Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Le ultime dal blog...

  • Autore: Marcello Caccialanza
    Mar, 18/06/2019 - 12:30

    Caterina, storia di una donna moderna alla corte di Enrico VIIITorna nelle vetrine delle librerie italiane la nuova fatica letteraria dell’autrice Philippa Gregory. L’opera s’intitola La sesta moglie ed è pubblicata dalla casa editrice Sperling& Kupfer, nella traduzione di M. Deppisch.

    L’autrice torna dunque alla ribalta con uno splendido ritratto storico e sociale che prende in considerazione l’ampolloso e alquanto discutibile mondo del controverso sovrano inglese Enrico VIII. Gregory nella sua prolifica carriera aveva già dedicato una serie di libri a questa figura: qui focalizza la sua vena artistica su Caterina Parr, nobildonna nota alle cronache per essere stata l’ultima consorte e vittima sacrificale del tanto famigerato sovrano, uomo così facile al matrimonio quanto al divorzio.

    Il racconto, così ben confezionato e coinvolgente, prende dunque il via quando Caterina, appena trentenne, si trova per ben due volte vedova di matrimoni insipidi e imposti dalla di lei famiglia, come l’etichetta del tempo imponeva...

  • Autore: Francesco Borrasso
    Mar, 18/06/2019 - 10:30

    Maria Borio, la voce talentuosa e forte della sua poesiaPuntata n. 83 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Può capitare che la scena indifferente di questa sera/si espanda come uno schermo verde dietro la nuca/ricostruisca lì il senso di quanto abbiamo amato/naso contro naso, un sorriso inverosimile/camminare il lato nord della stazione osservando tutto/il posto degli uomini che/dormono sulla strada/in un sonno irreale bucare i piedi nella coperta,/ritrovare le vite sopra la nuca/in un silenzio che sfila i pensieri/finché nel traffico diventano immagini.»

     

    La vita è un percorso fatto di sottrazioni, da quando siamo bambini ci insegnano a cosa dobbiamo rinunciare, quali sogni dobbiamo mettere da parte; capiamo che anche i corpi che ci circondano vanno via per detrazione, un giorno ti svegli e tutto quello che per te sembrava reale cambia forma, si trasforma, ti colpisce in pieno petto facendoti perdere qualche battito...

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Mar, 18/06/2019 - 10:30

    Dall’autopubblicazione ai bestseller, la storia di Angela MarsonsAngela Marsons sta attualmente scalando le classifiche italiane con Linea di sangue (Newton Compton), nuovo thriller della serie incentrata sul personaggio di Kim Store. Il suo esordio nell’editoria tradizionale avviene con Urla nel silenzio, che immediatamente diventa un bestseller internazionale.

    Proprio con il passaggio dall’autopubblicazione all’editoria tradizionale abbiamo iniziato la nostra chiacchierata con Angela Marsons.

     

    I suoi primi romanzi sono stati autopubblicati. Quant’è diversa questa esperienza dal lavorare con un editore? Questo ha influenzato la sua scrittura?

    Ho autopubblicato i miei primi due romanzi incentrati su protagoniste femminilie i miei gialli in Inghilterra sono pubblicati da Bookouture. Quando ho autopubblicato i miei primi due titoli non ho avuto nessun supporto con le copertine, l’editing e nessun tipo di feedback. Lavorare con un editore è del tutto diverso. Si occupa di tutti gli...

  • Autore: Elena Ramella
    Lun, 17/06/2019 - 12:30

    “La lavoratrice” di Elvira Navarro, la psicosi della società moderna«[…] un presente che era più disperato del presente di chiunque altro, perché io non speravo in nulla di meglio di quanto stavo vivendo, e quanto stavo vivendo nemmeno lo volevo.»

     

    La lavoratrice, protagonista dell’omonimo romanzo di Elvira Navarro (edito da LiberAria nella traduzione di Sara Papini) è Susana, una giovane e misteriosa donna che condivide un piccolo appartamento con Elisa; un modo come un altro per riuscire a pagare l’affitto e per dimezzare le spese, ma non solo. Ben presto tra le due donne s’instaura un dialogo, frammentato, sconclusionato, alienante, al limite del delirio. Susana racconta, ma fino a che punto Elisa può credere alle sue parole? Ci sono troppe cose che non combaciano, troppe stranezze. Susana ed Elisa sono entrambe sole, sebbene sotto lo stesso tetto, le loro conversazioni non sono dei veri scambi, sono dei racconti scoordinati che hanno bisogno di uscire dai loro corpi....

  • Autore: La Redazione
    Lun, 17/06/2019 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 03 al 09 giugno 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daFeltrinelli (in prima e terza posizione) e da Einaudi (in seconda). Feltrinelli è la casa editrice più presente in top10 con tre titoli. Tutti gli editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica di Ferruccio De Bortoli (Garzanti)

    ...

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Lun, 17/06/2019 - 10:30

    Una mamma e il cancro di suo figlioMirella Borgocroce e suo figlio si sono trovati ad affrontare forse la sfida più dura e difficile da vincere: affrontare e vincere il cancro.

    Suo figlio aveva quattordici anni quando la terribile diagnosi e Mirella, da madre, si è trovata a gestire due dolori, quello di suo figlio e quello personale. La sua esperienza è diventata un libro edito da Sonzogno: Il ragazzo fortissimo. Cosa mio figlio e io abbiamo imparato dal cancro. E proprio dal sottotitolo siamo partiti per la nostra chiacchierata.

     

    Mirella, spero mi perdonerà le prime due domande a bruciapelo, ma sono ispirate dal sottotitolo del libro. Cosa avete imparato e lei e suo figlio dal cancro?

    Non è facile sintetizzare in un’unica risposta la consapevolezza che è somma di tanti piccoli lampi di intuizione, tuttavia mi sento di affermare che l’apprendimento più significativo per entrambi sia stato comprendere che non esiste situazione dolorosa, o malattia, che non sia anche occasione di crescita spirituale. Potrei addirittura dire che più...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.