Corso online di editing

Corso online di scrittura creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: Morgan Palmas
    Ven, 19/02/2010 - 18:00
    Sul+Romanzo+spazio+e+tempo.jpg

    Di Morgan Palmas



    Oggi sarà la penultima lezione “intellettualmente speculativa” su spazio/tempo, come scrivevo nella 5f. Spero che abbiate la pazienza di sopportarmi.


    Nel caso di un romanzo il mezzo espressivo condiziona il piacere percepito dal lettore. Decidere di esprimere un concetto ambientato nel tempo in un modo piuttosto che in un altro modo potrebbe porre chi legge su piani di giudizio del tutto differenti.


    Una storia, nel momento in cui si immerge nella forma artistica, acquisisce significato estetico. E tale significato possiamo grazie allo studio e alla pratica tentare di prevederlo con una buona approssimazione. So che è azzardato...
  • Autore: Alessandro Puglisi
    Ven, 19/02/2010 - 13:32


    di Alessandro Puglisi




    Compito arduo, e talvolta ingrato, quello di mettere assieme un’antologia, di qualsiasi genere essa sia. Tanto più nel caso in cui si voglia dar conto delle nuove esperienze teatrali del nostro Paese. Negli ultimi anni, infatti, sono venuti alla ribalta, sui palcoscenici italiani, artisti contraddistinti da una cifra assolutamente innovativa, dalla coppia Spiro e Scimone a Emma Dante, da Ascanio Celestini a Marco Paolini. Trattasi di personalità diversissime, che mettono in campo un doppio “recupero”: letterario e sociale. Nel primo caso, magnificamente riesumando determinate istanze del teatro dell’assurdo; nel secondo riuscendo a individuare un modo di fare “teatro di denuncia” veramente, e opportunamente, calato nel contesto odierno.

    Il volume, edito da Minimum Fax e curato da una professionista del teatro come Debora...

  • Autore: Morgan Palmas
    Ven, 19/02/2010 - 12:22
    Sul+Romanzo_Mangrovie.jpg

    Di Morgan Palmas



    Buongiorno, vorrei anzitutto chiederle qual è stato il percorso professionale che l’ha portata a divenire editor in una casa editrice.


    Io sono stata una persona molto fortunata! Ho iniziato facendo un corso di formazione editoriale dopo la laurea, finito il corso ho saputo da un amico scrittore che la sua casa editrice cercava laureati per uno stage di selezione per editor e ho mandato il CV. Sono stata selezionata e ho superato lo stage.
    Difficile è entrare in questo mondo, poi, chi resiste, trova in qualche modo una propria collocazione.
    La mia passione per l’editoria è sbocciata mentre scrivevo la tesi di laurea in filosofia, mi sono accorta di provare un certo piacere nella cura maniacale dei dettagli, della forma, della scelta del font...
  • Autore: Claudia Verardi
    Ven, 19/02/2010 - 11:54
    Sul+Romanzo_44_scotland_street_McCall_Sm
    Di Claudia Verardi


    44 Scotland Street di Alexander McCall Smith è stato concepito come appuntamento a episodi (apparsi per la prima volta sul quotidiano scozzese The Scotsman il 26 gennaio del 2004) prima di diventare un libro. Ogni settimana, per sei mesi, sul famoso giornale usciva un pezzo della storia. Da appassionata di narrativa e cultura scozzese (Ian Rankin e Irvine Welsh sono i padroni di casa della mia libreria) ho letto questo libro perché si infilava in un condominio e, spalancando le porte degli appartamenti, offriva il ritratto vero e semplice dei suoi inquilini. Pagina dopo pagina, però, rimanevo scontenta. 


    La lettura scorre, ma lo stile dell’autore è lontano anni luce dalle atmosfere torbide di Welsh...
  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 18/02/2010 - 13:34
    Sul+Romanzo+la+corda+si+spezza.jpg

    Di Morgan Palmas



    [Seguito della parte 1]
    Un dato che emerge dalla più recente sintesi del Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia è che a fronte di 10335 case editrici censite, soltanto 2600 circa hanno una presenza organizzata sul mercato e con almeno un titolo venduto. Sembrerebbe che quasi 8000 case editrici vivano nell’oblio. Tenete a mente questo dato.


    Il print on demand è un mondo, come dicevo nella parte 1 del post, costituito di mille rivoli, parte di questo mondo non cura gli aspetti che le case editrici tradizionali sono tenute a considerare per stare sul mercato....
  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 18/02/2010 - 11:54
    Sul+Romanzo+Blog+studenti.jpg

    Di Morgan Palmas



    È diffuso l’utilizzo di una costruzione particolare, frutto dell’unione di due elementi: la particella pronominale si e la terza persona singolare del verbo. Ciò è dovuto alla necessità di spersonalizzare una frase, a vantaggio di chi la usa. Il soggetto viene meno, rendendo magari un rimprovero meno perentorio o una domanda meno accusatoria:


    «Ci si alza o si rimane a letto?» oppure «Si inizia o no?».


    Accanto a costruzioni impersonali di questo tipo, ne esistono altre personali con verbi come sembrare, accadere, bisognare, ecc.


    «Bisogna fare in fretta!» oppure «Sembra che la notizia sia vera».
    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.