Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Le ultime dal blog...

  • Autore: Marcello Sacco
    Lun, 21/06/2010 - 09:55
    Sul+Romanzo_saramago.jpg

    Di Marcello Sacco

    Caino, in ricordo di Saramago





    Una delle accuse che José Saramago ha attirato su di sé con “Caino” (Feltrinelli, trad. di R. Desti) è quella di dolo nell’incendiare ad arte i dibattiti attorno ai propri libri per aiutare le vendite. Sarà anche vero, ma certe cose le dicono di Saviano, le hanno dette di Rushdie e le dissero di Pasolini, e non è bello aspettare che qualcuno faccia la pelle all’intellettuale di turno prima di prenderlo sul serio. Una critica da prendere sul serio, invece, sebbene francamente iperbolica (diciamo pure esagerata), è quella del fisico dell’università di Coimbra Carlos Fiolhais, il quale, in questo romanzo a tema biblico, ha notato, sia pure di segno opposto rispetto ai suoi inconsapevoli predecessori, la stessa rozza letteralità interpretativa di coloro che processarono Galileo.


    Il fatto...
  • Autore: Morgan Palmas
    Dom, 20/06/2010 - 10:25
    BANNER-2010PFL.gif

    Di Morgan Palmas



    La seconda serata del festival è stata bagnata, nel senso che l’evento ha avuto luogo nelle sale interne del museo a causa della pioggia. Un’atmosfera più intima e raccolta. Ciò non ha tolto nulla al piacere dell’ascolto, alla condivisione di pareri.
    Purtroppo non ero presente all’appuntamento con Grossi, ma mi è stato detto che è andato assai bene. Ho seguito quello serale, nel quale la chiacchierata fra Mattia – uno degli organizzatori del festival – e Marco Missiroli, autore l’anno scorso per i tipi di Guanda di “Bianco”, è iniziata subito in modo scoppiettante. Missiroli è simpatico, concreto, poco incline a darsi un tono o a fornire alibi per le sue mancanze. Ha dichiarato in apertura di non avere mai avuto fino all’età di ventuno anni l’idea di scrivere e, a dire il vero, non era...
  • Autore: Morgan Palmas
    Sab, 19/06/2010 - 16:30
    BANNER-2010PFL.gif

    Di Morgan Palmas

    La prima serata del PFL di Bassano Del Grappa (VI)





    È stata una bella serata la prima del Piccolo Festival di Letteratura: «Ciao», «Ciao, benvenuto», ci si sente a casa in compagnia degli organizzatori, ti fanno sentire a casa. 


    Dopo qualche saluto incontro Carrino, con il quale si parla, prima che Trevisan inizi la sua lettura, di letteratura e scrittori, di scelte di vita e di passioni. Ci si scambia qualche idea sul territorio veneto, sul fare cultura nella provincia vicentina piuttosto che a Napoli o a Roma, anche in compagnia dell’editore di Carrino. È sempre curioso per me, avendo vissuto diversi traslochi negli anni in giro per l’Italia, ascoltare i punti di vista di chi proviene da una determinata area dello stivale, si è soliti dire «tutto il mondo è paese», non è così, è una bugia che...
  • Autore: Morgan Palmas
    Ven, 18/06/2010 - 18:31
    BANNER-2010PFL.gif

    Di Morgan Palmas

    Cronaca semiseria del Piccolo Festival di Letteratura





    I lettori di Sul Romanzo sono già a conoscenza di che cosa accadrà il 20 giugno all’interno del programma del Piccolo Festival di Letteratura di Bassano Del Grappa (Vicenza), occasione in cui vi sarà una collaborazione fra il nostro blog e gli organizzatori dell’evento. 
    Alle ore 18.00, domenica, in compagnia di Demetrio Paolin ed Emanuele Tonon, ci lasceremo suggestionare da alcuni percorsi inerenti la paura e il male, riprendendo la “scuola di paura” che avete già incontrato nei giorni scorsi, riflessioni che spingeranno l’ascoltatore ad andare oltre, a circondare i concetti...
  • Autore: Alessandro Puglisi
    Ven, 18/06/2010 - 10:22


    Di Alessandro Puglisi

    Don DeLillo e il "Punto Omega"






    Don DeLillo è uno scrittore importante. E con Punto Omega (tradotto da Federica Aceto, per Einaudi), lo dimostra ancora una volta. Nello sfaccettato e multiforme panorama della postmodernità, ma più precisamente nello scenario degli ultimi quindici o vent’anni, lo scrittore di New York, classe 1936, è stato, e continua ad essere, una figura di spicco, accanto ad artisti quali Pynchon e Auster, nonché punto di riferimento imprescindibile per numerosi scrittori della nuova generazione, soprattutto statunitensi. 


    Opere, solo per citarne un paio, come Underworld e Cosmopolis, hanno di fatto sostanziato un veritiero e assolutamente plausibile trasferimento, sul piano dell’invenzione letteraria, dello straniamento e della silenziosa devastazione, morale e “materiale”, dei nostri tempi recenti,...
  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 17/06/2010 - 15:45
    Sul+Romanzo_La+formula+del+professore_Yo

    Di Morgan Palmas

    Nuova lettura condivisa





    Concluso il libro. Giudizio: ni, né sì né no. 
    Di sicuro interesse per chi ama gli intrighi mentali, inoltre la capacità di Ogawa di legare un tema come la memoria alle quotidianità di diverse generazioni mi ha colpito, non era facile, affatto. 
    Eppure il sapore finale non ha brillato, almeno secondo i miei gusti. Mi ha fatto riflettere, portandomi di pensiero in pensiero rispetto ad alcuni argomenti, non è tuttavia un testo che si distingue per la complessità narrativa. No. Ni, come dicevo. 
    Non so la vostra idea. 


    Passiamo alla prossima avventura. 
    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.