Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: Alessandro Puglisi
    Mer, 19/05/2010 - 09:02

    di Alessandro Puglisi





    Una stroncatura a "L'umiliazione" di Philip Roth



    L’umiliazione (tradotto da Vincenzo Mantovani, per Einaudi, 2010), è l’ultimo romanzo di Philip Roth uscito nel nostro Paese. Sembra esserci, prima d’ogni cosa, una considerazione non molto lusinghiera da fare, nei confronti dello scrittore americano, autore di opere come Pastorale americana e Il complotto contro l’America per arrivare finanche al più recente e notevolissimo Everyman. L’impressione, infatti, è quella che Roth abbia davvero intrapreso il cammino discendente della sua parabola. Impressione personale, evidentemente, e da suffragare attraverso quanto seguirà.



    L’umiliazione presenta un incipit che più diretto non si può: «Aveva perso la sua magia. L’impeto era venuto meno. In teatro non aveva mai fallito, tutto ciò che aveva fatto era...
  • Autore: Morgan Palmas
    Mar, 18/05/2010 - 15:45

    La nuova iniziativa di Sul Romanzo per scrivere un romanzo



    Alzi la mano là fuori chi non ha mai pensato di scrivere un romanzo! Eh, direte, non è facile pubblicare in Italia… no, non si sta parlando degli scaffali delle librerie, ma della fase precedente, quando l’argomento fondamentale è rappresentato dalla scrittura. La domande che vi rivolgo più precisamente sono le seguenti: avete mai pensato che vi piacerebbe scrivere un romanzo? Perché nella maggior parte dei casi rimane un semplice pensiero senza l’atto concreto?
    La nuova iniziativa di Sul Romanzo è un concentrato di volontà, condivisione, divertimento, scrittura e strategie comportamentali. Come? Ora sarà spiegato.
    In primo luogo, alcune condizioni, altrimenti non potrete partecipare: 
     
    ...
  • Autore: Morgan Palmas
    Mar, 18/05/2010 - 08:43
    Sul+Romanzo_Massimo+Maugeri.jpg

    Di Morgan Palmas



    Intervista a Massimo Maugeri, curatore di Letteratitudine


    Quando è nato Letteratitudine?


    Letteratitudine è nato nel settembre del 2006.


    Quanti sono i redattori oggi, se si escludono i contributi occasionali?


    In verità non esiste una vera e propria redazione…
    Mi avvalgo, questo sì, di contributi occasionali di amici scrittori e critici letterari. A qualcuno di loro ho anche...
  • Autore: Daniela Nardi
    Mar, 18/05/2010 - 08:14
    Sul+Romanzo_Mussolini.jpg



    Di Daniela Nardi


    Fascismo, nazismo e comunismo: letteratura e regime


    La letteratura com’è noto, rappresenta la massima espressione della libertà del pensiero umano. Idee, progetti, sentimenti, storie, sono raccontate in infinite modalità e con strutture narrative e stilistiche che spaziano dal lirismo classico alla sperimentazione d’avanguardia; hanno in comune la libertà del proprio sentire e il desiderio di condividerlo col pubblico dei lettori.
    Questo assioma che oggi appare così scontato, almeno in quella parte di mondo definito “libero”, era stato soppresso durante i regimi autoritari che hanno...
  • Autore: Debora Vagnoni
    Lun, 17/05/2010 - 08:23
    Sul+Romanzo_il-palazzo-della-mezzanotte-

    Di Debora Vagnoni

    Carlos Ruiz Zafòn e "Il palazzo della mezzanotte" (traduzione di Bruno Arpaia, ediz. Mondadori)





    A nove anni di distanza da “L’ombra del vento”, divenuto immediatamente un caso letterario, e tradotto in tutto il mondo, esce in Italia in questi giorni un romanzo risalente ai primi anni Novanta, che, come Zafòn spiega nella Prefazione, è un testo ormai svincolato da un vecchio contratto e quindi libero di essere dato alle stampe. Già dalla Prefazione, Zafòn si rivolge al lettore con i toni a lui consueti, coinvolgenti e persuasivi. Anche in questo romanzo il lettore può consumare l’illusione di essere lui il destinatario privilegiato e confidenziale della narrazione. L’iniziale “appello al lettore”, stratagemma letterario di straordinaria efficacia da Dante in poi, contribuisce a stringere il lettore in una confidenziale...
  • Autore: Morgan Palmas
    Lun, 17/05/2010 - 07:52
    David+Frati.JPG

    Di Morgan Palmas

    Mangialibri: intervista a David Frati





    David, ci racconti in breve quando e come è nato Mangialibri?


    Mangialibri nasce nel dicembre 2005: inizialmente si trattava del mio blog personale, e solo dal 2009 è un blog collettivo, ormai siamo più di 50 sparsi in tutta Italia, dal Friuli alla Calabria. Anche se in realtà, a voler essere onesti, la definizione di blog – che resiste vuoi per comodità, vuoi per cialtroneria, vuoi per opportunismo – è del tutto fuori luogo per Mangialibri. E dico questo non solo per la struttura in sé del sito (che è diviso in sezioni come un portale vero e proprio, sezioni dedicate rispettivamente ai libri, ai fumetti, agli autori, alle novità in edicola, alle news e interviste) ma anche per l’approccio. Blog letterario vuol...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.