In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mer, 03/07/2019 - 12:30

    "I fantasmi di Darwin", realtà, scienza e fantasia in un romanzo curiosoI fantasmi di Darwin (Edizioni Clichy, 2019 – traduzione di Fabio Cremonesi e Micaela Uzzielli) è un romanzo di Ariel Dorfman, scrittore argentino trapiantato negli USA poco noto in Italia ma molto conosciuto nel continente americano come romanziere, saggista e autore teatrale. Il suo dramma più celebre, La morte e la fanciulla, che tratta il tema dei desaparecidos argentini, è diventato nel 1994 un film di successo diretto da Roman Polanski e interpretato da Sigourney Weaver e Ben Kingsley.

    La storia di I fantasmi di Darwin inizia in una cittadina americana nel 1981, quando Fitzroy Foster, nel giorno del suo quattordicesimo compleanno, fa una tremenda scoperta: quando il padre, amante della fotografia e di tutte le innovazioni tecnologiche, gli scatta una fotografia con la sua Polaroid, nell'immagine stampata sul corpo del ragazzo appare la testa di un'altra persona. Si tratta del volto...

  • Autore: Cinzia Prestianni
    Mer, 03/07/2019 - 12:30

    La forza seduttiva della lettura raccontata da Rossana CampoCosì allegre senza nessun motivo sono le vivaci antieroine tratteggiate da Rossana Campo attraverso una frizzante narrazione mimetica, lontana dalla tradizionale impostazione dialogica.

    Già nota ai lettori italiani e stranieri per il successo d’esordio di In principio erano le mutande del 1992, Rossana Campo pubblica a giugno questa novità editoriale per Bompiani.

    Sono tutte di donne le esperienze raccontate, le immagini che sbocciano come ricordi, i rimpianti, le risate, le lacrime dell’abbandono. E queste donne hanno in comune un interesse, la lettura, e una vita privata che viene fuori dal confronto dentro le Chiennes Savantes, gruppo letterario da esse stesse fondato nella città in cui abitano, Parigi.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    ...
  • Autore: La Redazione
    Mer, 03/07/2019 - 10:30

    L’ultima commovente lettera di Antoine de Saint-Exupéry a sua madreIl 31 luglio del 1944 Antoine de Saint-Exupéry si trova a Borgo, cittadina della Corsica, dal cui aeroporto militare partì nell’ambito delle attività francesi in seno alla Seconda guerra mondiale. Purtroppo l’aereo non giunse mai a destinazione e cadde nelle acque del mar Tirreno, al largo della Corsica. L’autore di Il piccolo principe non sopravvisse.

    Prima di partire Antoine de Saint-Exupéry scrisse una lettera alla madre.

    La donna ricevette le parole del figlio solo nel luglio del 1945, cioè un anno dopo la sua morte.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    Questa circostanza rende ancora più commovente la lettera di...

  • Autore: Stefania Maruelli
    Mer, 03/07/2019 - 10:30

    L’ultima Thule del dolore. “Favola di New York” di Victor LaValleVictor LaValle torna in libreria con il suo quarto romanzo, Favola di New York, pubblicato da Fazi Editore nella traduzione di Sabina Terziani. La storia inizia nel 1968 durante uno sciopero dei netturbini, quando le strade dei cinque distretti di New York si stanno riempiendo di spazzatura. È in quest’atmosfera che s’incontrano Lillian Kagwa, emigrata dall’Uganda, e Brian West, originario di Syracuse, entrambi residenti del Queens. Per Brian – un agente di custodia che sta tenendo d’occhio il capo di Lillian in libertà vigilata – è amore a prima vista, per lei no. Lillian ha avuto una vita più dura ed è più prudente, ma Brian persiste e alla fine i due si sposano e hanno un figlio: Apollo. Quando il piccolo ha solo quattro anni, Brian scompare e di lui non si hanno più notizie, è letteralmente dissolto nel nulla. Anni dopo qualcuno bussa alla sua porta e consegna ad Apollo una scatola che contiene biglietti del cinema, foto e scontrini e un unico libro: Outside Over There di Maurice Sendak, autore di Nel paese dei mostri selvaggi....

  • Autore: Viviana Filippini
    Mar, 02/07/2019 - 12:30

    Fuggire per valicare il confine e salvarsiIl confine di Nicky Singer edito da DeA Planeta è un romanzo avvincente dove la suspense è presente dalla prima all’ultima pagina, compagna della protagonista Mhairi Anne Bain impegnata nel raggiungimento dell’agognata meta. Mhairi narra la sua storia in prima persona e chi legge si confronta con gli eventi che vengono raccontati dalla ragazzina, con i suoi ricordi del padre, della madre e di quel fratellino scomparso chissà dove. Non solo, perché la protagonista espone anche le sue paure, il suo coraggio, la tenacia e tutti i dubbi che l’assillano durante la sua missione.

    Mahiri è una ragazzina in fuga, non ha nulla con lei, se non chilometri su chilometri alle spalle, una pistola senza munizioni (ma chi la incontra questo non lo sa) e un documento di identità. A un certo punto nel suo percorso la protagonista incontra un bambino. Lui non parla, ma osserva lei, abituata a non fidarsi di nessuno e lo...

  • Autore: Fabio Cozzi
    Mar, 02/07/2019 - 12:30

    Premio Strega 2019 – Intervista ad Antonio ScuratiAntonio Scurati è per la terza volta finalista allo Strega. Le prime due volte è arrivato secondo a pochi punti dal vincitore (fu sopravanzato da Tiziano Scarpa addirittura di un solo punto nel 2009). Quest’anno sembrerebbe il grande favorito, come dimostrano i voti riportati nell’accesso alla cinquina finale. D’altronde il suo romanzo edito da Bompiani,M. Il figlio del secolo, è stato un libro che ha avuto già un ampio riscontro di critica e di pubblico, anche a dispetto della sua mole (più di ottocento pagine).

    Benito Mussolini, con inserti “in prima persona”, è naturalmente il grande protagonista in una storia che per il momento abbraccia gli anni della presa del potere da parte del fascismo (dal 1919 all’inizio del 1925, quando la crisi del delitto Matteotti sembra oramai alle spalle); Scurati ha infatti in programma altri due libri che completeranno l’intera parabola del figlio del Secolo.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.