In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Le ultime dal blog...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mar, 04/12/2018 - 13:30

    Siamo sicuri che l’eterna giovinezza sia un bene? Intervista a Grégoire DelacourtSottile e acuto, entra sotto la pelle come un olio che nutre e rigenera l’organismo. Il pensiero. La prospettiva. Perché semmai avessi creduto che la giovinezza prolungata – o eterna – fosse un vantaggio, un sogno da realizzare, dopo aver letto La donna che non invecchiava più di Grégoire Delacourt, ti sorgerà almeno un ragionevole dubbio. Pubblicato da DeA Planeta, nella traduzione di Tania Spagnoli, il nuovo romanzo dell’autore francese è l’ulteriore conferma che Delacourt è un narratore straordinario e un pensatore dalla mente acuta.

    La storia è quella di Martine, più tardi Betty, una donna nata e cresciuta in modo normale, con le caratteristiche tipiche delle diverse età, nella linearità di un orizzonte sereno e pacifico. C’è soltanto un punto nero nella sua infanzia. Un dolore atroce. Martine perde la mamma, in modo stupido, per colpa di una stupida macchina, all’uscita dal cinema. Ha trent’anni la mamma quando muore e questa...

  • Autore: Monica Raffaele Addamo
    Mar, 04/12/2018 - 11:30

    Sapersi dare la gioia. “La bambina d’oro puro” di Margaret DrabbleLa bambina d’oro puro è un romanzo di Margaret Drabble, narratrice e critica letteraria di Sheffield, sorella della più famosa romanziera e critica letteraria Antonia Byatt. Appena pubblicato dalla casa editrice Bompiani, il romanzo è tradotto da Beatrice Masini.

    Si tratta, molto semplicemente, di una storia di donne, narrata da una donna. Nelle ultime pagine del romanzo, l’anziana Eleanor, voce narrante, precisa di avere raccontato una storia vera, quella della sua amica Jess e di sua figlia Anna, «la bambina d’oro puro» cui si allude nel titolo. Eleanor afferma di avere ricostruito la vita di Jess e Anna un po’ per come ha potuto osservarla partecipandovi, da amica e spettatrice, e un po’ per come le è stata raccontata da Jess.  

    La puntualizzazione di Eleanor (che si tratti di una vicenda vera) è importante, comunque la si voglia interpretare. Di storie come quelle di Jess e Anna, difatti, ossia di una mamma che vive con una figlia disabile, non se ne raccontano tante...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mar, 04/12/2018 - 11:30

    "Italia felix", l'ottimismo di un imprenditore illuminatoCon Italia felix-uscire dalla crisi e tornare a sorridere (Piemme, 2018) Andrea Illy, presidente dell'omonima azienda triestina leader nel settore del caffé, esce dal suo settore abituale, a cui aveva già dedicato Il sogno del caffé (Codice Edizioni, 2015), un libro che era un po' saggio e un po' autobiografia, per offrirci una visione molto ampia dell'Italia contemporanea.

    Il libro è strutturato come un'intervista, in cui Illy risponde alle domande del giornalista Francesco Antonioli, collaboratore di diversi quotidiani nazionali (attualmente scrive per «La Stampa» e «La Repubblica»), esperto di comunicazione globale e interessato a vari temi, tra cui il dialogo interreligioso.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra...

  • Autore: Andrea Carria
    Mar, 04/12/2018 - 09:30

    Dove si aggrappa la vita. “La rampicante” di Davide GrittaniLa rampicante (LiberAria Editrice), terzo romanzo dello scrittore e giornalista Davide Grittani, è la trasposizione romanzata di una storia vera, risalente ai primi anni Novanta, a cui l’autore ha donato una seconda vita, quella della letteratura. Può sembrare un’espressione esagerata, retorica, eppure è quella che più si addice a un romanzo come questo, interamente dedicato alla vita.

    Nella vicenda di Riccardo Graziosi, il giovane protagonista, e dei suoi familiari la vita è un continuo vibrare di emozioni, sentimenti, colpi di scena e, anche, dolori. Fin dall’incipit la vita è messa in constante relazione con la morte; il romanzo, infatti, si apre dal fondo, con la prematura morte di Riccardo in un incidente stradale: un’immagine penosa che Grittani, come farà più volte nel corso della narrazione, trasforma in uno stridente ossimoro:

    «Chi l’ha visto dice che una volta a terra avesse ancora la gioia incastrata tra i...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 03/12/2018 - 13:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 19 al 25 novembre 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daGarzanti, Einaudi e Mondadori. Mondadori è la casa editrice più presente in Top10 con cinque libri, seguita da Einaudi con due titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Il meglio deve ancora arrivare. Come attivare l'energia che ringiovanisce di Raffaele Morelli (Mondadori)

    ...
  • Autore: Virginia Addazii
    Lun, 03/12/2018 - 11:30

    Concord, una piccola città per una grande letteraturaNel cuore del New England a poche miglia da Boston c’è Concord, una piccola cittadina di circa ventimila abitanti che d’autunno si tinge di mille sfumature di rossi e di aranci mentre d’inverno è ricoperta da una candida coltre nevosa. In aprile i suoi abitanti sfoggiano un’aura patriottica, vestono gli abiti dei Minutemene ripercorrono i celebri passi che portarono alla Rivoluzione. Agli appassionati di storia americana, il nome Concord infatti suonerà abbastanza familiare. Proprio qui, sul piccolo ponte in legno denominato Old North Bridge, fu combattuta la prima battaglia della Rivoluzione americana. Era il 1775 e di lì a poco sarebbero nati gli Stati Uniti.

    Oggi, passeggiare tra le strade di Concord, dal Concord’s Colonial Inn, antica locanda dove i rivoluzionari nascondevano armi e munizioni, al cimitero di Sleepy Hollow dove riposano le più grandi menti della città, passando per Monument Square, il cuore di questo piccolo centro immerso nelle campagne del Massachusetts, significa...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.