Corso online di scrittura creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di editing

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Sandro Penna in una rarissima video-intervista

Sandro Penna in una rarissima video-intervistaNel 1969, Sandro Penna prese parte al docu-film di Mario Schifano Umano non Umano:

«Io sto molto male, non vedo nessuno. Eh sì, lo sai, no? Speriamo meglio nel futuro... Qui è la camera dov'era mamma. Io poesie non ne scrivo più da dieci anni, faccio questo coso così, questa specie di commercio, ma al quarto piano così non ci viene più nessuno».

Nell'intervista, Penna recita anche alcune sue poesie.

«La primissima, che io scrissi in un risvolto di giornale. Non sapevo di averla scritta perché ero nel sonno quasi, in dormiveglia, nel lontano '29, '28, non mi ricordo»:

La vita... è ricordarsi di un risveglio 

La vita... è ricordarsi di un risveglio
triste in un treno all'alba: aver veduto
fuori la luce incerta: aver sentito
nel corpo rotto la malinconia
vergine e aspra dell'aria pungente.

Ma ricordarsi la liberazione
improvvisa è più dolce: a me vicino
un marinaio giovane: l'azzurro
e il bianco della sua divisa e fuori
un mare tutto fresco di colore.

«Io leggo i versi proprio come sono scritti. Sono contrario a quei dicitori che li distruggono».

LEGGI ANCHE – Umberto Saba in una rarissima apparizione televisiva

E poi recita un'altra poesia «che piaceva tanto a Malaparte, anzi diceva che è il mio capolavoro. Ma è cosa da poco»:

Nuotatore

Dormiva...?
                  Poi si tolse e si stirò.
Guardò con occhi lenti l'acqua. Un guizzo
il suo corpo.
                  Così lasciò la terra.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

E prosegue: «Questa è una di quelle di un'ingenuità tale che bisogna volermi bene per credere che è molto bella. Però, oggi penso che sia bella»:

Sandro Penna in una rarissima video-intervista

Eccoli gli operai sul prato verde

 
Eccoli gli operai sul prato verde
a mangiare: non sono forse belli?
Corrono le automobili d'intorno, 
passan le genti piene di giornali.
Ma gli operai non sono forse belli?

LEGGI ANCHE – L'eccezionale discorso di Montale al Premio Nobel

Sandro Penna in una rarissima video-intervista
«Poi c'è questa famosissima che io non ho mai voluto trovare splendida»:
 
Trovato ho il mio angioletto
Fra una losca platea.
Fumava un sigaretto
e gli occhi lustri avea.

LEGGI ANCHE – La poesia salverà il mondo... con Andrea Zanzotto

 

Ora vi lasciamo direttamente alle parole, ai versi e alla voce di Sandro Penna.
See video
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (4 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.