Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: Michele Ruele
    Sab, 24/04/2010 - 07:00



    di Michele Ruele

    Ci sono due motivi per cui La valle del kamasutra di Tonino Guerra (Bompiani, marzo 2010) è un libro importante.

    Uno è stilistico, l’altro è filosofico.



    Lo stile.

    Ho ripensato a un articolo di Vincenzo Consolo che ho letto tempo fa. Ci ho messo un po’ a ritrovarlo, ma poi da sotto la pila è uscito un numero di “Lettera internazionale” del 2006, in cui uno dei temi ha per titolo Che Italia è? La parola agli scrittori....

  • Autore: Marta Traverso
    Ven, 23/04/2010 - 12:14

    di Marta Traverso

    Ho una sorta di debito personale e intellettuale nei confronti di questo sito, leggendoscrivendo.it. Sarà che l'ho visto nascere e sono stata fra i primi autori a pubblicarvi i propri racconti (chiedo scusa per la parentesi forse un po ' egocentrica). Sarà che è nato dalla costola del Rifugio degli Esordienti, uno dei primi portali per scrittori a cui mi sono accostata alla non troppo veneranda età di 15 anni, e del quale avrò il piacere di parlarvi in uno dei prossimi articoli. La redazione è capeggiata, fra gli altri, proprio da uno dei nomi storici del Rifugio e della sua iniziativa più nota, Lettura Incrociata...

  • Autore: Morgan Palmas
    Mer, 21/04/2010 - 01:06
    Sul+Romanzo_stanchezza.gif

    Di Morgan Palmas



    Perdonate se il blog sarà meno attivo in questo periodo, il mio nuovo lavoro (intanto la settimana di prova) mi sta prosciugando il tempo, costringendomi a fare tutto in tarda serata.
    Quindi, oggi è rimandato il primo step con il libro di Moccia, inizierà la prossima settimana


    Quando si inizia un nuovo lavoro è sempre così, bisogna calibrare il tiro e quindi molte energie psichiche e materiali vanno direzionate, per non rischiare di fare male a se stessi. 


    Un'ultima notizia importante: sto cercando altri collaboratori per il blog, i quali siano disposti a scrivere un articolo al mese in modo gratuito, per lo spirito puro di condividere argomenti stimolanti e culturali. La...
  • Sul+Romanzo_complessit%C3%A0.jpg

    Di Sara Gamberini



    Ecco un romanzo che, se di letterario non ha molto, ha parecchio da condividere con alcune furbizie di mercato che forse presto soffocheranno, a suon di risate e luoghi comuni, la narrativa. Il testo da cui parto, Due di tutto e una valigia, è più che altro un pretesto per tracciare una possibile linea di separazione, mobile ma non troppo, tra la narrativa che divaga e quella che invece tenta di 'significare' e si muove per capire.


    La storia narrata in Due di tutto e una valigia è già di per sé un ammiccamento. Sara si trova nella sala d'aspetto di un ospedale in attesa che i medici le diano notizia delle condizioni di salute del padre, ferito in seguito ad un incidente stradale. Davanti agli occhi della giovane ragazza sfila la sua infanzia. I genitori si separano quando lei e Tommi, il...
  • Sul+Romanzo_parmigiana.jpg

    Di Morgan Palmas



    Stazione Centrale Milano, sono circa le otto e mezzo di sabato mattina. Scendo dal treno e provo a immaginare un ipotetico tragitto a piedi fino alla zona di Sant’Ambrogio, ho una sufficiente chiarezza delle strade, ma non sono convinto di avere pensato la più rapida. 
    Così chiedo a un signore seduto poco lontano dalla stazione se può indicarmi il modo più veloce per giungere da quelle parti, la sua faccia corrisponde a “te see vegnuu giò con la pièna”, mi sento un po’ più idiota del solito, ma l’obiettivo è chiaro. Dopo avere tentato di spiegarmi che prendere la metro sarebbe intelligente, ringrazio con cortesia e punto dritto verso il Duomo, attraverso Via Vittor Pisani, non mi interessano le profondità della metro, bensì la superficie. 
    Passo Piazza della Repubblica e giungo celermente nei pressi dell’orribile...
  • Autore: Adriana Pedicini
    Lun, 19/04/2010 - 00:12
    Sul+Romanzo_magico.jpg

    Di Adriana Pedicini



    Nella nostra società si possono individuare varie categorie di sopravvivenza che legano indissolubilmente l’uomo al suo passato il quale di volta in volta si ripropone e ogni volta con maggiore suggestione. Tra esse un posto rilevante occupa la magia.
    Certamente la magia si può definire la forma originaria del pensiero umano. Essa sarebbe esistita un tempo allo stato puro e l’uomo avrebbe pensato in origine solo in termini magici. La predominanza dei riti magici nei culti primitivi e nel folklore costituisce, si pensa, una prova importante a favore di tale ipotesi.
    L’uomo primitivo infatti avvertiva il bisogno di dominare le forze della natura e della vita in virtù di particolari poteri che prescindevano dal riconoscimento e dall’implorazione a un Essere superiore.
    Di qui la messa in pratica di...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.