Corso online di editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Diffondi libro

Conoscere l'editing

Editoria a pagamento: pubblicare libri senza truffe? – parte 8

Sul+Romanzo+punta+iceberg.jpg

Di Morgan Palmas

[Seguito parte 7]

Siete pronti a inoltrarvi in territori impervi? Preparate una camomilla intanto.
I prossimi post saranno incentrati su quel monito che ho citato più volte: le commistioni. Farò qualche esempio che illustrerà il contesto che cercheremo più avanti di comprendere tirando i remi in barca.

Vi è mai capitato di leggere un quotidiano nazionale e di vedere la pubblicità di un concorso da parte di una casa editrice?

Sono sicuro di sì, io penso per esempio al Gruppo Albatros Il Filo, c’è stato un periodo anni fa che lo trovavi ovunque, sui giornali intendo. Se aprite il loro sito si legge: “Presidente onorario Alda Merini”, oibò. Alcuni volti noti: Stefano Zecchi, Alberto Bevilacqua, Antonio Cabrini, Luciano De Crescenzo, ecc. 
L’idea che ti fai subito è che vi sia una certa autorevolezza editoriale, se questi nomi pubblicano con loro… giusto?
Pagina tira pagina online e si scopre che la casa editrice in questione propone a tutti gli esordienti un contratto a pagamento che può giungere a diverse migliaia di euro, eccetto per i VIP che si portano dietro un sicuro successo di vendite grazie alla notorietà. Non sono pochi coloro che dopo avere firmato si sono pure lamentati per uno scarso editing.

Nella sezione Chi Siamo leggiamo: “La casa editrice Il Filo ha conquistato negli anni una posizione di leadership per quanto riguarda la pubblicazione e il lancio di opere di autori emergenti. […] Oggi possiamo dire che il nostro obiettivo è stato in gran parte raggiunto e lo testimonia il fatto che migliaia di lettori escano ogni mese dalle librerie italiane con un libro di un autore emergente edito dalla casa editrice Il Filo”. Fantastico.
Scendete con il cursore ancora un po’: “Per questo un altro fattore fondamentale nella diffusione della collana Nuove Voci, è proprio la distribuzione nazionale, affidata al gruppo Ugo Mursia Spa”. Mursia? Cioè quella Mursia? Esatto.

Nella sezione Distribuzione troviamo che sia IBS sia BOL vendono libri di tale casa editrice.
IBS appartiene a Giunti & Messaggerie (Giunti è una delle case editrici più antiche d’Italia, con una lunga storia culturale, mentre Messaggerie è un importante distributore ed editore, vi dicono qualcosa Fazi, Bollati Borighieri, Garzanti, Longanesi, Chiarelettere, le librerie Ubik! o Melbookstore? Ecco, appunto).
BOL invece è una divisione di Mondolibri SPA, società del Gruppo Mondadori. Il mondo è piccolo.

Come si può evincere con facilità, le relazioni esistenti fra case editrici tradizionali e case editrici a pagamento sono diafane. Un euro che spendete acquistando un libro di Chiarelettere, soltanto per fare un esempio, dove finirà? Potrebbe servire a sviluppare, dopo alcune possibili transizioni bancarie, le attività di Mursia o di Garzanti. Ma anche del Gruppo Albatros Il Filo. 

Non è meraviglioso? 

Noi profani non possiamo conoscere i dettagli degli accordi fra le parti.
Crediamo di fare un acquisto consapevole e “pulito” laddove invece l’alieno predator di cui vi parlavo emerge con tutto il suo vigore economico.
La purezza non è di questo mondo.
Vi è piaciuto questo nuovo bignè? Buttate giù la camomilla, abbiamo appena visto la punta dell’iceberg… a venerdì.

Il tuo voto: Nessuno Media: 3.7 (6 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.