Conoscere l'editing

Interviste a scrittori

Curiosità grammaticali

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Le ultime dal blog...

  • Autore: Francesco Borrasso
    Mar, 22/12/2020 - 10:59

    Quando la nostra bolla esplode. “Il richiamo di Alma” di Stelio MattioniPuntata n. 123 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Non ricordo il giorno e neanche l’anno esatto in cui ebbe inizio la storia che voglio raccontare, ma in compenso ho sempre presenti la stagione e l’ora: era d’autunno, un autunno tiepido e assolato, all’ora del tramonto. Io, in quella settimana, avevo deciso di riprendere a studiare, mi era parso di averne voglia, m’ero anche proposto di dare un esamedifficile a febbraio, e perciò mi sentivo contento come unoal primo giorno di lavoro, dopo un lungo non far nulla. L’estate l’avevo passata per un mese con i miei, a San Vito diCadore, dove abbiamo una casetta, e per il resto al mare congli amici, senza novità.»

     

    Alcuni momenti sono come una linea che divide due mondi, due realtà, due modi di esistere. Si arriva a dubitare di tutto, degli occhi e di quello che vediamo e si...

  • Autore: Irina Turcanu
    Lun, 21/12/2020 - 16:42

    Una storia tra il nero e il comico. Intervista a Christian FrascellaIl titolo, Cadaveri a sonagli, corrisponde a un’immagine ben precisa del nuovo romanzo di Christian Frascella, uscito per Mondadori. È un’immagine intensa, vivida, che penetra e permane nell’immaginazione per tutta la durata della lettura.

    Siamo in un paesino dove non accade mai nulla, finché a qualcuno viene l’idea di farlo accadere. Il progetto non è molto ambizioso. Rubare qualche gioiello, un piatto prezioso, un computer, insomma un bottino con cui tirare avanti. Invece, ai due malfattori capita l’imprevisto. C’è qualcuno in casa.

    Da allora in poi le cose possono solo degenerare, e non soltanto per i malviventi, ma per tutti i personaggi. Per chi è in casa, per chi se n’è appena andato, per l’amante, per il poliziotto, per il suocero, per chi lo sa, per chi cerca di sfruttare a proprio vantaggio una situazione assurda.

    È un domino. Meglio ancora: è l’effetto dello scontro di due placche tettoniche, del prima e del dopo, da cui nascono le colline, quelle colline così...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Lun, 21/12/2020 - 16:24

    “Il cielo stellato fa le fusa”, il Decamerone surreale di Chiara FranciniChi ha letto i precedenti romanzi di Chiara Francini, brillante scrittrice oltre che attrice cinematografica e teatrale, accoglierà con piacere Il cielo stellato fa le fusa (Rizzoli, 2020), appena arrivato nelle librerie: non un vero e proprio romanzo, ma una storia che fa da cornice alla narrazione di altre storie, alla maniera di certi classici come Le mille e una notte e soprattutto il Decamerone, per restare nel mondo toscano dell’autrice.

    Ci sono infatti otto giovani uomini e donne che, incontratisi in una sontuosa villa fiorentina per un convegno su “cibo e cultura”, per una non meglio precisata restrizione sono costretti a restarvi per un periodo più lungo del previsto, sotto la direzione dell’ineffabile governante Lauretta, e decidono di rompere la monotonia delle giornate raccontandosi delle storie, esattamente come...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 21/12/2020 - 15:59

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 07 al 13 dicembre 2020.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daHarperCollins Italia (in prima posizione) e Mondadori (in seconda e terza). Mondadori è la casa editrice più presente in top10 con tre libri. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Bugiardi senza gloria di Marco Travaglio (PaperFIRST)

    ...

  • Autore: Valeria Nobile
    Lun, 21/12/2020 - 11:30

    Charlotte Brontë e la friendzone. Riflessioni semiserie su “Villette”Da sempre le sorelle Brontë (Charlotte, Emily e Anne) esercitano un grande fascino su chi, come la sottoscritta, non solo è appassionato di letteratura inglese, ma tenta anche – spesso malamente – di soffocare il proprio animo tormentato e un po’ romantico tuffandosi tra le pagine di un libro. Classiconi come Cime Tempestose, Agnes Grey e Jane Eyre popolano la nostra fantasia e le nostre librerie da tempo immemore, ma non sono le uniche fatiche letterarie di quelle prodi fanciulle dello Yorkshire del XIX secolo.

    Tra le opere di Charlotte, ad esempio, compare Villette, un piccolissimo e leggerissimo romanzo di sole 530 pagine pubblicato nel 1853. Ne avete mai sentito parlare? No? Non disperate, ora poniamo subito rimedio a questa lacuna che forse è meno imperdonabile di quel che pensate.

    Iniziamo col dire...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 18/12/2020 - 13:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 07 al 13 dicembre 2020.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da E/O (in prima posizione) e Mondadori (in seconda e terza). Mondadori è la casa editrice più presente in top 10 con tre titoli, seguita da Garzanti con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Amo la mia vita di Sophie Kinsella (Mondadori)

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.