è qualcosa di molto serio e rigoroso, frutto di studi che comprendono contributi di persone come Bandler, Grinder, Watzlawick, Chomsky, Boncinelli, Bateson e altri. 
In questo anno di lezioni vorrei riuscire a fare insieme a voi un viaggio nella scrittura partendo dalla conoscenza di alcuni elementi di neurologia e linguistica. Filo conduttore saranno alcuni testi degli autori menzionati poc'anzi. 
Non spaventatevi. Si tratta di una materia seria ma che può essere approcciata in maniera semplice e pragmatica.
Devo molto anche alla lettura di un testo illuminante quale "Farsi capire" di Annamaria Testa, una delle maggiori figure nell'ambito della comunicazione Pragmatica è una parola che tornerà spesso nelle nostre lezioni perché ci dice non tanto cosa comunichiamo, ma come comunichiamo. 
Comunicazione è un gioco meraviglioso che non possiamo non giocare. Anche quando stiamo zitti, quando non compiamo gesto alcuno stiamo comunicando. E per comunicare bisogna almeno essere in due, anche se questo secondo interlocutore può essere una nostra proiezione. Cervello e parola. Si parla come si pensa e si pensa come si parla.[...]
Nessun voto finora

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.