In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Le ultime dal blog...

  • Autore: Daniele Villata
    Ven, 10/01/2020 - 11:30

    “Vita Nuova” di Dante Alighieri, un ingegno che vede come sognando«Per lo quale ingegno molte cose, quasi come sognando, già vedea, sì come ne la Vita Nuova si può vedere» (Conv. II, xii, 4). Così Dante parla della sua opera giovanile nel Convivio. La Vita Nuova è un prosimetro composto due o tre anni dopo la morte di Beatrice, avvenuta la sera dell’8 giugno 1290. L’opera conta 31 componimenti in versi di diversa forma metrica, trattandosi di 23 sonetti, 2 sonetti rinterzati, 3 canzoni, 1 stanza di canzone, 1 una doppia stanza di canzone e 1 ballata. Le poesie, selezionate tra quelle composte tra il 1283 e il 1293-95, sono collegate tra loro da un commento in prosa, per un totale di 42 capitoli nelle edizioni moderne.

    Il titolo del libello viene presentato immediatamente all’inizio del capitolo I, dove Dante scrive che «In quella parte del libro de la mia memoria dinanzi a la quale poco si potrebbe leggere, si trova una rubrica la qual dice: Incipit vita nova». La memoria conserva l’esperienza, e nella memoria l’esperienza...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 09/01/2020 - 13:26

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 30 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da E/O, Einaudi, e Mondadori. Einaudi è la casa editrice più presente in Top10 con tre libri, seguita da Mondadori con due titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Segreti e ipocrisie di Sveva Casati Modignani (Sperling & Kupfer)

    ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 09/01/2020 - 11:30

    Il fantastico mondo di “Universum”. Intervista a Giorgio CostaUniversum – cronache dei pianeti ribelli (Mondadori, 2019) è un corposo romanzo di fantascienza, che segna l’esordio letterario di Giorgio Costa, professore universitario nonché batterista rock, da sempre appassionato di questo genere letterario. In un’era imprecisata, in cui l’umanità vive stabilmente sparsa su diversi pianeti insieme ad altre popolazioni più o meno affini al genere umano, il mondo conosciuto è dominato da un Impero piuttosto oscuro, controllato dai monaci Simbeliani che hanno rovesciato il precedente governo dei saggi. Tom Rivert, figlio di uno studioso ucciso insieme alla moglie cinque anni prima, durante la presa del potere da parte dei Simbeliani, è un diciottenne forzato delle miniere sul pianeta Platox Blu, quando gli viene inaspettatamente offerta la possibilità di partire insieme al capitano Denon Makar, un tempo il miglior pilota di vascelli spaziali ma ora caduto in disgrazia, per partecipare alla guerra di ribellione che sta nascendo in varie zone dell’Impero.

    Il governo simbeliano, del resto, è in...

  • Autore: Carmela Parisi
    Gio, 09/01/2020 - 11:30

    La storia di un genio tenace. “Aadam ed Eeva” di Arto PaasilinnaIperborea riporta in libreria Arto Passilinna, uno tra i più famosi scrittori finlandesi, morto lo scorso anno. E lo fa con Aadam ed Eva, nella traduzione di Marcello Ganassini.

    Come si evince dal titolo il protagonista del romanzo è Aadam, un piccolo imprenditore finlandese di quarant’anni dal carattere pungente. La sua impresa, la AKKU Aadam, si occupa di costruire batterie per automobili ma a causa della scarsa domanda di quest’ultime anche la sua attività si è arrestata e ora si trova a guardare la sua azienda che finisce in bancarotta. Oltre ai problemi finanziari la sua vita è costellata da difficoltà di natura personale, infatti ha avuto ben tre matrimoni da cui sono nati sette figli e con i conseguenti divorzi deve pagare gli alimenti a tutte e tre le donne.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     

    ...
  • Autore: Linda Mazzeo
    Gio, 09/01/2020 - 09:30

    La sanguinaria e spietata saga dei cugini Sarmenta. “Mattanza” di Giuse AlemannoAbbandonato il nascondiglio in Val Camonica e lasciatisi alle spalle una scia di assassinii, i cugini Santo e Massimo Sarmenta partono per Milano pronti a ricominciare una nuova vita con in tasca un’ingente somma di danaro. Santo trova presto lavoro come medico in una clinica lussuosa, la Santissima Maria Celeste, diretta dal Professore Ciro Barrese; mentre Massimo, soprannominato da tutti “Mattanza” per via degli improvvisi ed eccessivi scatti di furia omicida, progetta di tornare a Oppido Messapico, nella provincia pugliese, per ordire un piano di vendetta, da lui definito un’opera di risarcimento morale, ai danni di Costantino Rochira, colpevole di aver assassinato su ordine dello ‘ndranghetista Nino Inno, alcuni membri della famiglia Sarmenta.

    Il forte desiderio di far giustizia brucia l’anima di Massimo, il quale vuole più di ogni altra cosa far del male a Costantino Rochira, «tanto male, quanto nessuno...

  • Autore: Andrea Rényi
    Mer, 08/01/2020 - 11:30

    Letteratura serba in mano croata. Intervista alla traduttrice Anita VucoFrattura tra Oriente e Occidente e fra due generazioni che rifiutano di comunicare, tra Corfù e la Serbia alla viglia della guerra del Kosovo: sono questi i due fili conduttori del romanzo finalista del premio NIN, il più prestigioso premio letterario serbo, e insignito del Premio dell'Unione Europea per la letteratura del 2017, La frattura di Darko Tuševljaković (Voland). Ne parliamo con Anita Vuco, la voce italiana del giovane autore serbo. Se posso usare un'espressione fuori contesto, Anita è una traduttrice double face, o persino triple face, perché usa tre combinazioni linguistiche: da croata di nascita traduce autori serbi in italiano e autori italiani in serbo.

     

    Cara Anita, com'è nata la scelta di tradurre questo romanzo?

    La frattura (titolo originale Jaz, Arhipelag, Belgrado 2016), l'ho letto su consiglio di un amico dei cui gusti letterari mi fido, eppure non è stato amore a prima...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.