Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 20/02/2020 - 11:30

    “Uscita di sicurezza”, torna la tormentata Los Angeles di Ryan GattisRyan Gattis torna in Italia con un nuovo e avvincente romanzo, Uscita di sicurezza (Guanda, 2020 – traduzione di Katia Bagnoli) a quattro anni dall’uscita di Giorni di fuoco (Guanda, 2016 – traduzione di Katia Bagnoli), il grande romanzo corale incentrato sulla rivolta che nel maggio del 1992 devastò interi quartieri di Los Angeles, dopo l’assoluzione dei quattro poliziotti bianchi che avevano massacrato il tassista nero Rodney King,

    Siamo sempre a Los Angeles, questa volta nel settembre del 2008, mentre si avvicina il clamoroso fallimento della banca Lehman Brothers che sta facendo scoppiare la bolla del mercato immobiliare, gettando sul lastrico centinaia di famiglie che non riescono più a pagare il...

  • Autore: Marcella Rizzo
    Gio, 20/02/2020 - 11:30

    Jack London, il figlio del lupo, nell’appassionato romanzo di Romana PetriFiglio del lupo di Romana Petri (Mondadori, 2020) è una storia affascinante e coinvolgente così come affascinante fu la vita del protagonista di questo bellissimo romanzo: Jack London.

    Romana Petri non si limita a raccontare la biografia del grande scrittore, ma va oltre, costruisce un romanzo intorno alla leggendaria figura di Jack London, un uomo straordinario, protagonista di avventure incredibili, di amori intensi e travagliati, di sfide al limite dell’umano. Un uomo che nella vita svolse svariati mestieri, dal pescatore clandestino di ostriche al cacciatore di foche, dal pugile al cercatore d’oro, che fece della propria vita una leggenda inseguendo sempre i suoi ideali, animato da un’incrollabile e feroce passione politica.

    In tutta la sua carriera di scrittore scrisse oltre cinquanta libri e probabilmente è ancora l’autore americano più tradotto all’estero. Bello e dallo sguardo azzurro fu sempre ammirato e amato dalle donne che...

  • Autore: Fulvia Mezi
    Mer, 19/02/2020 - 11:30

    Dino Risi raccontato dal figlio MarcoÈ uscito il 4 febbraio per Mondadori, collana Strade Blu, Forte respiro rapido. La mia vita con Dino Risi di Marco, secondogenito dell’indimenticato regista, del quale ha seguito le orme (ad esempio, ha curato lo scorso anno la regia della fiction Rai L’Aquila – Grandi Speranze), come del resto il fratello maggiore Claudio.

    In quest’opera autobiografica l’autore, in cinquantuno capitoli condensa il suo percorso accanto al padre, riuscendo nella delicata impresa di renderci partecipi. Per la mia generazione, quella degli ultimi figli del Novecento, Dino Risi rappresenta solo, per i più fortunati, un nome da libro di storia. Ben venga dunque quest’opera, che ci proietta indietro di molti anni, e ci permette di conoscerlo come se l’avessimo ospitato nel nostro salotto per un caffè.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    La prima cosa che mi ha colpito è il titolo...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mer, 19/02/2020 - 11:30

    “Cadrò, sognando di volare”, ciclismo, sogni e sfide impossibili raccontati da Fabio GenovesiCadrò, sognando di volare (Mondadori, 2020), il nuovo romanzo di Fabio Genovesi (di cui trovate qui la recensione di Fabio Cozzi) è fatto di tante storie diverse: c’è prima di tutto quella di Fabio, un protagonista molto autobiografico a partire dal nome, ventiquattrenne impacciato che non ha ancora capito cosa vuole fare esattamente da grande e trascina stancamente i suoi studi di giurisprudenza. Ci sono poi quelle delle estati che, per diversi motivi, hanno avuto importanza nella sua vita, quelle dei personaggi che lo circondano e, soprattutto, quella di Marco Pantani e della sua grande impresa del 1998, quando il ciclista vinse, dopo aver superato una serie incredibile di avversità, il Giro d’Italia e il Tour de France nello stesso anno, impresa riuscita solo a sette corridori nell’arco di un secolo: l’...

  • Autore: Elena Ramella
    Mer, 19/02/2020 - 09:30

    Il più dolce e complicato degli amori. “Fratelli” di Simone MarcuzziCi sono tanti tipi di amore. Ci sono tanti amori. E ogni amore è diverso dall’altro.

    L’amore che racconta Simone Marcuzzi nel suo romanzo, Fratelli, uscito per DeA Planeta (2020) è quello tra due fratelli, un amore viscerale, non convenzionale e difficile.

    È la storia della dolorosa capacità che abbiamo di dividerci, da soli, da chi amiamo. Della nostra capacità di dividerci per orgoglio, dolore, testardaggine. È una capacità tutta nostra. Un dono maledetto. E a volte, è proprio da ciò a cui ci sentiamo più attaccati che cerchiamo di staccarci: per ribellione, per bisogno di costruirci un nostro Io, per crescita, per opposizione. Ci dividiamo da ciò che ci ha dato la linfa e l’acqua per crescere per poterci distinguere, e per poterci creare una nostra identità: Io sono Io, e non sono te....

  • Autore: Gianluca Garrapa
    Mar, 18/02/2020 - 11:30

    Un elettrico inconscio. “Baco” di Giacomo SartoriBaco è il nuovo romanzo di Giacomo Sartori edito da Exorma. che racconta tre stagioni di una famiglia molto particolare (qui ne ha già scritto Francesco Borrasso), la voce narrante è affidata al figlio piccolo, sensibilissimo, sordo e incapace di gestire le relazioni umane, che narra, con l’ausilio della Logo(pedista) un brano della sua vita: la madre in coma, buddista e amante delle api, il padre-ragazzo transumanista, il fratello QI185, genio dell’informatica, il nonno anarchico che studia i lombrichi, le ceneri della nonna nel vaso del limone, il vicino indiano Imida e poi Baco, un’intelligenza artificiale. Tutto è interconnesso: naturale e artificiale, futuro e memoria, emozione e algoritmi in una scrittura, come sempre, coinvolgente e singolarissima.

     

    «Io ti capisco bene, perché le parole mi sono sempre sembrate stampelle ingombranti. A differenza dei segni non sono mai davvero giuste, mai davvero sincere, anche nei migliori dei casi...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.