Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Le ultime dal blog...

  • Autore: Morgan Palmas
    Mer, 06/10/2010 - 10:37

    Di Morgan Palmas



    "Il suo sguardo mi lasciò e cercò la cima illuminata dei gradini dove Three O'Clock in the Morning, un piccolo valzer lindo e triste di quell'anno, usciva a tratti dalla porta aperta. Dopo tutto lo stesso carattere precario della festa di Gatsby offriva possibilità romantiche completamente ignote al mondo di lei. Che cosa c'era in quella canzone che pareva richiamarla là dentro?".


    Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald

    [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=81cG10yNV5c?fs=1]


  • Autore: Annamaria Trevale
    Mer, 06/10/2010 - 09:52
    Sul+Romanzo_cancellare.png

    Di Annamaria Trevale



    Cancellare e digitale del futuro





    Un amico, che aveva scattato centinaia di foto nel corso di un irripetibile viaggio in Oriente, le ha perse senza alcuna possibilità di recupero quando, dopo averle trasferite sul computer svuotando la memoria della macchina digitale (e formattandola), ha involontariamente sfiorato col mouse il tasto “delete”.


    Barbara Garlaschelli, scrittrice che quest’anno è stata selezionata tra i finalisti del Premio Strega con il suo romanzo “Non ti voglio vicino”, pochi giorni fa ha cancellato per errore il suo blog su Splinder, facendo sparire, nella frazione di secondo sufficiente a schiacciare il tasto sbagliato, tre anni di lavoro letterario: in questo blog, molto seguito in rete, pubblicava non solo note e racconti personali, ma anche testi di altri autori,...
  • Sul+Romanzo_Il+catalogo+degli+addii_Mand

    Di Geraldine Meyer

    “Il catalogo degli addii” di Marina Mander e Beppe Giacobbe (et al. Edizioni) e una riflessione sulla piccola editoria





    Ovvero quando la presentazione di un libro diviene occasione per riflessioni sul mondo editoriale e conferma di alcuni pensieri non proprio campati in aria. 


    Sabato 2 ottobre alla libreria Il Trittico di Milano abbiamo presentato un delizioso libro di narrativa illustrata se così possiamo dire. Uscito due anni fa in Francia vede ora la luce grazie ad un editore appena nato, forte di una lunga esperienza,...
  • Autore: Anna Costalonga
    Mar, 05/10/2010 - 10:51

    Di Anna Costalonga



    Trilussa, L'elezzione der Presidente


    Un giorno tutti quanti l’animali
    sottomessi ar lavoro
    decisero d’elegge un Presidente
    che je guardasse l’interessi loro.
    C’era la Società de li Majali,
    la Società der Toro,
    er Circolo der Basto e de la Soma,
    la Lega indipendente
    fra li Somari residenti a Roma;
    e poi la Fratellanza
    de li Gatti soriani, de li Cani,
    de li Cavalli senza vetturini,
    la Lega fra le Vacche, Bovi e affini…
    Tutti pijorno parte all’adunanza.
    Un Somarello, che pe’ l’ambizzione
    de fasse elegge s’era messo addosso
    la pelle d’un leone,
    disse: - Bestie elettore, io so’ commosso:
    la civirtà, la libbertà, er...
  • Autore: Morgan Palmas
    Mar, 05/10/2010 - 10:45
    Sul+Romanzo_italia.jpg

    Di Michela Polito

    Narrativa italiana e americana





    Dal saggio Nei sotterranei della provincia tratto dal Mestiere dello scrittore di Tondelli è nata una mia riflessione sul provincialismo della cultura italiana, che si estrinseca nel carattere fortemente regionale delle sue esperienze letterarie, e quindi disunitario, oltre che in un immaginario limitato, al contrario della cultura americana, che si potrebbe definire archetipica, capace cioè di parlare dell’uomo in maniera più trasversale, non legata ad una realtà spazio-temporale specifica con tutti i limiti che essa comporta. 


    La domanda che mi sono posta successivamente è il perché di questo paragone a favore dei narratori d’oltreoceano e ho individuato diverse ragioni plausibili.
    Innanzitutto gli Americani non hanno un bagaglio...
  • Autore: Mirko Tondi
    Mar, 05/10/2010 - 09:51
    Sul+Romanzo_Il+finale.jpg

    Di Mirko Tondi

    Il film e il libro, l'occhio e la mente, e il finale





    Solo recentemente mi è capitato di leggere un grande classico della letteratura: Siddharta
    Per un motivo o per l'altro quel libro mi era sempre sfuggito, e ogni volta che qualcuno entrava nella discussione circa la grande opera di Hermann Hesse ero costretto a glissare dicendo di non averlo mai letto. Parlando in seguito con alcune persone, mi sono stupito del fatto che ognuna di loro mi avesse detto: “Ma com'è che finiva? Non ricordo...”. 
    Tutti ricordavano la trama, ma nessuno sapeva riferire dell'incontro conclusivo tra il saggio Siddharta e il suo ritrovato amico Govinda, incontro nel quale, attraverso l'eloquente monologo del primo, il secondo arriva a capire di trovarsi di fronte niente di meno che al Buddha. 
    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.