Corso online di Editing

Corso online di Scrittura Creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Ven, 02/10/2020 - 12:30

    “Il grande me”, intervista ad Anna Giurickovic DatoCon Il grande me (Fazi, 2020) torna in libreria Anna Giurickovic Dato, che aveva esordito tre anni fa con La figlia femmina (Fazi, 2017) e che questa volta affronta un tema molto difficile e delicato, raccontandoci cosa accade in una famiglia che deve gestire gli ultimi mesi di vita di un malato terminale.

    Carla, voce narrante e alter ego della scrittrice, lascia Roma per trasferirsi a Milano in casa del padre, malato di un tumore che ormai non gli lascia che pochi mesi di vita. Dopo il divorzio, l’uomo si era trasferito al nord e i suoi contatti con i figli rimasti nella capitale con la madre si erano fatti sempre più sporadici. Adesso però che la malattia incombe, Carla vorrebbe recuperare almeno in piccola parte il tempo perduto, assistendo il padre fino alla fine, insieme al fratello Mario e alla sorella Laura che si stabiliscono con lei nella casa paterna. La situazione non è certo facile per...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 02/10/2020 - 12:30

    Editoria internazionale – I 100 libri più censurati negli Stati UnitiI 100 libri più censurati negli Stati Uniti

    Il dipartimento per la libertà intellettuale dell’American Library Association sta documentando sin dal 1990 vari tentativi di censurare i libri impendendone la circolazione all’interno di scuole o biblioteche. Da poco hanno compilato la lista dei libri più censurati o che hanno subito tentativi di censura nel periodo che va dal 2010 al 2019.

    Questi sono i primi dieci:

     

    1. The Absolutely True Diary of a Part-Time Indian by Sherman Alexie
    2. Captain Underpants(series) by Dav Pilkey
    3. Thirteen Reasons Why by Jay Asher
    4. Looking for Alaska by John Green
    5. George by Alex Gino
    6. And Tango Makes Three by Justin Richardson and Peter Parnell
    7. Drama by Raina Telgemeier...
  • Autore: Erika Pau
    Ven, 02/10/2020 - 10:30

    Un romanzo impegnativo e disarmante. “Mia inquieta Vanessa” di Kate Elizabeth RussellLeggere questo romanzo, Mia inquieta Vanessa, di Kate Elizabeth Russell e pubblicato da Mondadori (traduzione a cura di Linda Martini) non è stato facile. La storia di Vanessa mi ha risucchiato in un vortice di emozioni e sensazioni che mi ha colpito nel profondo. Mi sono immedesimata nella timida e fragile Vanessa e a ogni suo passo mi sono chiesta cosa avrei fatto io, come avrei agito, come sarebbe stato.

    Mia inquieta Vanessa non è solo un romanzo, è il racconto di un dolore insormontabile, fatto di violenze, fragilità e fame di amore.Questa è una storia tra le storie che non sono state ancora ascoltate, credute o capite, il lato oscuro di una verità che non può e non deve essere più taciuta.

    Mia inquieta Vanessa ha due diversi piani temporali, il presente e il passato, raccontati in prima persona dalla protagonista. Vanessa...

  • Autore: Irma Loredana Galgano
    Gio, 01/10/2020 - 12:30

    I meccanismi dell'odio raccontati da Eraldo Affinati e Marco GattoNella società attuale si assiste a un crescendo vorticoso di estremizzazioni e strumentalizzazioni che, non poco, hanno contribuito a ingenerare un clima di tensione e risentimento che spesso, troppo spesso, si concretizza in atti di violenza posti in essere da soggetti che, in fondo, si sentono anche legittimati a compierli essendo in linea con quanto letto, ascoltato oppure visto.

    Eraldo Affinati e Marco Gatto, autori de I meccanismi dell'odio (Mondadori), ritengono necessaria una riflessione profonda in questo momento difficile e tormentato che si protrae da almeno venti anni, non solo in Europa. Una riflessione che si concentri più sui nodi irrisolti e sui grovigli non sciolti perché sono forse più importanti finanche delle ipotetiche soluzioni avanzate.

    Il libro di Affinati e Gatto si compone di cinque distinte parti scritte, quasi per intero, nel tempo precedente l'esplosione della pandemia. Tuttavia, la Covid-19 è entrata a gamba tesa anche...

  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 01/10/2020 - 12:30

    Editing ‒ Che cosa significa editare un testoSi può essere editor in tanti modi, come si diceva nella prima puntata di questa nuova rubrica, ma che cosa è l’editing al netto di chi lo esegue?

    L’editing, grazie a un intervento su un testo, migliora la scrittura, rendendola più efficace, più coinvolgente, più sensoriale. Il suo obiettivo in nuce dovrebbe essere portare al livello massimo la potenzialità dell’opera di un autore.

    Nel dettaglio, se si parla di romanzi, potrebbe riguardare la diminuzione delle cacofonie, l’aumento della tensione narrativa nei dintorni del climax, la distensione ritmica di una scena troppo cruda, il contrappeso strutturale fra i capitoli, l’eliminazione di ogni sbavatura grammaticale, la coesione simbolica di alcune parti nevralgiche di una storia, l’opacizzazione del non detto per generare più curiosità; potrebbe concernere l’allungamento di un dialogo troppo lapidario o, al contrario, la ricerca dell’essenzialità in una parte dialogica piena di bla bla bla...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 01/10/2020 - 10:30

    Scrittori da (ri)scoprire – Goffredo PariseTra gli scrittori da (ri)scoprire, soprattutto se trascurati da tempo da critici e lettori, non può mancare Goffredo Parise (Vicenza, 1929 – Treviso, 1986), autore di uno dei romanzi italiani più venduti nel secondo dopoguerra, Il prete bello (1954).

    Nato da una relazione tra la madre e un medico che l’aveva abbandonata durante la gravidanza, Goffredo Parise vive i primi anni di vita in una situazione familiare ed economica precaria, aggravata dal fatto di essere pesantemente marchiato come “figlio di N.N.”, come si diceva all’epoca, al punto che il nonno lo tiene per lunghi periodi quasi segregato in casa per sottrarlo alle cattiverie dei compagni di scuola. Le cose migliorano nel 1937, quando la madre sposa Osvaldo Parise, direttore di un quotidiano locale, che dopo qualche anno decide di dare il proprio nome al figlio della moglie.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.