Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 13/06/2019 - 10:30

    Nell’incubo delle periferie romaneCon Sangue sporco (Corbaccio, 2019) Enrica Aragona racconta una storia ambientata in un’immaginaria borgata romana alla fine degli anni Settanta. Siamo infatti nel 1978 quando Antonio Guarino, accompagnato dalla moglie Paola, dalla figlia di primo letto Scilla e dalle piccole Monica e Caterina riesce finalmente a prendere possesso della tanto agognata casa popolare di cui aspettava da tempo l'assegnazione. La realtà però è tutt'altro che piacevole: la famiglia si ritrova in un appartamento all'interno di un ammasso di case denominate Isola Nuova, perse nel nulla dell'estrema periferia romana e prive di tutti i servizi essenziali. Non ci sono negozi, non ci sono scuole, per mesi non ci saranno nemmeno acqua, luce e gas. A Isola Nuova le case si riempiono di emarginati, tossici, sbandati e occupanti abusivi, perciò è presto evidente che il sogno della casa popolare è diventato in realtà un incubo.

    Scilla cresce senza l'amore del padre, che forse vede in lei soprattutto il ricordo...

  • Autore: Francesco Borrasso
    Gio, 13/06/2019 - 10:30

    Frasi che sembrano lame. “Haiku per una stagione” di Andrea ZanzottoPuntata n. 82 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Mai mancante neve di metà maggio/chi vuoi salvare/chi insisti nel salvare?/

    Nella profondità nebbiosa del pomeriggio/“però, però”/tremanti aghi»

     

    I poeti sono quelli che vedono al buio, sono quelli che sanno ascoltare il corpo e che riescono a dare un nome alle cose che nessuno riesce a spiegare.

    Andrea Zanzotto è stato uno dei più importanti poeti italiani contemporanei. È riuscito, con i suoi versi, a rendere tangibili le emozioni umane ma al contempo sembra sempre che ci sia qualcosa di lui che continui a sfuggirci.

    Haiku for a season (Haiku per una stagione) è stato pubblicato in Italia da Mondadori, con...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 12/06/2019 - 21:57

    Premio Strega 2019 – La cinquina finalistaIl Premio Strega 2019 ha scelto la sua cinquina finalista.

    Questa sera, infatti, i 40 Amici della domenica si sono riuniti presso la Sala del Tempi di Adriano per esprimere le loro preferenze, tra i dodici libri selezionati lo scorso 17 marzo aprile. A loro si sono uniti i voti di 40 lettori forti selezionati da librerie indipendenti italiane associate all’ALI , 20 voti collettivi provenienti da scuole, università e 15 circoli di lettura presso le Biblioteche di Roma e 200 voti espressi da studiosi, traduttori e intellettuali italiani e stranieri selezionati da 20 Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 660 aventi diritto.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    Perciò,...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 12/06/2019 - 16:58

    Premio NebbiaGialla 2019 – I quattro finalistiUna giuria di cinquanta lettori assegnerà sabato21 settembre alle ore 17 a Suzzara (MN) presso il Centro culturale Piazzalunga di viale Zonta 6A il Premio NebbiaGialla per la letteratura noir e poliziesca 2019.

    Nato da un’idea dello scrittore e giornalista Paolo Roversi, con il contributo del Comune di Suzzara e di Piazzalunga Cultura, il Premio è giunto alla decima edizione.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    I quattro finalisti di quest’anno sono:

     

    Gian Mauro Costa, Stella o croce, Sellerio

    ...

  • Autore: Giovanna Albi
    Mer, 12/06/2019 - 12:30

    Lo spirito antirivoluzionario di Guido CeronettiA un anno dalla scomparsa a Cetona, in Toscana, di Guido Ceronetti, una delle menti più fervide del nostro secolo, esce la ristampa Adelphi della sua Rivoluzione sconosciuta, una scelta di testi, di cui è anche traduttore.

    Scettico, caustico con leggerezza, pone la realtà sotto gli occhi dei lettori, consapevole che la letteratura è destinata a vivere contro qualsiasi disillusione. L’indagine che egli attiva ne fa un profondo conoscitore del cuore umano, uno sthendaliano; il giornalismo per le pagine de «La Stampa» e del «Corriere della Sera» vede un uomo al di sopra degli schemi e delle consuete categorie antifascista e anticomunista, aderisce al Partito Radicale da una posizione liberale. Fondatore del Teatro dei Sensibili, mette in scena insieme ai suoi attori la mostra-spettacolo su quel “mistero della Storia” che fu il 1789, ponendo a epigrafe della sua scelta di testi una frase di Céline tratta dal suo romanzo Voyage au bout della la nuit:

    «Tutto quel che è interessante avviene nell’ombra...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mer, 12/06/2019 - 12:30

    La difficile arte di promuovere i libri. Intervista a Valentina FortichiariÈ uscito per Tea, ed è un manuale-memoir. Mi facevi sentire Dostoevskij è il titolo e lo firma Valentina Fortichiari, nome ben conosciuto nel panorama editoriale italiano.

    È il libro perfetto per chi ama curiosare dietro le quinte di una casa editrice, per chi ambisce a lavorare in un ufficio stampa, per chi ha scritto un libro e da grande vorrebbe fare lo scrittore, ma anche per il lettore in generale che ama farsi sorprendere da un’esperienza alternativa.

    Lo stile è pulito e chiaro, e diventa funzionale e schematico all’occorrenza, dimostrandosi perfetto nel disvelare le insidie e i momenti di maggiore pressione che si celano dietro la promozione di un libro. Perché quel mucchietto di carta è solo la punta di un grande iceberg ramificato e suddiviso, ma che si muove in sinergia come fosse, appunto, un’entità unica.

    Già il titolo contiene una certa magia che spinge alla riflessione...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.