Corso online di scrittura creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Le ultime dal blog...

  • Autore: Francesca Turco
    Lun, 11/03/2019 - 09:30

    La sottile speranza di ritrovare se stessi. “Piove deserto” di Ciro Auriemma e Renato TroffaGrazie a un’ormai collaudata collaborazione, Ciro Auriemma e Renato Troffa offrono al pubblico di lettori Piove deserto (DeA Planeta editore), un racconto drammatico che lascia però respirare un sottile anelito di coriacea e originaria speranza, quella di ritrovare se stessi. Piove deserto è un romanzo che riesce ad amalgamare accortamente la suspense e la scorrevolezza da noir intrigante, uno sguardo acceso sulla crisi di alcune aziende sarde e un doloroso monologo interiore del protagonista, inerte osservatore della sua vita.

    Ci troviamo nell’isoletta sarda di Carloforte, paradiso naturale dove tutti gli abitanti si conoscono, dove il passato rimane come potente e immutabile marchio, dove i ricordi non svaniscono, ma restano aggrappati al presente e si espandono....

  • Autore: Francesco Forestiero
    Sab, 09/03/2019 - 11:30

    Un viaggio (senza meta) nell’ultima roccaforte della cultura tibetanaPaolo Cognetti, con Le otto montagne, edito da Einaudi nel 2016, si aggiudica il Premio Strega 2017. E oggi, grazie a Senza mai arrivare in cima – Viaggio in Himalaya, pubblicato sempre per la stessa casa editrice, si conferma un ottimo narratore, capace di far rivivere al lettore le esperienze che ha provato direttamente sulla sua pelle, in un viaggio (senza meta) nell’ultima roccaforte della cultura tibetana.

    Tuttavia, quest’ultimo lavoro dell’autore milanese, noto anche per la raccolta di racconti Sofia si veste sempre di nero (Minimum Fax, 2012), seppur scritto con maestria e ricco di frasi e passaggi memorabili, sembra non aggiungere molto a quanto già letto in altri libri dello stesso genere. Risulta piatto, a volte prevedibile, almeno nella storia. È un mero “taccuino di viaggio”, come riporta anche la descrizione del volume. Un diario,...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 08/03/2019 - 13:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 25 febbraio al 3 marzo 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Piemme, Adelphi e Sperling & Kupfer. Mondadori è la casa editrice più presente in top 10 con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Serotonina di Michel Houellebecq (La nave di Teseo)

    ...

  • Autore: Francesco Pio Bernardi
    Ven, 08/03/2019 - 11:30

    Oscar Wilde e il più grande mistero della letteratura modernaSarà una forma breve del celebre Ritratto di Dorian Gray? O una sua riscrittura? Perché dare a una nuova opera letteraria un titolo molto simile a quello di un lavoro già esistente? Questi e forse molti altri sono gli interrogativi di molti lettori quando in libreria si trovano davanti allo scaffale dedicato alle opere di Oscar Wilde: accanto ai noti capolavori dell’autore, infatti, sarà capitato spesso di imbattersi nel Ritratto di Mr W.H. senza conoscerne la straordinaria rilevanza nella produzione wildiana e soprattutto il patrocinio che esso detiene sul successivo Dorian Gray.

    Il ritratto di Mr W.H., edito da Marsilio a cura di Benedetta Bini, fu pubblicato per la prima volta, in forma ridotta, nel 1889 sul «Blackwood’s Monthly Magazine», un’autorevole rivista letteraria inglese.

     

    ...
  • Autore: Michele Larotonda
    Ven, 08/03/2019 - 11:30

    I nativi americani e la distruzione della loro cultura. “Non qui, non altrove” di Tommy OrangeL’America, o meglio gli Stati Uniti, è da sempre terra piena di fascino e di attrattiva per il mondo intero.

    Tutti noi, in maniera più o meno velata, abbiamo guardato quel luogo come una terra dove realizzarsi, dove la parola “sogno” significa successo certo, dove l’ottimismo è la chiave che apre tutte le porte. Gli americani lo sanno e ci hanno giocato per anni sulla loro immagine, alzandosi a paladini della giustizia, a portatori di libertà e democrazia e noi italiani, negli anni Ottanta, ci riconoscevamo nel celebre verso di Toto Cutugno nella canzone L’Italiano: «con troppa America sui manifesti».

    Noi italiani, per anni abbiamo rivendicato di essere stati i discendenti dello scopritore dell’America, abbiamo rivendicato la scoperta dei jeans, eppure nonostante tutto quella terra era sempre più avanti, sempre migliore, l’America era sempre l’America.

     

    ...
  • Autore: Stefano Clerici
    Ven, 08/03/2019 - 09:30

    Le case di 5 scrittori famosiAlcuni scrittori famosi accompagnano la nostra vita ed entrano nelle nostre case.

    Perché non provare anche noi ad entrare nelle loro?

    Con l’aiuto di La finestra di Leopardi di Mauro Novelli, edito da Feltrinelli, diamo dunque inizio a un “viaggio sentimentale” nelle case di alcuni importanti scrittori italiani: è il momento di cercare «nella realtà le impronte della fantasia, dopo aver cercato nella fantasia le impronte della realtà».

    Zaino in spalla, perciò, e partiamo alla volta di Recanati permettendoci di scompaginare l’itinerario da nord a sud scelto dall’autore.

     

    Giacomo Leopardi

     

    Palazzo Leopardi «è una costruzione sobria e imponente» in cui «l’ocra dei mattoni sottili, tipici delle Marche, è interrotto soltanto dal verde scuro delle persiane», oltre le quali si intravedono, al primo piano, «stanze zeppe di libri»: i discendenti del contino di Recanati...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.