Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Le ultime dal blog...

  • Autore: Francesco Pio Bernardi
    Sab, 13/07/2019 - 12:22

    “La noia” di Alberto Moravia, l’alienazione nuoce a te e a chi ti circondaLa noia di Alberto Moravia pone l’attenzione su quegli stati d’insofferenza e d’accidia e quella mancanza di risoluzione che chiunque avrà sperimentato almeno una volta nella vita.

    Nei tempi correnti, anzi, questa sembra essere quasi una condizione inevitabile dell’uomo, perché va da sé l’associazione tra tedio e uso/abuso del cellulare, considerando che le stime del 2017 hanno registrato 7,5 miliardi di schede SIM attive nel mondo: un numero superiore persino all’ammontare della popolazione terrestre. Insomma, uno dei fondamenti del nostro mondo industrializzato è la noia, e non è affatto una constatazione fine a se stessa; anzi, essa dimostra come l’indagine condotta da Alberto Moravia su questo stato d’animo nel 1960 sia ancora oggi da considerare un valido metro di paragone per studiare in maniera più approfondita un fenomeno sociale che dal dopoguerra a oggi ha avuto di sicuro numerosi sviluppi, anche peggiorativi, negli svariati ambiti della vita quotidiana. Pertanto, la lettura...

  • Autore: Adria Bonanno
    Ven, 12/07/2019 - 12:30

    La narrazione dei vinti secondo Pino AprileA pochi mesi dall’uscita di L’Italia è finita. E forse è meglio così, Pino Aprile torna in libreria con Il potere dei vinti (Piemme, 2019).

    Pino Aprile è uno degli autori di saggi best seller più seguiti in Italia. Vincitore di premi come il Carlo Levi (2010), il Rhegium Julii nello stesso anno, il Premio Caccuri (2012) e il premio Uomo dell’anno della Italian Language Intercultural Alliance a New York. Da sempre è riconosciuto il suo impegno nella riabilitazione storica del Mezzogiorno, impegno che l’autore trasmette anche ai suoi lavori, trasformando messaggi di riscatto in vera e propria narrazione.

    Il romanzo è la storia di un uomo che in una notte perde tutto e che, nella perdita, scopre anche il tradimento. Spesso non esiste storia senza una sconfitta.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     ...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 12/07/2019 - 12:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 01 al 07 luglio 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Giunti, Adelphi ed Einaudi. Sperling & Kupfer è la casa editrice più presente in top 10 con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. La sorella perduta di Dinah Jefferies (Newton Compton)

    ...

  • Autore: Marcello Caccialanza
    Ven, 12/07/2019 - 10:30

    Quando l’amore ci trasforma. “Tutto ciò che il Paradiso permette” di Manuela CaraccioloL’ultima fatica letteraria della scrittrice Manuela Caracciolo pubblicato da Cairo Editore s’intitola Tutto ciò che il Paradiso permette. Questo romanzo rappresenta per l’autrice un piacevole snodo professionale, in quanto le ha permesso di vincere il premio letterario Zanibelli 2018.

    La vicenda narrata, con accuratezza di stile e di forma unita a una insolita e apprezzabile dovizia di immagini a effetto, si svolge in un intreccio spettacolare di luoghi che, a loro volta, diventano a pieno titolo un soggetto irrinunciabile della stessa materia narrativa.

    Da una parte, infatti, abbiamo per mano della Caracciolo la scelta di un Paese come l’Irlanda, località conosciuta come meravigliosa oasi verde, capace di regalare piacevoli sensazioni di pace interiore e di meditazione universale. Uno spazio finito che porta la stessa coscienza umana, dopo una sorta di benevola rivoluzione intima, al ricongiungimento con se stessa....

  • Autore: Irina Turcanu
    Ven, 12/07/2019 - 10:30

    L’Ungheria e la storia della grande carestia. Intervista ad Anne ApplebaumLa grande carestia. La guerra di Stalin all'Ucraina è il titolo dell’ultimo libro della giornalista e saggista Anne Applebaum, premio Pulitzer nel 2004, da anni impegnata nella divulgazione dal punto di vista storico degli eventi che hanno contraddistinto il passato dell’Europa dell’Est.

    La grande carestia, edito da Mondadori nella traduzione di Massimo Parizzi, è un’opera eccezionale, anzi, se la storia dell’umanità fosse scritta tutta in questo modo, forse sarebbe più difficile dimenticarla.

    Accurato, in perfetto equilibrio tra l’aspetto umano e quello distaccato del giornalista, il saggio di Anne Applebaum spezza il silenzio e la disinformazione in merito alla carestia che ha colpito l’Ucraina negli anni Trenta del nostro secolo. Il modo in cui indaga il fenomeno è retrospettivo. Prima di arrivare agli anni in questione, l’autrice documenta con perizia i fatti avvenuti appena dopo la Prima guerra mondiale, quindi l’instaurarsi del...

  • Autore: Silvia Schioppa
    Gio, 11/07/2019 - 12:30

    La letteratura come spunto di riflessione, il flusso di coscienza che insegna a vivereSin dai tempi più antichi l’uomo ha avuto la necessità di esprimere se stesso. Egli ha svolto tale compito in modi differenti e sfaccettati cercando sempre, però, di rivelare i propri sentimenti e la propria realtà. Dall’esigenza umana di dar sfogo alla sua interiorità sono nate le migliori opere letterarie e artistiche.

    Si pensi al flusso di coscienza e alla sua incredibile capacità espressiva e meditativa, la quale deriva dalla volontà di portare alla luce la parte più privata e al tempo stesso più profonda dell’animo umano. Essa può sembrare semplicemente una tecnica narrativa, lontana dalla realtà odierna e quotidiana, quando invece l’introspezione riveste un ruolo di primo piano nella vita di ognuno di noi. La letteratura e in questo caso lostream of consciousness, insegnano a vivere, ad agire, a realizzare concretamente la propria esistenza in un mondo vario, ricco di esperienze e diversità.

    Le...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.