In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Le ultime dal blog...

  • Autore: Claudia Verardi
    Sab, 10/07/2010 - 08:24
    Sul+Romanzo_Love+me_Gemma+Weekes.jpg

    Di Claudia Verardi

    L'esordio narrativo di Gemma Weekes





    Eden è una ragazza di 25 anni, è londinese di origini caraibiche e non è che sia poi molto soddisfatta della sua vita. Già, perché Eden è malata, malata d’amore e vive la realtà di una ragazza inglese di oggi che non avverte come un peso il colore ambrato della sua pelle. Conduce un’esistenza che si divide tra la moderna cultura anglosassone (quella di Londra) e quella newyorkese, seconda patria di molti caraibici di Santa Lucia, l’isola dei suoi avi. Eden ha un lavoro e delle amicizie piuttosto normali, ma è l’incontro con Zed, un rapper di New York che conoscerà durante la prima visita alla famiglia della madre a Brooklyn, che le sconvolgerà la vita. Love me, romanzo d’esordio della scrittrice Gemma Weekes, è un bel libro dallo stile fluido e avvolgente, dal ritmo serrato e dallo stile moderno ed essenziale. Il...
  • Autore: Morgan Palmas
    Ven, 09/07/2010 - 09:49

    Sul Romanzo partecipa oggi alla giornata del silenzio contro il ddl intercettazioni.
    Una legge che va a colpire il diritto all'informazione dei cittadini.
    Sacrosante le regole, ma non la censura preventiva.
    Si grida alla privacy di tutti per coprire i pochi; il cittadino non ha paura di essere intercettato (ammesso che a qualcuno possa interessare intercettare un semplice cittadino senza ruoli importanti e giri di denaro considerevoli), bensì d'essere turlupinato, come nel caso di questa legge vergognosa. 
    Gli articoli previsti oggi saranno pubblicati domani.



  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 08/07/2010 - 12:29
  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 08/07/2010 - 11:38
    Sul+Romanzo_poesia.jpg
    Di Morgan Palmas


    Sul Romanzo, pur essendosi quasi sempre dedicato alla narrativa, non vuole certo limitarsi a ciò e inaugura ufficialmente oggi la sezione poesia. Inizieremo con passi timidi e titubanti a inoltrarci su un settore che crea con facilità equivoci. Per quale ragione? Se è vero che oramai non si nega un romanzo a nessuno, in ambito poetico sembra che la quasi totalità della popolazione sia un groviglio di poeti recalcitranti. Poesie ovunque, un partorire di versi continuo.
    Come discernere? In quale modo provare a distinguere la poesia seria da quella meno seria, tentando di divenire più consapevoli nelle letture?
    Nello stile che conoscete di Sul Romanzo, qui non vi saranno dotti confronti accademici, anche se in realtà un paio di collaboratori potrebbero farlo con...
  • Autore: Paola Paoletti
    Gio, 08/07/2010 - 09:38
    Sul+Romanzo_mummia.jpg

    di Paola Paoletti

    Il mito della mummia e “Il Gioiello delle Sette Stelle” di Bram Stoker





    Un sarcofago, delle antichissime bende funerarie, un papiro, una stele, dei geroglifici dell'antico Egitto suscitano da tempi immemorabili nel nostro immaginario fascino e mistero.


    Ne parla Erodoto, mentre nel Medioevo e in parte fino al XVII secolo i farmacisti arabi ed europei utilizzavano parti di Mummia per guarire malattie, credendo che avessero proprietà taumaturgiche e benefiche.


    Il rito e i procedimenti della mummificazione costituirono per gli Egizi gli elementi di una cerimonia religioso-funeraria solenne, che mirava a far diventare il defunto pari al dio Osiris.
    Quindi nel profondo del nostro immaginario, al di là...
  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 08/07/2010 - 09:31
    Sul+Romanzo_Giardini+di+loto_Andrea+Melo

    Di Morgan Palmas



    “Gustav decise di andare incontro ai tre lungo la stradina in mezzo al prato. S’incontrarono accanto alla statua del Galata. Cercai di riconoscere l’eccellenza di Friedrich, invano.
    La ragazza di Roberta venne al tavolo e mi chiese se gradivamo un dolce alla frutta preparato in quel momento. Era graziosa. Rimase ferma a un passo dal tavolo, sorrideva con la sua pelle da infante. Dissi «Sì, lo porti pure». Mi pareva che si aggraziasse tutta la mia goffa sagoma. Sapeva che l’avrei guardata e sorrise tra sé con tenerezza fuggevole. Gustav e gli altri vennero al tavolo.
    Gustav provvide alle presentazioni: erano due norvegesi, Rune e Edvard, e un danese, Michael. Avevano volti equini sotto alle acconciature femminili, perle azzurre e rosse tra i capelli e piccoli orecchini sulle...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.